Calendario

 

Archivio

TTB per In necessità virtù Festival
06 Dicembre 2018 · ore 09:30
Sede TTB / Spettacolo

INSTALLAZIONE, PAROLE ED INCURSIONI TEATRALI
La giornata, interamente dedicata al progetto...

espandi     

  • Anch’io Teatro, nasce dalla collaborazione e dal dialogo tra Festival INV e TTB Teatro tascabile di Bergamo, fin dalla sua fondazione attento alla trasmissione del sapere teatrale alle nuove generazioni.

    Dalle ore  09.30 alle 16.30
    L’installazione ospita le scuole e le associazioni
    che in questi anni hanno vissuto il progetto Anch’io Teatro.
    Attraverso una visita guidata e una proposta laboratoriale, Anch’io Teatro racconta la sua storia e condivide ricordi ed emozioni con chi vi ha partecipato negli anni passati  e con chi è alla sua prima esperienza.

    Dalle ore 16.30 alle 20.30
    Apertura pubblica dell’installazione.
    Le porte si aprono ai visitatori; passeggiando lungo la corsarola di Città Alta, i passanti possono scoprire le bellezze dell’ex monastero del Carmine ed entrare in contatto con il lavoro svolto nel tempo dai laboratori di Anch’io Teatro.
    Vengono esposti alcuni oggetti importanti realizzati negli anni, una selezione di fotografie a cura di Luca Geneletti e un reportage a cura di Paolo Bonfanti.

    Dalle ore 20.30
    Il pubblico del festival incontra Anch’io Teatro.
    Gli spettatori possono visitare l’installazione accompagnati dalle schegge teatrali realizzate dai partecipanti dei vari laboratori.
    Nel corso della serata, i curatori di Anch’io Teatro e alcuni amici racconteranno il progetto, la sua filosofia e le prospettive future.
    Anch’io, qualunque sia la condizione di fragilità, rivendico la volontà di teatrare.

    Visita: Sito INV
 

Eugenio Barba presenta il libro Pensare con i piedi
06 Novembre 2018 · ore 17:30
Convento della Ripa, Via Ripa 12, Albino (Bg) / Conferenza

Martedì 6 novembre alle 17.30 presso il convento della Ripa di Albino sarà...

espandi     

  • eccezionalmente aperto al pubblico l`incontro con Eugenio Barba per la presentazione del libro "Pensare con i piedi" di Vicki A. Cremona, Francesco Galli e Julia Varley, sulla XV sessione dell`ISTA International School of Theatre Anthropology, svoltasi proprio ad Albino nel 2016.
    L`incontro si inserisce tra le attività proposte da Eugenio Barba & Odin Teatret, ospiti dell`Associazione Diaforà, accanto alla messa in scena de "L`albero" ultima produzione spettacolare del gruppo (5-7-8-9 novembre ore 21 e 6 novembre ore 15, Chiesa di San Bartolomeo di Albino - biglietti sold out per tutte le repliche) e al seminario-convivenza “Riflessioni teorico-pratiche sulla drammaturgia dell`attore” (dal 6 all`11 novembre, convento della Ripa di Albino) che coinvolgerà circa 50 partecipanti provenienti da tutto il mondo.
    INFO INCONTRO: "Pensare con i piedi" presentazione libro martedì 6 novembre alle 17.30 presso il convento della Ripa, Via Ripa 12 Albino, ingresso libero.

    Progetto promosso dall`Associazione culturale Diaforà in collaborazione con Arhat Teatro e TTB Teatro tascabile di Bergamo – Accademia delle Forme Sceniche, con il coinvolgimento di deSidera Teatro Festival. L’evento, patrocinato dal Comune di Albino, è realizzato grazie al sostegno delle cooperative sociali La Fenice e Diagramma
 

Odin Teatret ad Albino con l`ultima produzione
Dal 05 Novembre 2018  al 09 Novembre 2018
Sede TTB / Spettacolo

Dal 5 all’11 novembre 2018 l’Associazione Culturale Diaforà - in collaborazione...

espandi     

  • con Àrhat Teatro e il TTB Teatro tascabile di Bergamo – Accademia delle Forme Sceniche e con il coinvolgimento di DeSidera - torna a ospitare ad Albino Eugenio Barba - tra i grandi maestri del teatro mondiale del Novecento - e il suo prestigioso Odin Teatret. L’evento, patrocinato dal Comune di Albino, è realizzato grazie al sostegno delle cooperative sociali La Fenice e Diagramma.
    Due gli appuntamenti in programma: il seminario-convivenza di 6 giorni “Riflessioni teorico-pratiche sulla drammaturgia dell`attore” (posti esauriti) e 5 repliche de "L`albero", l`ultima produzione del gruppo danese, per la prima volta presentato nel nord Italia.
    “L’albero” è, dopo “La vita cronica” e “Le grandi città sotto la luna”, il terzo capitolo di una “Trilogia sugli Innocenti” messa in scena dall’Odin Teatret. Uno sguardo dolente sulla storia dell’umanità, che parte dai sogni e dalla tenerezza di una bambina per arrivare poi alla crudeltà dei signori della guerra. Ispirato dalla cronaca drammatica della contemporaneità, “L’albero” sposta la propria azione dalla Siria alla Nigeria, alla Serbia, alla Liberia, mostrando una autentica poesia della morte e dell`innocenza, spettacolo in cui la lingua teatrale di Eugenio Barba, ormai antropologia e storia, si esprime con forza: la fisicità degli attori, la compresenza di culture sceniche e linguaggi diversi (si parla inglese, italiano, danese, balinese, indiano...), la musica come elemento drammaturgico, la scena che è simbolo e narrazione, i dettagli che vi sono disseminati e che restano nel cuore.

    INFO: 5, 7, 8, 9 novembre 2018 ore 21.00, 6 novembre 2018 ore 15.00, Chiesa di San Bartolomeo di Albino (Bg). Lo spettacolo non è adatto ad un pubblico di età inferiore ai 12 anni. Durata 80’ senza intervallo. A spettacolo iniziato è vietato l’ingresso.
    Ingresso: intero 20 euro - ridotto (studenti under 23) 15 euro
    Biglietti: www.vivaticket.it fino a quattro giorni dalla data dello spettacolo, apertura biglietteria sul luogo dello spettacolo a partire da 3 ore prima dell’inizio.
    Per informazioni: info@teatrotascabile.org
 

TTB per FOTOGRAFICA 2018
Dal 26 Ottobre 2018  al 11 Novembre 2018
Sede TTB / Manifestazione

Nell’anno europeo del Patrimonio culturale il TTB ospita Fotografica - Festival di Fotografia...

espandi     

  • Bergamo che si svolgerà al monastero del Carmine dal 26 ottobre all`11 novembre. "Equilibrio sottile" è il titolo della seconda edizione che avrà al centro il tema dell`ambiente: la sua bellezza; il difficile equilibrio Uomo/Terra; la sua Tutela, più che mai necessaria.

    L`iniziativa è in linea con le finalità del progetto "TEATRO: UN FUTURO POSSIBILE" volto al recupero e alla valorizzazione in chiave culturale del monastero del Carmine (XV sec.), sede del TTB dal 1996. L`intento è creare un dinamico equilibrio tra memoria e identità del Carmine e la sua funzione contemporanea: un luogo di condivisione artistica per la ricerca, la formazione, la produzione. Un luogo dove esperienze artistiche diverse e all’apparenza lontane possano incontrarsi in una casa comune, un crocevia dove ognuno possa lasciare la propria esperienza umana ed artistica in una prospettiva multidisciplinare che coniughi approfonditi percorsi di studio e formazione con quelli performativi.
     
    "TEATRO: UN FUTURO POSSIBILE" è realizzato con il Comune di Bergamo e con il patrocinio dell`Università degli Studi di Bergamo.

    Visita: INFO TEATRO UN FUTURO POSSIBILE / INFO FOTOGRAFICA 2018
 

TTB per Tirano Teatro
19 Ottobre 2018 · ore 21:00
Cinema Teatro Mignon, Tirano (So) / Spettacolo

In occasione della stagione 2018/2019 il TTB apre con lo spettacolo "ANGIKAM Caleidoscopio...

espandi     

  • d`Oriente", una fantasia di teatro-danza classico indiano.

    Sulla via aperta dai Maestri del Novecento, il Teatro tascabile di Bergamo inizia nel 1978 il suo percorso di ricerca sulle arti sceniche orientali e in particolare sul teatro-danza classico indiano come via per un rinnovamento completo del teatro e dell’arte dell’attore.

    “Caleidoscopio d’Oriente” è una fantasia di brani che appartengono alle tre discipline praticate in maniera continuativa  dal Tascabile: Bharata Natyam, Orissi, Kathakali.
    Loro comune denominatore è il rigore della tecnica e la leggendaria preparazione degli attori così come viene presentata nel Nātyaśāstra "Trattato sulle arti drammatiche", il più importante testo teorico sul teatro classico indiano che su un piano analogico può essere avvicinato alla poetica di Aristotele e ai Trattati di Zeami come fondamentale testo di estetica teatrale.
    Il modo più diretto per accostarsi al teatro-danza classica indiano è forse quello di considerarne una possibile partizione secondo i fondamentali di danza pura (nritta) e di recitazione (abhinaya) con particolare riferimento  a quella sorta di linguaggio di alta stilizzazione mimata che tecnicamente viene chiamata nritya o danza espressiva.
     
    INFO: Biblioteca Civica Arcari, Tirano, tel. 0342702572, biblioteca@comune.tirano.so.it
 

RIOTE 2: Join Staff Training
Dal 25 Settembre 2018  al 03 Ottobre 2018
Utcaszak Theatre (Ungheria) / Manifestazione

Tra la fine di settembre e l’inizio di ottobre si svolge l`ultimo appuntamento pedagogico di...

espandi     

  • Riote2 a Zsámbék (Ungheria) organizzato e ospitato da SpecStreet Community Theatre Association.
    Le attività sono divise in due parti: quelle pedagogiche sotto la conduzione del partner ungherese e del suo direttore Simon Balázs e quelle performative che prevederanno la presentazione di alcuni interventi spettacolari lungo le strade di Zsámbék o della stessa Budapest. Queste ultime prevedono uno speciale contributo da parte del partner sloveno, “Kud Ljud”.
    Nel corso dei giorni si svolgeranno anche importanti riunioni organizzative per la pianificazione delle prossime attività.

    Visita: RIOTE website
 

TTB per Giornate europee del patrimonio
Dal 22 Settembre 2018  al 23 Settembre 2018
Sede TTB / Manifestazione

In occasione delle Giornate europee del patrimonio, promosse il 22 e 23 settembre dal Consiglio...

espandi     

  • d`Europa e dalla Commissione Europea, il Tascabile raccoglie l`invito dell`Amministrazione comunale di Bergamo e partecipa con tre iniziative dedicate al monastero del Carmine, sua sede dal 1996:

    Sabato 22 settembre ore 11
    FUOCHI D`ARTIFICIO
    Visita teatrale itinerante al monastero del Carmine.
    A cura del TTB Teatro tascabile di Bergamo.
    Adulti e bambini dai 5 anni.
    Prenotazione consigliata: info@teatrotascabile.org | 035 242095

    Sabato 22 settembre ore 12
    TEATRO: UN FUTURO POSSIBILE
    Incontro a cura del TTB Teatro tascabile di Bergamo.
    Intervengono gli assessori Nadia Ghisalberti e Francesco Valesini.
    Nell’anno europeo del Patrimonio culturale è stato approvato all’unanimità dal Consiglio comunale di Bergamo il primo Partenariato speciale pubblico-privato in Italia, finalizzato al recupero e alla valorizzazione del monastero del Carmine, sede del TTB dal 1996. Il progetto “Teatro: un futuro possibile”, promosso dal Tascabile insieme all’Amministrazione e con il patrocinio dell’ Università degli Studi di Bergamo, indica un percorso volto a restituire alla città il Carmine come luogo dedicato alla cultura, un crocevia dove ognuno possa lasciare la propria esperienza umana ed artistica in una prospettiva multidisciplinare (teatro, musica, danza, cinema, arti visuali). Durante l’incontro sarà condiviso con la cittadinanza il piano di recupero e valorizzazione culturale del Monastero.
    Prenotazione consigliata: info@teatrotascabile.org | 035 242095

    Domenica 23 settembre ore 15.00 | 15.30 | 16.30 | 17.00
    ALLA SCOPERTA DEL CARMINE
    Visite guidate con la collaborazione del TTB Teatro tascabile di Bergamo
    Prenotazione obbligatoria dal 15 al 20 settembre: 035 242226 (lu-do 9.00-17.30). Ritrovo 10 minuti prima di ogni visita

    "TEATRO: UN FUTURO POSSIBILE" sarà realizzato anche grazie alla generosità dei bergamaschi e di tutti i cittadini del mondo.

    SOSTIENI il Carmine con una donazione e accedi alle detrazioni fiscali del 65% sul sito www.teatrotascabile.org/progettocarmine

    VOTA il Carmine come Luogo del cuore del FAI Fondo Ambientale Italiano e contribuisci alla sua salvaguardia https://www.fondoambiente.it/luoghi/monastero-del-carmine?ldc

    #TTBcarmine #patrimonio2018 #buonepratiche #iluoghidelcuoreFAI

    Scarica: PROGRAMMA COMPLETO


Visita: VOTA IL CARMINE LUOGO DEL CUORE / SOSTIENI IL CARMINE CON ART BONUS
 

Per Amore o Per Forza
Dal 08 Settembre 2018  al 09 Settembre 2018
Sede Teatro Caverna, via Tagliamento 7, Grumello al piano (Bg) / Manifestazione

Giovani gruppi teatrali condividono il proprio lavoro durante la due giorni con cui inaugura la...

espandi     

  • nuova sede di Teatro Caverna.
    Per Amore o Per Forza è un progetto di TTB e Comune di Bergamo realizzato in collaborazione con HG80 e Teatro Caverna.
 

AGADAH: proiezione straordinaria al Carmine
04 Settembre 2018 · ore 21:00
Sede TTB / Manifestazione

Presentato per la prima volta nelle sale italiane nell`autunno del 2017, torna a Bergamo il film...

espandi     

  • "Agadah" diretto da Alberto Rondalli, prodotto da Ra.Mo spa di Pino Rabolini. Liberamente tratta dal celebre “Manoscritto trovato a Saragozza” di Jan Potocki, grande classico della letteratura polacca dell’Ottocento, la pellicola, ambientata nel 1734, narra il viaggio iniziatico del giovane Alfonso Van Worden: una serie di storie collegate tra loro come scatole cinesi che conducono il protagonista e lo spettatore in un viaggio tra sogno e realtà, magia e mistero.

    Protagonista  l`attore Nahuel Perez Biscayart, rivelazione di Cannes 2017 per il suo ruolo in "120 battiti al minuto" di Robin Campillo, accompagnato da Pilar Lopez De Ayala, Jordi Mollà, Caterina Murino, Marco Foschi, Ivan Franek, Valentina Cervi, Alessandro Haber, Flavio Bucci, Umberto Orsini, Alessio Boni  e Federica Rosellini, vincitrice del premio alla migliore attrice emergente di Venezia 74

    Al film, girato in parte anche a Bergamo Alta (dove è ambientato uno degli episodi) e in alcuni comuni della Provincia, hanno  collaborato il Teatro tascabile di Bergamo, il Comune di Bergamo e  alcune tra le principali realtà della città:  Fondazione MIA Congregazione della Misericordia Maggiore di Bergamo,  Consorzio per la Promozione Turistica e Immobiliare TESMEC.

    La proiezione straordinaria di "Agadah" presso il monastero del Carmine, sede del TTB, in via Colleoni 21 (Bergamo Alta) è gratuita. Si consiglia di prenotare via mail scrivendo a info@teatrotascabile.org

    Link al trailer del film

    Visita: Pagina Facebook del film
 

RIOTE 2: Join Staff training
Dal 23 Agosto 2018  al 29 Agosto 2018
Shoshin Theatre Association (Romania) / Laboratorio

Dopo i precedenti appuntamenti in Slovenia e Regno Unito, continuano in Romania le attività...

espandi     

  • pedagogiche per il progetto europeo “Rural Inclusive Outdoor Theatre Education RIOTE2”.
    Gli attori del TTB saranno presenti prima nella città di Cluj Napoca e poi nel villaggio di Magyarfenes/Vlaha, per un laboratorio della durata di sette giorni dedicato alla drammaturgia dell’attore e alle tecniche del teatro di strada in collaborazione con “Shoshin Theatre Association”.
    Presenti anche la maggior parte degli altri partner del progetto: “Control Studio” (Hu), “Take Art" (UK), “Utcaszak” (Hu) e “Kud Ljud” (Slo).

    Visita: Website RIOTE 2
 

ARCATE D`ARTE 2018: Cine-tascabile
Dal 03 Agosto 2018  al 25 Agosto 2018
Sede TTB / Manifestazione

CINE TASCABILE
In collaborazione con LAB 80 film
Film vecchi e nuovi indagano...

espandi     

  • relazioni, contaminazioni e suggestioni. In un viaggio che fin dalle sue origini tocca aree culturali differenti, il cinema incontra, interpreta e assorbe la musica, la danza, il teatro, l’arte.
    INFO: ingresso intero 6 euro, ridotto 5 euro (under 25, over 65), soci Lab80 4 euro. 

    Sabato 28 luglio,  ore 21.30
    I CLOWN
    Di Federico Fellini, Italia, Francia 1970, 93’. Con Fanfulla, Tino Scotti, Riccardo Billi, Annie Fratellini, Pierre Etaix, Alvaro Vitali, Famiglia Colombaioni.
    Fellini ricostruisce il magico mondo del circo a partire da quando, bambino, entrò per la prima volta sotto un tendone restandone affascinato. Alcuni personaggi della sua infanzia sono a loro volta assimilabili a figure clownesche. Tra i più bei film di Fellini, che volle il grande Nani Colombaioni e i suoi fratelli protagonisti.
    INFO: la proiezione segue l’incontro “Figli d’arte figli maledetti. Storia della famiglia Colombaioni” con Leris Colombaioni (sabato 28 luglio ore 20.00 ingresso gratuito). Solo per questa proiezione è consigliata la prenotazione tel. 035.242095, info@teatrotascabile.org

    Venerdì 3 agosto, ore 21
    LA SCHIVATA (L’esquive)
    Di Abdellatif Kechiche, Francia 2003, 117’, v.o. sott.it. Con Osman Elkharraz, Sara Forestier, Sabrina Ouazani, Nanou Benhamou, Hafet Ben-Ahmed
    Periferia di Parigi. Lydia è stata scelta per recitare nello spettacolo di fine anno e sfila per le strade con il costume settencentesco ripetendo il testo del “Gioco del caso e dell`amore” di Marivaux. Krimo, il duro del quartiere, se ne innamora. Per corteggiarla accetta una parte nella commedia...

    Sabato 4 agosto, ore 21
    PER FAVORE NON TOCCATE LE VECCHIETTE (The Producers)
    Di Mel Brooks, Usa 1967, 92’, v.o. sott.it. Con Gene Wilder, Zero Mostel, Estelle Winwood, Christopher Hewett
    Léon scopre che c`è un modo semplice per frodare il fisco ed è quello di mettere in scena un lavoro teatrale destinato a sicuro insuccesso. Dopo lunghe ricerche la scelta cade su “La primavera di Hitler”, uno dei più orrendi copioni della storia dello spettacolo. Esilarante.

    Venerdì 10 agosto, ore 21
    LA CARROZZA D’ORO (La carosse d’or)
    Di Jean Renoir, Italia, Francia 1952, 98’, v.o. sott.it. Con Anna Magnani, Odoardo Spadaro, Nada Fiorelli, Dante, Duncan Lamont, George Higgins, Ralph Truman
    Nel diciottesimo secolo Camilla, la primadonna di una impresa teatrale, viene invitata a corte dal viceré del Perù, che si innamora di lei, a sua volta contesa da un torero e da un cavaliere. Per conquistarla, il nobile le regala una carrozza d`oro. Anna Magnani travolgente.
     
    Sabato 11 agosto, ore 21
    ANNA KARENINA
    Di Joe Wright, Gran Bretagna 2012, 130’, , v.o. sott.it. Con Keira Knightley, Jude Law, Aaron Johnson, Kelly MacDonald, Matthew MacFadyen
    Conosciuto per caso il giovane tenutario Vronsky, Anna Karenina si rende conto di provare per la prima volta l`ebbrezza del vero amore e, sfidando le convenzioni dell`alta società, abbandona la sua famiglia per ricercare un illusorio frammento di felicità. Originale la messa in scena teatrale.

    Venerdì 17 agosto, ore 21
    I FRATELLI KARAMAZOV (Karamazovi)
    Di Petr Zelenka, Repubblica Ceca, Polonia 2008,  113’, v.o. sott.it. Con Igor Chmela, Jerzy Michal Bozyk, Klára Lidová
    Un gruppo di attori cechi arrivano in un`acciaieria polacca per mettere in scena un adattamento teatrale dell`opera “I fratelli Karamazov” di Fëdor Dostoevskij. Non appena le prove prendono il via, i rapporti all`interno del gruppo stranamente riflettono i grandi temi trattati dallo scrittore russo.

    Sabato 18 agosto, ore 21
    VOGLIAMO VIVERE (To be or not to be)
    Di Ernst Lubitsch, Usa 1942, 99’, v.o. sott.it. Con Carole Lombard, Jack Benny, Robert Stack
    Dopo l`invasione nazista, una compagnia di teatro polacca versa in cattive acque. Quando la situazione diventa insostenibile arriva il colpo di genio dell`impresario: mettere in scena un ingegnoso imbroglio. Il ritmo è travolgente, le battute irresistibili e la recitazione magistrale.

    Martedì 21 agosto, ore 21
    PALLOTTOLE SU BROADWAY (Bullets over Broadway)
    Di Woody Allen, Usa 1994, 99’, v.o. sott.it. Con Jennifer Tilly, John Cusack, Chazz Palminteri, Tracey Ullman
    New York, anni venti. David Shayne è un giovane commediografo che non riesce a trovare i finanziamenti per portare sulle scene un suo lavoro teatrale. L`unica opportunità gliela offre un boss che in cambio pretende un ruolo importante per la sua protetta. Brio, tenerezza e malinconia.

    Venerdì 24 agosto, ore 21
    AMANTI PERDUTI (Les enfants du Paradis)
    Di Marcel Carné, Francia 1945, 195’, v.o. sott.it. Con Arletty, Pierre Brasseur, Jean-Louis Barrault, Marcel Herrand, Pierre Renoir, María Casares
    Parigi 1840. Una compagnia di attori ottiene un gran successo nel teatro dei Funambules. Il mimo Baptiste Debureau si innamora perdutamente della bellissima Garance. La donna è contesa da altri tre uomini. Un capolavoro riportato alla sua versione originale.

    Sabato 25 agosto, ore 21
    SGUARDO ILLUMINATO
    CRONACHE DI QUARTIERE
    di Pino Tiani – Italia 1974, 30’
    Uno sguardo appassionato sui cambiamenti della città vecchia.
    CITTÀ ALTA
    di Giulio Questi, Corrado Terzi – Italia 1949, 13’
    La Città Alta popolare dei primi anni del dopoguerra.
    LA CITTÀ HA SETE
    di Luciano Emmer – Italia 1943, 10’
    Le fontane di Bergamo raccontate da uno del più importanti registi italiani italiani.
    Durante la serata sarà presente Pino Tiani, autore di “Cronache di Quartiere”.
    A seguire buffet.

    Scarica: ARCATEDARTE_programma

 

ARCATE D`ARTE 2018: Fuochi d`artificio: Visita teatrale itinerante al monastero del Carmine
29 Luglio 2018 · ore 11:00
Sede TTB / Spettacolo

FUOCHI D’ARTIFICIO. Visita teatrale itinerante al monastero del Carmine
Spettacolo con...

espandi     

  • TTB Teatro tascabile di Bergamo e Pirouettes Ensemble
    Ogni “stanza” del Carmine è intrisa di una sua peculiare natura, porta dentro di sé segni distintivi, evoca differenti spiriti, chiede di aderire al suo linguaggio fatto di pietre e di geometrie.  “Fuochi d’artificio” è un’opera del Tascabile dalla struttura aperta che quest’anno ospita il giovane gruppo bergamasco Pirouettes Ensemble, reduce dalla partecipazione a “Per Amore o per Forza 2017” (la manifestazione dedicata al teatro giovane organizzata dal TTB in collaborazione con l’Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Bergamo e Teatro Caverna).  Al fianco degli attori del Tascabile, gli otto giovani artisti di Pirouettes Ensemble, con musica, acrobatica, giocoleria ed un pizzico di ironia accompagnano gli spettatori alla scoperta dei luoghi più sconosciuti del monastero del Carmine.
    Pirouettes Ensemble è una giovane compagnia di circo contemporaneo, composta da otto artisti di età compresa tra i 19 e i 24 anni. Nelle sue creazioni combina giocoleria, acrobatica, musica e teatro. Caratteristica peculiare del loro lavoro è il forte spirito di gruppo: l’intesa reciproca dona un inconfondibile tratto di freschezza e di poesia. La sua formazione si è sviluppata attraverso diversi percorsi che includono le scuole professionali di circo contemporaneo “Flic” e “Cirko Vertigo” di Torino, il conservatorio “Luca Marenzio” di Brescia, stage e corsi di acrobatica, mano a mano, ritmo, teatrodanza e clownerie.
    INFO: ingresso intero 8 euro, ridotto 5 euro (under 25, over 65, soci Lab80). Prenotazione consigliata tel. 035.242095, info@teatrotascabile.org

     
    “Arcate d’arte” è un progetto del TTB Teatro tascabile di Bergamo – Accademia delle Forme Sceniche e IXO Istituto di cultura scenica orientale, realizzato in collaborazione con Contemporary Locus, Festival Danza Estate e Lab 80 film, in convenzione con l’Amministrazione comunale di Bergamo, con il sostegno di Fondazione della Comunità Bergamasca, Fondazione ASM, Concentrico Festival, con il contributo di Next Laboratorio delle Idee-Regione Lombardia, Sunsaving srl, S.T.A. srl, Cooperativa Città Alta e Ristorante Da Mimmo. Il Tascabile è soggetto riconosciuto dal MIBACT Ministero per i Beni e le attività Culturali e del Turismo.
     
    La manifestazione rientra tra le attività di "Teatro: un futuro possibile", progetto di valorizzazione e recupero del monastero del Carmine a cui tutti possono contribuire.

    Scarica: ARCATEDARTE_programma

 

ARCATE D`ARTE: The Yoricks. Work in progress
29 Luglio 2018 · ore 21:30
Sede TTB / Spettacolo

THE YORICKS 
Work in progress. Con TTB Teatro tascabile di Bergamo
“I clown...

espandi     

  • sono sempre esistiti, a quanto pare. Esisteranno sempre. Buoni o cattivi. Essi avranno, come li hanno avuti per il passato, nomi diversi. Ecco tutto. Ogni volta che è stato necessario, sono risorti dalle ceneri. Sono emersi dai ricordi. Il tempo non li ha mai sfiorati. Essi sono eterni, come l’erba dei sentieri, come i frutti selvatici e i fiori di montagna.” (Tristan Rémy) La nuova creazione del TTB è uno spettacolo sul “grado zero” del teatro, cioè il riso. Insieme al riso viene a far parte del “grado zero”, sia pure nella sua variante comica, una spolverata di paura della morte. Lo spettacolo, pensato come un surreale circo dell’anima, è una dedica al mito dei clown del passato, da Foottit et Chocolat ai Fratellini, al grande Charlie Rivel, ai Fratelli Colombaioni (i celebri clown di Fellini). Lo spettacolo è alle sue battute finali e viene presentato in forma di studio  sul mito e sulla tradizione del clown.
    INFO: ingresso intero 8 euro, ridotto 5 euro (under 25, over 65, soci Lab80). Prenotazione consigliata tel. 035.242095, info@teatrotascabile.org
     
    Con il contributo di Progetto Next – Laboratorio delle Idee

    “Arcate d’arte” è un progetto del TTB Teatro tascabile di Bergamo – Accademia delle Forme Sceniche e IXO Istituto di cultura scenica orientale, realizzato in collaborazione con Contemporary Locus, Festival Danza Estate e Lab 80 film, in convenzione con l’Amministrazione comunale di Bergamo, con il sostegno di Fondazione della Comunità Bergamasca, Fondazione ASM, Concentrico Festival, con il contributo di Next Laboratorio delle Idee-Regione Lombardia, Sunsaving srl, S.T.A. srl, Cooperativa Città Alta e Ristorante Da Mimmo. Il Tascabile è soggetto riconosciuto dal MIBACT Ministero per i Beni e le attività Culturali e del Turismo.
     
    La manifestazione rientra tra le attività di "Teatro: un futuro possibile", progetto di valorizzazione e recupero del monastero del Carmine a cui tutti possono contribuire.

    Scarica: ARCATEDARTE_programma

 

ARCATE D`ARTE 2018: L`IDENTITÁ COMICA DEL CLOWN laboratorio con Leris Colombaioni
Dal 28 Luglio 2018  al 29 Luglio 2018
Sede TTB / Laboratorio

L’IDENTITÁ COMICA DEL CLOWN
Laboratorio con Leris Colombaioni
Nel circo...

espandi     

  • l’arte del clown viene tramandata di generazione in generazione e alcune famiglie sono diventate famose sin dai primi anni del secolo scorso. Già dalla fine del cinquecento i “primi” Colombaioni (a quel tempo ancora famiglia Travaglia) si esibivano nelle corti e nelle piazze come commedianti. Leris Colombaioni è l’attuale erede e direttore della famiglia. Vive a Roma e ha debuttato nel 1958 all’età di cinque anni. Come tutti i componenti della famiglia Colombaioni la sua carriera artistica lo vede  raccogliere successi in campo internazionale grazie al suo saper fondere sapientemente elementi dell’arte circense con tecniche prettamente teatrali.
    Il laboratorio condotto da Leris Colombaioni tratta la figura del clown classico, dal costume agli accessori, dalla sua storia ai protagonisti, per riabbracciare la tradizione circense classica facendo riaffiorare gli aspetti più tradizionali a livello storico e tecnico nelle loro sfaccettature più pratiche. Il percorso pedagogico tocca i vari aspetti della clownerie: gestualità, musica e trucco. Particolare attenzione è data alla tecnica acrobatica e mimica e all’utilizzo dello spazio scenico.
    INFO: Nessun requisito richiesto. Iscrizioni a numero chiuso. Orario: sabato e domenica 14.30-17.30. Costo: 100€. Prenotazione obbligatoria tel. 035.242095, info@teatrotascabile.org
     
    Il laboratorio è parte del Festival "Arcate d`arte. Consonanze di teatro, cultura e arte", un progetto del TTB Teatro tascabile di Bergamo – Accademia delle Forme Sceniche e IXO Istituto di cultura scenica orientale, realizzato in collaborazione con Contemporary Locus, Festival Danza Estate e Lab 80 film, in convenzione con l’Amministrazione comunale di Bergamo, con il sostegno di Fondazione della Comunità Bergamasca, Fondazione ASM, Concentrico Festival, con il contributo di Next Laboratorio delle Idee-Regione Lombardia, Sunsaving srl, S.T.A. srl, Cooperativa Città Alta e Ristorante Da Mimmo. Il Tascabile è soggetto riconosciuto dal MIBACT Ministero per i Beni e le attività Culturali e del Turismo.
     
    La manifestazione rientra tra le attività di "Teatro: un futuro possibile", progetto di valorizzazione e recupero del monastero del Carmine a cui tutti possono contribuire.

    Scarica: ARCATEDARTE_programma

 

ARCATE D`ARTE 2018: Fuochi d`artificio. Visita teatrale itinerante nel monastero del Carmine
28 Luglio 2018 · ore 11:00
Sede TTB / Spettacolo

FUOCHI D’ARTIFICIO. Visita teatrale itinerante al monastero del Carmine
Spettacolo con...

espandi     

  • TTB Teatro tascabile di Bergamo e Pirouettes Ensemble
    Ogni “stanza” del Carmine è intrisa di una sua peculiare natura, porta dentro di sé segni distintivi, evoca differenti spiriti, chiede di aderire al suo linguaggio fatto di pietre e di geometrie.  “Fuochi d’artificio” è un’opera del Tascabile dalla struttura aperta che quest’anno ospita il giovane gruppo bergamasco Pirouettes Ensemble, reduce dalla partecipazione a “Per Amore o per Forza 2017” (la manifestazione dedicata al teatro giovane organizzata dal TTB in collaborazione con l’Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Bergamo e Teatro Caverna).  Al fianco degli attori del Tascabile, gli otto giovani artisti di Pirouettes Ensemble, con musica, acrobatica, giocoleria ed un pizzico di ironia accompagnano gli spettatori alla scoperta dei luoghi più sconosciuti del monastero del Carmine.
    Pirouettes Ensemble è una giovane compagnia di circo contemporaneo, composta da otto artisti di età compresa tra i 19 e i 24 anni. Nelle sue creazioni combina giocoleria, acrobatica, musica e teatro. Caratteristica peculiare del loro lavoro è il forte spirito di gruppo: l’intesa reciproca dona un inconfondibile tratto di freschezza e di poesia. La sua formazione si è sviluppata attraverso diversi percorsi che includono le scuole professionali di circo contemporaneo “Flic” e “Cirko Vertigo” di Torino, il conservatorio “Luca Marenzio” di Brescia, stage e corsi di acrobatica, mano a mano, ritmo, teatrodanza e clownerie.
    INFO: ingresso intero 8 euro, ridotto 5 euro (under 25, over 65, soci Lab80). Prenotazione consigliata tel. 035.242095, info@teatrotascabile.org

     
    “Arcate d’arte” è un progetto del TTB Teatro tascabile di Bergamo – Accademia delle Forme Sceniche e IXO Istituto di cultura scenica orientale, realizzato in collaborazione con Contemporary Locus, Festival Danza Estate e Lab 80 film, in convenzione con l’Amministrazione comunale di Bergamo, con il sostegno di Fondazione della Comunità Bergamasca, Fondazione ASM, Concentrico Festival, con il contributo di Next Laboratorio delle Idee-Regione Lombardia, Sunsaving srl, S.T.A. srl, Cooperativa Città Alta e Ristorante Da Mimmo. Il Tascabile è soggetto riconosciuto dal MIBACT Ministero per i Beni e le attività Culturali e del Turismo.
     
    La manifestazione rientra tra le attività di "Teatro: un futuro possibile", progetto di valorizzazione e recupero del monastero del Carmine a cui tutti possono contribuire.

    Scarica: ARCATEDARTE_programma

 

ARCATE D`ARTE 2018: Figli d`arte, figli maledetti. Storia della famiglia Colombaioni
28 Luglio 2018 · ore 20:00
Sede TTB / Conferenza

FIGLI D’ARTE FIGLI MALEDETTI. STORIA DELLA FAMIGLIA COLOMBAIONI
Incontro con Leris...

espandi     

  • Colombaioni
    Già dalla fine del cinquecento i “primi” Colombaioni (a quel tempo ancora famiglia Travaglia) si esibivano nelle corti e nelle piazze come commedianti. Nati e cresciuti nel mondo dell’arte fra funamboli e giocolieri, i suoi componenti diventano precocemente artisti eclettici in grado di utilizzare le tecniche apprese nei differenti contesti: dall’avanspettacolo al music hall, dal cinema al teatro. Lavorano così a fianco di grandi personaggi dello spettacolo: da Totò a Fellini a Dario Fo, Eugenio Barba, Vittorio Gassman, Maurizio Scaparro e Giorgio Strehler. Attualmente un’ “arena” dei Colombaioni è ancora attiva nel Lazio diretta da Leris insieme ai figli Lenny e Barry. E’ considerata l’ultima compagnia esistente specializzata nel repertorio delle “farse”.
    A Leris Colombaioni il compito di raccontare le storie e gli incontri della sua grande famiglia. Leris Colombaioni è figlio di Nani e nipote di Carlo ed è l’attuale erede e direttore della famiglia. Vive a Roma e ha debuttato nel 1958 all’età di cinque anni. La sua carriera artistica lo vede raccogliere successi in campo internazionale grazie al suo saper fondere sapientemente elementi dell’arte circense con tecniche prettamente teatrali.  INFO: INGRESSO GRATUITO. Prenotazione consigliata tel. 035.242095, info@teatrotascabile.org
     
    A SEGUIRE
    Ore 21.30
    I CLOWN
    Film di Federico Fellini, Italia, Francia 1970, 93’. Con Fanfulla, Tino Scotti, Riccardo Billi, Annie Fratellini, Pierre Etaix, Alvaro Vitali, Famiglia Colombaioni.
    INFO: ingresso intero 6 euro, ridotto 5 euro (under 25, over 65), soci Lab80 4 euro.
    Prenotazione consigliata tel. 035.242095, info@teatrotascabile.org
    Con la collaborazione di Lab 80 film
    Il Teatro Vivo

    “Arcate d’arte” è un progetto del TTB Teatro tascabile di Bergamo – Accademia delle Forme Sceniche e IXO Istituto di cultura scenica orientale, realizzato in collaborazione con Contemporary Locus, Festival Danza Estate e Lab 80 film, in convenzione con l’Amministrazione comunale di Bergamo, con il sostegno di Fondazione della Comunità Bergamasca, Fondazione ASM, Concentrico Festival, con il contributo di Next Laboratorio delle Idee-Regione Lombardia, Sunsaving srl, S.T.A. srl, Cooperativa Città Alta e Ristorante Da Mimmo. Il Tascabile è soggetto riconosciuto dal MIBACT Ministero per i Beni e le attività Culturali e del Turismo.
     
    La manifestazione rientra tra le attività di "Teatro: un futuro possibile", progetto di valorizzazione e recupero del monastero del Carmine a cui tutti possono contribuire.

    Scarica: ARCATEDARTE_programma

 

ARCATE D`ARTE 2018: The Yoricks. Work in progress
27 Luglio 2018 · ore 21:30
Sede TTB / Spettacolo

THE YORICKS 
Work in progress. Con TTB Teatro tascabile di Bergamo
“I clown...

espandi     

  • sono sempre esistiti, a quanto pare. Esisteranno sempre. Buoni o cattivi. Essi avranno, come li hanno avuti per il passato, nomi diversi. Ecco tutto. Ogni volta che è stato necessario, sono risorti dalle ceneri. Sono emersi dai ricordi. Il tempo non li ha mai sfiorati. Essi sono eterni, come l’erba dei sentieri, come i frutti selvatici e i fiori di montagna.” (Tristan Rémy) La nuova creazione del TTB è uno spettacolo sul “grado zero” del teatro, cioè il riso. Insieme al riso viene a far parte del “grado zero”, sia pure nella sua variante comica, una spolverata di paura della morte. Lo spettacolo, pensato come un surreale circo dell’anima, è una dedica al mito dei clown del passato, da Foottit et Chocolat ai Fratellini, al grande Charlie Rivel, ai Fratelli Colombaioni (i celebri clown di Fellini). Lo spettacolo è alle sue battute finali e viene presentato in forma di studio  sul mito e sulla tradizione del clown.
    INFO: ingresso intero 8 euro, ridotto 5 euro (under 25, over 65, soci Lab80). Prenotazione consigliata tel. 035.242095, info@teatrotascabile.org
     
    Con il contributo di Progetto Next – Laboratorio delle Idee

    “Arcate d’arte” è un progetto del TTB Teatro tascabile di Bergamo – Accademia delle Forme Sceniche e IXO Istituto di cultura scenica orientale, realizzato in collaborazione con Contemporary Locus, Festival Danza Estate e Lab 80 film, in convenzione con l’Amministrazione comunale di Bergamo, con il sostegno di Fondazione della Comunità Bergamasca, Fondazione ASM, Concentrico Festival, con il contributo di Next Laboratorio delle Idee-Regione Lombardia, Sunsaving srl, S.T.A. srl, Cooperativa Città Alta e Ristorante Da Mimmo. Il Tascabile è soggetto riconosciuto dal MIBACT Ministero per i Beni e le attività Culturali e del Turismo.
     
    La manifestazione rientra tra le attività di "Teatro: un futuro possibile", progetto di valorizzazione e recupero del monastero del Carmine a cui tutti possono contribuire.

    Scarica: ARCATEDARTE_programma

 

ARCATE D`ARTE 2018: Fuochi d`artificio. Visita teatrale itinerante nel monastero del Carmine
22 Luglio 2018 · ore 11:00
Sede TTB / Spettacolo

FUOCHI D’ARTIFICIO. Visita teatrale itinerante al monastero del Carmine
Spettacolo con...

espandi     

  • TTB Teatro tascabile di Bergamo e Pirouettes Ensemble
    Ogni “stanza” del Carmine è intrisa di una sua peculiare natura, porta dentro di sé segni distintivi, evoca differenti spiriti, chiede di aderire al suo linguaggio fatto di pietre e di geometrie.  “Fuochi d’artificio” è un’opera del Tascabile dalla struttura aperta che quest’anno ospita il giovane gruppo bergamasco Pirouettes Ensemble, reduce dalla partecipazione a “Per Amore o per Forza 2017” (la manifestazione dedicata al teatro giovane organizzata dal TTB in collaborazione con l’Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Bergamo e Teatro Caverna).  Al fianco degli attori del Tascabile, gli otto giovani artisti di Pirouettes Ensemble, con musica, acrobatica, giocoleria ed un pizzico di ironia accompagnano gli spettatori alla scoperta dei luoghi più sconosciuti del monastero del Carmine.
    Pirouettes Ensemble è una giovane compagnia di circo contemporaneo, composta da otto artisti di età compresa tra i 19 e i 24 anni. Nelle sue creazioni combina giocoleria, acrobatica, musica e teatro. Caratteristica peculiare del loro lavoro è il forte spirito di gruppo: l’intesa reciproca dona un inconfondibile tratto di freschezza e di poesia. La sua formazione si è sviluppata attraverso diversi percorsi che includono le scuole professionali di circo contemporaneo “Flic” e “Cirko Vertigo” di Torino, il conservatorio “Luca Marenzio” di Brescia, stage e corsi di acrobatica, mano a mano, ritmo, teatrodanza e clownerie.
    INFO: ingresso intero 8 euro, ridotto 5 euro (under 25, over 65, soci Lab80). Prenotazione consigliata tel. 035.242095, info@teatrotascabile.org

     
    “Arcate d’arte” è un progetto del TTB Teatro tascabile di Bergamo – Accademia delle Forme Sceniche e IXO Istituto di cultura scenica orientale, realizzato in collaborazione con Contemporary Locus, Festival Danza Estate e Lab 80 film, in convenzione con l’Amministrazione comunale di Bergamo, con il sostegno di Fondazione della Comunità Bergamasca, Fondazione ASM, Concentrico Festival, con il contributo di Next Laboratorio delle Idee-Regione Lombardia, Sunsaving srl, S.T.A. srl, Cooperativa Città Alta e Ristorante Da Mimmo. Il Tascabile è soggetto riconosciuto dal MIBACT Ministero per i Beni e le attività Culturali e del Turismo.
     
    La manifestazione rientra tra le attività di "Teatro: un futuro possibile", progetto di valorizzazione e recupero del monastero del Carmine a cui tutti possono contribuire.

    Scarica: ARCATEDARTE_programma

 

ARCATE D`ARTE 2018: Marée Basse
22 Luglio 2018 · ore 17:00
Sede TTB / Spettacolo

MARÉE BASSE
Spettacolo con Compagnia Sacékripa (Francia)
Dopo undici anni...

espandi     

  • di lavoro comune e un lavoro approfondito sulla figura del clown, nasce “Marée Basse”, la creazione di Benjamin De Matteïs e Mickael Le Guen della compagnia  Sacékripa formatasi a Le Lido - Centre des arts du cirque de Toulouse nel 2001.
    A incontrarsi lungo la strada sono due amici scontrosi e geniali, intenzionati a condividere con il pubblico le stravaganze della loro quotidianità sotto uno chapiteau personalizzato. Tra follie e scherzi irrisori, un’azione preme loro più delle altre: portare avanti il misterioso rituale della preparazione di un vin brulé. Con l’anima (e la bottiglia) a “bassa marea”, i piedi bloccati nel presente e la testa tra le stelle, i due attori appaiono esperti nella goffaggine, precisi nell’imprecisione e splendidi nel ridicolo, raccontando con semplicità e ironia il loro sentirsi spesso naufraghi.
    INFO: ingresso intero 15 euro, ridotto 10 euro (under 25, over 65, soci Lab80), ridotto 5 euro (under 14).
    Spettacolo adatto da 9 anni in sù. Prenotazione consigliata tel. 035.242095, info@teatrotascabile.org

     
    “Arcate d’arte” è un progetto del TTB Teatro tascabile di Bergamo – Accademia delle Forme Sceniche e IXO Istituto di cultura scenica orientale, realizzato in collaborazione con Contemporary Locus, Festival Danza Estate e Lab 80 film, in convenzione con l’Amministrazione comunale di Bergamo, con il sostegno di Fondazione della Comunità Bergamasca, Fondazione ASM, Concentrico Festival, con il contributo di Next Laboratorio delle Idee-Regione Lombardia, Sunsaving srl, S.T.A. srl, Cooperativa Città Alta e Ristorante Da Mimmo. Il Tascabile è soggetto riconosciuto dal MIBACT Ministero per i Beni e le attività Culturali e del Turismo.
     
    La manifestazione rientra tra le attività di "Teatro: un futuro possibile", progetto di valorizzazione e recupero del monastero del Carmine a cui tutti possono contribuire.

    Scarica: ARCATEDARTE_programma

 

ARCATE D`ARTE 2018: Marée Basse
22 Luglio 2018 · ore 21:30
Sede TTB / Spettacolo

MARÉE BASSE
Spettacolo con Compagnia Sacékripa (Francia)
Dopo undici anni...

espandi     

  • di lavoro comune e un lavoro approfondito sulla figura del clown, nasce “Marée Basse”, la creazione di Benjamin De Matteïs e Mickael Le Guen della compagnia  Sacékripa formatasi a Le Lido - Centre des arts du cirque de Toulouse nel 2001.
    A incontrarsi lungo la strada sono due amici scontrosi e geniali, intenzionati a condividere con il pubblico le stravaganze della loro quotidianità sotto uno chapiteau personalizzato. Tra follie e scherzi irrisori, un’azione preme loro più delle altre: portare avanti il misterioso rituale della preparazione di un vin brulé. Con l’anima (e la bottiglia) a “bassa marea”, i piedi bloccati nel presente e la testa tra le stelle, i due attori appaiono esperti nella goffaggine, precisi nell’imprecisione e splendidi nel ridicolo, raccontando con semplicità e ironia il loro sentirsi spesso naufraghi.
    INFO: ingresso intero 15 euro, ridotto 10 euro (under 25, over 65, soci Lab80), ridotto 5 euro (under 14).
    Spettacolo adatto da 9 anni in sù. Prenotazione consigliata tel. 035.242095, info@teatrotascabile.org

     
    “Arcate d’arte” è un progetto del TTB Teatro tascabile di Bergamo – Accademia delle Forme Sceniche e IXO Istituto di cultura scenica orientale, realizzato in collaborazione con Contemporary Locus, Festival Danza Estate e Lab 80 film, in convenzione con l’Amministrazione comunale di Bergamo, con il sostegno di Fondazione della Comunità Bergamasca, Fondazione ASM, Concentrico Festival, con il contributo di Next Laboratorio delle Idee-Regione Lombardia, Sunsaving srl, S.T.A. srl, Cooperativa Città Alta e Ristorante Da Mimmo. Il Tascabile è soggetto riconosciuto dal MIBACT Ministero per i Beni e le attività Culturali e del Turismo.
     
    La manifestazione rientra tra le attività di "Teatro: un futuro possibile", progetto di valorizzazione e recupero del monastero del Carmine a cui tutti possono contribuire.

    Scarica: ARCATEDARTE_programma

 

ARCATE D`ARTE 2018: Fuochi d`artificio. Visita teatrale itinerante nel monastero del Carmine
21 Luglio 2018 · ore 11:00
Sede TTB / Spettacolo

FUOCHI D’ARTIFICIO. Visita teatrale itinerante al monastero del Carmine
Spettacolo con...

espandi     

  • TTB Teatro tascabile di Bergamo e Pirouettes Ensemble
    Ogni “stanza” del Carmine è intrisa di una sua peculiare natura, porta dentro di sé segni distintivi, evoca differenti spiriti, chiede di aderire al suo linguaggio fatto di pietre e di geometrie.  “Fuochi d’artificio” è un’opera del Tascabile dalla struttura aperta che quest’anno ospita il giovane gruppo bergamasco Pirouettes Ensemble, reduce dalla partecipazione a “Per Amore o per Forza 2017” (la manifestazione dedicata al teatro giovane organizzata dal TTB in collaborazione con l’Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Bergamo e Teatro Caverna).  Al fianco degli attori del Tascabile, gli otto giovani artisti di Pirouettes Ensemble, con musica, acrobatica, giocoleria ed un pizzico di ironia accompagnano gli spettatori alla scoperta dei luoghi più sconosciuti del monastero del Carmine.
    Pirouettes Ensemble è una giovane compagnia di circo contemporaneo, composta da otto artisti di età compresa tra i 19 e i 24 anni. Nelle sue creazioni combina giocoleria, acrobatica, musica e teatro. Caratteristica peculiare del loro lavoro è il forte spirito di gruppo: l’intesa reciproca dona un inconfondibile tratto di freschezza e di poesia. La sua formazione si è sviluppata attraverso diversi percorsi che includono le scuole professionali di circo contemporaneo “Flic” e “Cirko Vertigo” di Torino, il conservatorio “Luca Marenzio” di Brescia, stage e corsi di acrobatica, mano a mano, ritmo, teatrodanza e clownerie.
    INFO: ingresso intero 8 euro, ridotto 5 euro (under 25, over 65, soci Lab80). Prenotazione consigliata tel. 035.242095, info@teatrotascabile.org

     
    “Arcate d’arte” è un progetto del TTB Teatro tascabile di Bergamo – Accademia delle Forme Sceniche e IXO Istituto di cultura scenica orientale, realizzato in collaborazione con Contemporary Locus, Festival Danza Estate e Lab 80 film, in convenzione con l’Amministrazione comunale di Bergamo, con il sostegno di Fondazione della Comunità Bergamasca, Fondazione ASM, Concentrico Festival, con il contributo di Next Laboratorio delle Idee-Regione Lombardia, Sunsaving srl, S.T.A. srl, Cooperativa Città Alta e Ristorante Da Mimmo. Il Tascabile è soggetto riconosciuto dal MIBACT Ministero per i Beni e le attività Culturali e del Turismo.
     
    La manifestazione rientra tra le attività di "Teatro: un futuro possibile", progetto di valorizzazione e recupero del monastero del Carmine a cui tutti possono contribuire.

    Scarica: ARCATEDARTE_programma

 

ARCATE D`ARTE 2018: Marée Basse
21 Luglio 2018 · ore 17:00
Piazza Mascheroni, Bergamo alta / Spettacolo

MARÉE BASSE
Spettacolo con Compagnia Sacékripa (Francia)
Dopo undici anni...

espandi     

  • di lavoro comune e un lavoro approfondito sulla figura del clown, nasce “Marée Basse”, la creazione di Benjamin De Matteïs e Mickael Le Guen della compagnia  Sacékripa formatasi a Le Lido - Centre des arts du cirque de Toulouse nel 2001.
    A incontrarsi lungo la strada sono due amici scontrosi e geniali, intenzionati a condividere con il pubblico le stravaganze della loro quotidianità sotto uno chapiteau personalizzato. Tra follie e scherzi irrisori, un’azione preme loro più delle altre: portare avanti il misterioso rituale della preparazione di un vin brulé. Con l’anima (e la bottiglia) a “bassa marea”, i piedi bloccati nel presente e la testa tra le stelle, i due attori appaiono esperti nella goffaggine, precisi nell’imprecisione e splendidi nel ridicolo, raccontando con semplicità e ironia il loro sentirsi spesso naufraghi.
    INFO: ingresso intero 15 euro, ridotto 10 euro (under 25, over 65, soci Lab80), ridotto 5 euro (under 14).
    Spettacolo adatto da 9 anni in sù. Prenotazione consigliata tel. 035.242095, info@teatrotascabile.org

     
    “Arcate d’arte” è un progetto del TTB Teatro tascabile di Bergamo – Accademia delle Forme Sceniche e IXO Istituto di cultura scenica orientale, realizzato in collaborazione con Contemporary Locus, Festival Danza Estate e Lab 80 film, in convenzione con l’Amministrazione comunale di Bergamo, con il sostegno di Fondazione della Comunità Bergamasca, Fondazione ASM, Concentrico Festival, con il contributo di Next Laboratorio delle Idee-Regione Lombardia, Sunsaving srl, S.T.A. srl, Cooperativa Città Alta e Ristorante Da Mimmo. Il Tascabile è soggetto riconosciuto dal MIBACT Ministero per i Beni e le attività Culturali e del Turismo.
     
    La manifestazione rientra tra le attività di "Teatro: un futuro possibile", progetto di valorizzazione e recupero del monastero del Carmine a cui tutti possono contribuire.

    Scarica: ARCATEDARTE_programma

 

ARCATE D`ARTE 2018: Marée Basse
21 Luglio 2018 · ore 21:30
Sede TTB / Spettacolo

MARÉE BASSE
Spettacolo con Compagnia Sacékripa (Francia)
Dopo undici anni...

espandi     

  • di lavoro comune e un lavoro approfondito sulla figura del clown, nasce “Marée Basse”, la creazione di Benjamin De Matteïs e Mickael Le Guen della compagnia  Sacékripa formatasi a Le Lido - Centre des arts du cirque de Toulouse nel 2001.
    A incontrarsi lungo la strada sono due amici scontrosi e geniali, intenzionati a condividere con il pubblico le stravaganze della loro quotidianità sotto uno chapiteau personalizzato. Tra follie e scherzi irrisori, un’azione preme loro più delle altre: portare avanti il misterioso rituale della preparazione di un vin brulé. Con l’anima (e la bottiglia) a “bassa marea”, i piedi bloccati nel presente e la testa tra le stelle, i due attori appaiono esperti nella goffaggine, precisi nell’imprecisione e splendidi nel ridicolo, raccontando con semplicità e ironia il loro sentirsi spesso naufraghi.
    INFO: ingresso intero 15 euro, ridotto 10 euro (under 25, over 65, soci Lab80), ridotto 5 euro (under 14).
    Spettacolo adatto da 9 anni in sù. Prenotazione consigliata tel. 035.242095, info@teatrotascabile.org

     
    “Arcate d’arte” è un progetto del TTB Teatro tascabile di Bergamo – Accademia delle Forme Sceniche e IXO Istituto di cultura scenica orientale, realizzato in collaborazione con Contemporary Locus, Festival Danza Estate e Lab 80 film, in convenzione con l’Amministrazione comunale di Bergamo, con il sostegno di Fondazione della Comunità Bergamasca, Fondazione ASM, Concentrico Festival, con il contributo di Next Laboratorio delle Idee-Regione Lombardia, Sunsaving srl, S.T.A. srl, Cooperativa Città Alta e Ristorante Da Mimmo. Il Tascabile è soggetto riconosciuto dal MIBACT Ministero per i Beni e le attività Culturali e del Turismo.
     
    La manifestazione rientra tra le attività di "Teatro: un futuro possibile", progetto di valorizzazione e recupero del monastero del Carmine a cui tutti possono contribuire.

    Scarica: ARCATEDARTE_programma

 

ARCATE D`ARTE: Messieur, che figura!
15 Luglio 2018 · ore 17:00
Sede TTB / Spettacolo

MESSIEUR, CHE FIGURA!
Spettacolo con TTB Teatro tascabile di Bergamo. Regia: Renzo Vescovi.

espandi     

  • />Non è forse vero che prevale la tristezza, la preoccupazione, l’accoramento? E allora tiriamoci su con un cordiale. Proviamo a ridere. Bianco e Augusto hanno bisogno di poco: abiti semplici, qualche oggetto, quasi niente. Lo spettacolo è tutto qui: un dialogo fatto di salti mortali, di finti schiaffi e pugni. Fatto di lombardo, di francese maccheronico, di un italiano aulico che si scontra con i costumi da clown e gli schiaffi da circo. Fatto di ritmo e di prodezze. Fatto di poesia materiale.
    INFO: ingresso intero 8 euro, ridotto 5 euro (under 25, over 65, soci Lab80). Prenotazione consigliata tel. 035.242095, info@teatrotascabile.org
     
    “Arcate d’arte” è un progetto del TTB Teatro tascabile di Bergamo – Accademia delle Forme Sceniche e IXO Istituto di cultura scenica orientale, realizzato in collaborazione con Contemporary Locus, Festival Danza Estate e Lab 80 film, in convenzione con l’Amministrazione comunale di Bergamo, con il sostegno di Fondazione della Comunità Bergamasca, Fondazione ASM, Concentrico Festival, con il contributo di Next Laboratorio delle Idee-Regione Lombardia, Sunsaving srl, S.T.A. srl, Cooperativa Città Alta e Ristorante Da Mimmo. Il Tascabile è soggetto riconosciuto dal MIBACT Ministero per i Beni e le attività Culturali e del Turismo.
     
    La manifestazione rientra tra le attività di "Teatro: un futuro possibile", progetto di valorizzazione e recupero del monastero del Carmine a cui tutti possono contribuire.

    Scarica: ARCATEDARTE_programma

 

ARCATE D`ARTE 2018: Fuochi d`artificio. Visita teatrale itinerante nel monastero del Carmine
15 Luglio 2018 · ore 11:00
Sede TTB / Spettacolo

FUOCHI D’ARTIFICIO. Visita teatrale itinerante al monastero del Carmine
Spettacolo con...

espandi     

  • TTB Teatro tascabile di Bergamo e Pirouettes Ensemble
    Ogni “stanza” del Carmine è intrisa di una sua peculiare natura, porta dentro di sé segni distintivi, evoca differenti spiriti, chiede di aderire al suo linguaggio fatto di pietre e di geometrie.  “Fuochi d’artificio” è un’opera del Tascabile dalla struttura aperta che quest’anno ospita il giovane gruppo bergamasco Pirouettes Ensemble, reduce dalla partecipazione a “Per Amore o per Forza 2017” (la manifestazione dedicata al teatro giovane organizzata dal TTB in collaborazione con l’Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Bergamo e Teatro Caverna).  Al fianco degli attori del Tascabile, gli otto giovani artisti di Pirouettes Ensemble, con musica, acrobatica, giocoleria ed un pizzico di ironia accompagnano gli spettatori alla scoperta dei luoghi più sconosciuti del monastero del Carmine.
    Pirouettes Ensemble è una giovane compagnia di circo contemporaneo, composta da otto artisti di età compresa tra i 19 e i 24 anni. Nelle sue creazioni combina giocoleria, acrobatica, musica e teatro. Caratteristica peculiare del loro lavoro è il forte spirito di gruppo: l’intesa reciproca dona un inconfondibile tratto di freschezza e di poesia. La sua formazione si è sviluppata attraverso diversi percorsi che includono le scuole professionali di circo contemporaneo “Flic” e “Cirko Vertigo” di Torino, il conservatorio “Luca Marenzio” di Brescia, stage e corsi di acrobatica, mano a mano, ritmo, teatrodanza e clownerie.
    INFO: ingresso intero 8 euro, ridotto 5 euro (under 25, over 65, soci Lab80). Prenotazione consigliata tel. 035.242095, info@teatrotascabile.org

     
    “Arcate d’arte” è un progetto del TTB Teatro tascabile di Bergamo – Accademia delle Forme Sceniche e IXO Istituto di cultura scenica orientale, realizzato in collaborazione con Contemporary Locus, Festival Danza Estate e Lab 80 film, in convenzione con l’Amministrazione comunale di Bergamo, con il sostegno di Fondazione della Comunità Bergamasca, Fondazione ASM, Concentrico Festival, con il contributo di Next Laboratorio delle Idee-Regione Lombardia, Sunsaving srl, S.T.A. srl, Cooperativa Città Alta e Ristorante Da Mimmo. Il Tascabile è soggetto riconosciuto dal MIBACT Ministero per i Beni e le attività Culturali e del Turismo.
     
    La manifestazione rientra tra le attività di "Teatro: un futuro possibile", progetto di valorizzazione e recupero del monastero del Carmine a cui tutti possono contribuire.

    Scarica: ARCATEDARTE_programma

 

ARCATE D`ARTE 2018: Messieur, che figura!
14 Luglio 2018 · ore 17:00
Sede TTB / Spettacolo

MESSIEUR, CHE FIGURA!
Spettacolo con TTB Teatro tascabile di Bergamo. Regia: Renzo Vescovi.

espandi     

  • />Non è forse vero che prevale la tristezza, la preoccupazione, l’accoramento? E allora tiriamoci su con un cordiale. Proviamo a ridere. Bianco e Augusto hanno bisogno di poco: abiti semplici, qualche oggetto, quasi niente. Lo spettacolo è tutto qui: un dialogo fatto di salti mortali, di finti schiaffi e pugni. Fatto di lombardo, di francese maccheronico, di un italiano aulico che si scontra con i costumi da clown e gli schiaffi da circo. Fatto di ritmo e di prodezze. Fatto di poesia materiale.
    INFO: ingresso intero 8 euro, ridotto 5 euro (under 25, over 65, soci Lab80). Prenotazione consigliata tel. 035.242095, info@teatrotascabile.org
     
    “Arcate d’arte” è un progetto del TTB Teatro tascabile di Bergamo – Accademia delle Forme Sceniche e IXO Istituto di cultura scenica orientale, realizzato in collaborazione con Contemporary Locus, Festival Danza Estate e Lab 80 film, in convenzione con l’Amministrazione comunale di Bergamo, con il sostegno di Fondazione della Comunità Bergamasca, Fondazione ASM, Concentrico Festival, con il contributo di Next Laboratorio delle Idee-Regione Lombardia, Sunsaving srl, S.T.A. srl, Cooperativa Città Alta e Ristorante Da Mimmo. Il Tascabile è soggetto riconosciuto dal MIBACT Ministero per i Beni e le attività Culturali e del Turismo.
     
    La manifestazione rientra tra le attività di "Teatro: un futuro possibile", progetto di valorizzazione e recupero del monastero del Carmine a cui tutti possono contribuire.

    Scarica: ARCATEDARTE_programma

 

ARCATE D`ARTE 2018: Fuochi d`artificio. Visita teatrale itinerante al monastero del Carmine
14 Luglio 2018 · ore 11:00
Sede TTB / Spettacolo

FUOCHI D’ARTIFICIO. Visita teatrale itinerante al monastero del Carmine
Spettacolo con...

espandi     

  • TTB Teatro tascabile di Bergamo e Pirouettes Ensemble
    Ogni “stanza” del Carmine è intrisa di una sua peculiare natura, porta dentro di sé segni distintivi, evoca differenti spiriti, chiede di aderire al suo linguaggio fatto di pietre e di geometrie.  “Fuochi d’artificio” è un’opera del Tascabile dalla struttura aperta che quest’anno ospita il giovane gruppo bergamasco Pirouettes Ensemble, reduce dalla partecipazione a “Per Amore o per Forza 2017” (la manifestazione dedicata al teatro giovane organizzata dal TTB in collaborazione con l’Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Bergamo e Teatro Caverna).  Al fianco degli attori del Tascabile, gli otto giovani artisti di Pirouettes Ensemble, con musica, acrobatica, giocoleria ed un pizzico di ironia accompagnano gli spettatori alla scoperta dei luoghi più sconosciuti del monastero del Carmine.
    Pirouettes Ensemble è una giovane compagnia di circo contemporaneo, composta da otto artisti di età compresa tra i 19 e i 24 anni. Nelle sue creazioni combina giocoleria, acrobatica, musica e teatro. Caratteristica peculiare del loro lavoro è il forte spirito di gruppo: l’intesa reciproca dona un inconfondibile tratto di freschezza e di poesia. La sua formazione si è sviluppata attraverso diversi percorsi che includono le scuole professionali di circo contemporaneo “Flic” e “Cirko Vertigo” di Torino, il conservatorio “Luca Marenzio” di Brescia, stage e corsi di acrobatica, mano a mano, ritmo, teatrodanza e clownerie.
    INFO: ingresso intero 8 euro, ridotto 5 euro (under 25, over 65, soci Lab80). Prenotazione consigliata tel. 035.242095, info@teatrotascabile.org

     
    “Arcate d’arte” è un progetto del TTB Teatro tascabile di Bergamo – Accademia delle Forme Sceniche e IXO Istituto di cultura scenica orientale, realizzato in collaborazione con Contemporary Locus, Festival Danza Estate e Lab 80 film, in convenzione con l’Amministrazione comunale di Bergamo, con il sostegno di Fondazione della Comunità Bergamasca, Fondazione ASM, Concentrico Festival, con il contributo di Next Laboratorio delle Idee-Regione Lombardia, Sunsaving srl, S.T.A. srl, Cooperativa Città Alta e Ristorante Da Mimmo. Il Tascabile è soggetto riconosciuto dal MIBACT Ministero per i Beni e le attività Culturali e del Turismo.
     
    La manifestazione rientra tra le attività di "Teatro: un futuro possibile", progetto di valorizzazione e recupero del monastero del Carmine a cui tutti possono contribuire.

    Scarica: ARCATEDARTE_programma

 

ARCATE D`ARTE 2018: Messieur, che figura!
08 Luglio 2018 · ore 17:00
Sede TTB / Spettacolo

MESSIEUR, CHE FIGURA!
Spettacolo con TTB Teatro tascabile di Bergamo. Regia: Renzo Vescovi.

espandi     

  • />Non è forse vero che prevale la tristezza, la preoccupazione, l’accoramento? E allora tiriamoci su con un cordiale. Proviamo a ridere. Bianco e Augusto hanno bisogno di poco: abiti semplici, qualche oggetto, quasi niente. Lo spettacolo è tutto qui: un dialogo fatto di salti mortali, di finti schiaffi e pugni. Fatto di lombardo, di francese maccheronico, di un italiano aulico che si scontra con i costumi da clown e gli schiaffi da circo. Fatto di ritmo e di prodezze. Fatto di poesia materiale.
    INFO: ingresso intero 8 euro, ridotto 5 euro (under 25, over 65, soci Lab80). Prenotazione consigliata tel. 035.242095, info@teatrotascabile.org
     
    “Arcate d’arte” è un progetto del TTB Teatro tascabile di Bergamo – Accademia delle Forme Sceniche e IXO Istituto di cultura scenica orientale, realizzato in collaborazione con Contemporary Locus, Festival Danza Estate e Lab 80 film, in convenzione con l’Amministrazione comunale di Bergamo, con il sostegno di Fondazione della Comunità Bergamasca, Fondazione ASM, Concentrico Festival, con il contributo di Next Laboratorio delle Idee-Regione Lombardia, Sunsaving srl, S.T.A. srl, Cooperativa Città Alta e Ristorante Da Mimmo. Il Tascabile è soggetto riconosciuto dal MIBACT Ministero per i Beni e le attività Culturali e del Turismo.
     
    La manifestazione rientra tra le attività di "Teatro: un futuro possibile", progetto di valorizzazione e recupero del monastero del Carmine a cui tutti possono contribuire.

    Scarica: ARCATEDARTE_programma

 

ARCATE D`ARTE: Fuochi d`artificio. Visita teatrale itinerante al monastero del Carmine
08 Luglio 2018 · ore 11:00
Sede TTB / Spettacolo

FUOCHI D’ARTIFICIO. Visita teatrale itinerante al monastero del Carmine
Spettacolo con...

espandi     

  • TTB Teatro tascabile di Bergamo e Pirouettes Ensemble
    Ogni “stanza” del Carmine è intrisa di una sua peculiare natura, porta dentro di sé segni distintivi, evoca differenti spiriti, chiede di aderire al suo linguaggio fatto di pietre e di geometrie.  “Fuochi d’artificio” è un’opera del Tascabile dalla struttura aperta che quest’anno ospita il giovane gruppo bergamasco Pirouettes Ensemble, reduce dalla partecipazione a “Per Amore o per Forza 2017” (la manifestazione dedicata al teatro giovane organizzata dal TTB in collaborazione con l’Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Bergamo e Teatro Caverna).  Al fianco degli attori del Tascabile, gli otto giovani artisti di Pirouettes Ensemble, con musica, acrobatica, giocoleria ed un pizzico di ironia accompagnano gli spettatori alla scoperta dei luoghi più sconosciuti del monastero del Carmine.
    Pirouettes Ensemble è una giovane compagnia di circo contemporaneo, composta da otto artisti di età compresa tra i 19 e i 24 anni. Nelle sue creazioni combina giocoleria, acrobatica, musica e teatro. Caratteristica peculiare del loro lavoro è il forte spirito di gruppo: l’intesa reciproca dona un inconfondibile tratto di freschezza e di poesia. La sua formazione si è sviluppata attraverso diversi percorsi che includono le scuole professionali di circo contemporaneo “Flic” e “Cirko Vertigo” di Torino, il conservatorio “Luca Marenzio” di Brescia, stage e corsi di acrobatica, mano a mano, ritmo, teatrodanza e clownerie.
    INFO: ingresso intero 8 euro, ridotto 5 euro (under 25, over 65, soci Lab80). Prenotazione consigliata tel. 035.242095, info@teatrotascabile.org

     
    “Arcate d’arte” è un progetto del TTB Teatro tascabile di Bergamo – Accademia delle Forme Sceniche e IXO Istituto di cultura scenica orientale, realizzato in collaborazione con Contemporary Locus, Festival Danza Estate e Lab 80 film, in convenzione con l’Amministrazione comunale di Bergamo, con il sostegno di Fondazione della Comunità Bergamasca, Fondazione ASM, Concentrico Festival, con il contributo di Next Laboratorio delle Idee-Regione Lombardia, Sunsaving srl, S.T.A. srl, Cooperativa Città Alta e Ristorante Da Mimmo. Il Tascabile è soggetto riconosciuto dal MIBACT Ministero per i Beni e le attività Culturali e del Turismo.
     
    La manifestazione rientra tra le attività di "Teatro: un futuro possibile", progetto di valorizzazione e recupero del monastero del Carmine a cui tutti possono contribuire.

    Scarica: ARCATEDARTE_programma

 

TTB per Art2Night 2018
07 Luglio 2018 · ore 18:00
Sede TTB / Spettacolo

In occasione della quinta edizione di Art2Night il Tascabile propone l’apertura straordinaria...

espandi     

  • dalle 18 alle 24 del chiostro del Carmine di Bergamo Alta (sua sede dal 1996). Le aperture rientrano tra le attività della quarta edizione di ”Arcate D’Arte”, la rassegna di teatro, arte, cinema e danza che da giugno ad agosto esalta le potenzialità narrative del Carmine.
 

ARCATE D`ARTE 2018: Messieur, che figura!
07 Luglio 2018 · ore 17:00
Sede TTB / Spettacolo

MESSIEUR, CHE FIGURA!
Spettacolo con TTB Teatro tascabile di Bergamo. Regia: Renzo Vescovi.

espandi     

  • />Non è forse vero che prevale la tristezza, la preoccupazione, l’accoramento? E allora tiriamoci su con un cordiale. Proviamo a ridere. Bianco e Augusto hanno bisogno di poco: abiti semplici, qualche oggetto, quasi niente. Lo spettacolo è tutto qui: un dialogo fatto di salti mortali, di finti schiaffi e pugni. Fatto di lombardo, di francese maccheronico, di un italiano aulico che si scontra con i costumi da clown e gli schiaffi da circo. Fatto di ritmo e di prodezze. Fatto di poesia materiale.
    INFO: ingresso intero 8 euro, ridotto 5 euro (under 25, over 65, soci Lab80). Prenotazione consigliata tel. 035.242095, info@teatrotascabile.org
     
    “Arcate d’arte” è un progetto del TTB Teatro tascabile di Bergamo – Accademia delle Forme Sceniche e IXO Istituto di cultura scenica orientale, realizzato in collaborazione con Contemporary Locus, Festival Danza Estate e Lab 80 film, in convenzione con l’Amministrazione comunale di Bergamo, con il sostegno di Fondazione della Comunità Bergamasca, Fondazione ASM, Concentrico Festival, con il contributo di Next Laboratorio delle Idee-Regione Lombardia, Sunsaving srl, S.T.A. srl, Cooperativa Città Alta e Ristorante Da Mimmo. Il Tascabile è soggetto riconosciuto dal MIBACT Ministero per i Beni e le attività Culturali e del Turismo.
     
    La manifestazione rientra tra le attività di "Teatro: un futuro possibile", progetto di valorizzazione e recupero del monastero del Carmine a cui tutti possono contribuire.

    Scarica: ARCATEDARTE_programma

 

ARCATE D`ARTE 2018: Fuochi d`artificio. Visita teatrale itinerante nel monastero del Carmine
07 Luglio 2018 · ore 11:00
Sede TTB / Spettacolo

FUOCHI D’ARTIFICIO. Visita teatrale itinerante al monastero del Carmine
Spettacolo con...

espandi     

  • TTB Teatro tascabile di Bergamo e Pirouettes Ensemble
    Ogni “stanza” del Carmine è intrisa di una sua peculiare natura, porta dentro di sé segni distintivi, evoca differenti spiriti, chiede di aderire al suo linguaggio fatto di pietre e di geometrie.  “Fuochi d’artificio” è un’opera del Tascabile dalla struttura aperta che quest’anno ospita il giovane gruppo bergamasco Pirouettes Ensemble, reduce dalla partecipazione a “Per Amore o per Forza 2017” (la manifestazione dedicata al teatro giovane organizzata dal TTB in collaborazione con l’Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Bergamo e Teatro Caverna).  Al fianco degli attori del Tascabile, gli otto giovani artisti di Pirouettes Ensemble, con musica, acrobatica, giocoleria ed un pizzico di ironia accompagnano gli spettatori alla scoperta dei luoghi più sconosciuti del monastero del Carmine.
    Pirouettes Ensemble è una giovane compagnia di circo contemporaneo, composta da otto artisti di età compresa tra i 19 e i 24 anni. Nelle sue creazioni combina giocoleria, acrobatica, musica e teatro. Caratteristica peculiare del loro lavoro è il forte spirito di gruppo: l’intesa reciproca dona un inconfondibile tratto di freschezza e di poesia. La sua formazione si è sviluppata attraverso diversi percorsi che includono le scuole professionali di circo contemporaneo “Flic” e “Cirko Vertigo” di Torino, il conservatorio “Luca Marenzio” di Brescia, stage e corsi di acrobatica, mano a mano, ritmo, teatrodanza e clownerie.
    INFO: ingresso intero 8 euro, ridotto 5 euro (under 25, over 65, soci Lab80). Prenotazione consigliata tel. 035.242095, info@teatrotascabile.org

     
    “Arcate d’arte” è un progetto del TTB Teatro tascabile di Bergamo – Accademia delle Forme Sceniche e IXO Istituto di cultura scenica orientale, realizzato in collaborazione con Contemporary Locus, Festival Danza Estate e Lab 80 film, in convenzione con l’Amministrazione comunale di Bergamo, con il sostegno di Fondazione della Comunità Bergamasca, Fondazione ASM, Concentrico Festival, con il contributo di Next Laboratorio delle Idee-Regione Lombardia, Sunsaving srl, S.T.A. srl, Cooperativa Città Alta e Ristorante Da Mimmo. Il Tascabile è soggetto riconosciuto dal MIBACT Ministero per i Beni e le attività Culturali e del Turismo.
     
    La manifestazione rientra tra le attività di "Teatro: un futuro possibile", progetto di valorizzazione e recupero del monastero del Carmine a cui tutti possono contribuire.

    Scarica: ARCATEDARTE_programma

 

ARCATE D`ARTE 2018: INCONTRI D`ATTORE: una bottega internazionale d`arte per l`attore a venire
Dal 03 Luglio 2018  al 12 Luglio 2018
Sede TTB / Laboratorio

INCONTRI D’ATTORE
Una bottega internazionale d‘arte per l’attore a venire

espandi     

  • /> A cura del TTB Teatro tascabile di Bergamo
    Luglio 2018
     
    «Il “metodo” è esattamente l’opposto di qualsiasi tipo di ricetta.» Jerzy Grotowski
     
    Dedicata a giovani interessati all’arte dell’attore, la scuola è basata sulle tecniche e i metodi di lavoro messi a punto dal TTB nel corso della sua carriera artistica.
    I partecipanti verranno condotti alla conoscenza diretta del lavoro dell`attore attraverso una serie di esercizi ed esperienze (tecniche del teatro laboratorio e del teatro di strada, poetiche e tecniche del teatro classico orientale, tecniche vocali). La scuola sarà integrata da testimonianze (filmate o dal vivo) e dimostrazioni spettacolari degli attori del TTB.
     
    INFORMAZIONI:
    - Nessun requisito richiesto.
    - Iscrizioni a numero chiuso. Numero partecipanti max 15.
    - Durata: 10 giorni, 8 ore al giorno (dalle 9 alle 13, dalle 14 alle 18)
    - Quando: 3-12 luglio 2018
    - Costo: 450€ (10% di sconto per giovani fino a 25 anni di età)
     
    La scuola è parte del Festival "Arcate d`arte. Consonanze di teatro, cultura e arte", un progetto del TTB Teatro tascabile di Bergamo – Accademia delle Forme Sceniche e IXO Istituto di cultura scenica orientale, realizzato in collaborazione con Contemporary Locus, Festival Danza Estate e Lab 80 film, in convenzione con l’Amministrazione comunale di Bergamo, con il sostegno di Fondazione della Comunità Bergamasca, Fondazione ASM, Concentrico Festival, con il contributo di Next Laboratorio delle Idee-Regione Lombardia, Sunsaving srl, S.T.A. srl, Cooperativa Città Alta e Ristorante Da Mimmo. Il Tascabile è soggetto riconosciuto dal MIBACT Ministero per i Beni e le attività Culturali e del Turismo.
     
    La manifestazione rientra tra le attività di "Teatro: un futuro possibile", progetto di valorizzazione e recupero del monastero del Carmine a cui tutti possono contribuire.

    Scarica: ARCATEDARTE_programma

 

TTB per Vignale Monferrato Festival
01 Luglio 2018 · ore 22:00
Piazza Mazzini - Casale Monferrato / Spettacolo

Nell`ambito del Vignale Monferrato Festival, ideato e promosso dalla Fondazione Piemonte dal...

espandi     

  • Vivo, il Tascabile presenta "Valse", spettacolo per spazi aperti costruito intorno ad una categoria-mito della cultura europea, il valzer, appunto. Gli attori, in abiti da sera in perfetto stile viennese, sui trampoli, inscenanano una serie di grandi Valzer sulle note di Strauss, Massenet, Sarazate e Puccini; un trionfo di leggerezza, dello scintillio di sguardi e sorrisi. Lo spettacolo è stato presentato in alcuni dei principali festival internazionali di teatro.

    INFO: Tel. 320 1532452, vignale@piemontedalvivo.it

    Visita: Sito Vignale Monferrato Festival / Valse_schedaartistica
 

TTB per ANCI Giovani Amministratori
29 Giugno 2018 · ore 09:00
Chieti / Conferenza

Il 29 e 30 giugno Chieti ospita l`Assemblea annuale ANCI Giovani Amministratori.
Nell`ambito...

espandi     

  • del laboratorio "Collaborare con i privati per la valorizzazione del Patrimonio Pubblico Culturale" il TTB Teatro tascabile di Bergamo presenta il proprio caso, il primo partenariato speciale pubblico-privato attivato in Italia grazie alla collaborazione con Franco Milella di Fondazione Fitzcarraldo.
    “Il caso di Bergamo mette insieme una storica Compagnia di Teatro Contemporaneo come il TTB Teatro tascabile di Bergamo, la cui reputazione e valore artistico e sociale non è solo nota in quel di Bergamo ma travalica i confini dei sei continenti terracquei, e un’Amministrazione pubblica attenta” Franco Milella (Fondazione Fitzcarraldo), articolo su Il Giornale delle Fondazioni.
     
    Il partenariato rientra in "Teatro: un futuro possibile" progetto di recupero e valorizzazione culturale del Monastero del Carmine (XV sec.) promosso dal Tascabile (che qui ha sede dal 1996) in alleanza con il Comune di Bergamo.

    Visita: Il Giornale delle Fondazioni, articolo di Franco Milella / ANCI Assemblea annuale programma
 

ARCATE D`ARTE 2018: TAD residency / Public Studio Visit
29 Giugno 2018 · ore 18:30
Sede TTB / Conferenza

TAD RESIDENCY 2018  / PUBLIC STUDIO VISIT
Residenza d’artista in collaborazione con...

espandi     

  • Contemporary Locus e Festival Danza Estate
    Con la partecipazione di Antonello Cassinotti, Dominique Lesdema, Luigi Presicce
    Public Studio Visit: venerdì 29 giugno 2018 ore 18.30
    TAD Residency è un nuovo progetto di residenze che vede la chiamata di artisti da tre diverse discipline: arti visive, danza e teatro. Il progetto, con l’obiettivo di sperimentare pratiche di trans-disciplinarietà, nasce dalle ricerche e dalla collaborazione tra Contemporary Locus, 23/C Art e TTB. La residenza intende esplorare esperienze di relazione e scambio offrendo agli artisti invitati una convivenza nel monastero del Carmine trasformato in un grande spazio di co-working.
    Antonello Cassinotti (chiamato dal TTB/teatro), Dominique Lesdema (chiamato da 23/C Art/danza) e Luigi Presicce (chiamato da Contemporary Locus/arti visive) sono presentati in un public studio visit: occasione per condividere storie, carriere e l’esperienza stessa della residenza. Momenti di vita comune, attività, improvvisazioni e azioni quotidiane compongono il diario di bordo di TAD Residency attraverso testi, immagini e video caricati sui canali social della residenza. 
     
    Antonello Cassinotti è attore (teatro, cinema) e performer. Esplora con particolare passione il mondo dei suoni e nello specifico della voce attraverso il corpo/strumento. Lo stimolo di partenza di ogni suo lavoro è dettato a volte da un immaginario visivo, a volte sonoro e in altre occasioni legato alle pratiche del movimento. Nel 1996, insieme ad Alessandra Anzaghi e Giada Balestrini, fonda il gruppo delleAli Teatro che si contraddistingue per la ricerca intorno all’arte dell’attore e alla sua centralità nell’atto performativo. Si riconosce nelle pratiche Fluxus. Spettacoli, performance, letture e installazioni si ritrovano in un percorso lungo anni di tentativi di intendere musica (spesso dal vivo) e teatro (spesso morto) partecipi in egual misura.
     
    Dominique Lesdema inizia la sua carriera di danzatore nelle compagnie di René Deshauteurs, Géraldine Armstrong, Wayne Barbaste, Mia Fryedel e del collettivo Jeu de Jambes. Ha lavorato, anche in veste di coreografo, per la televisione francese e grandi marchi del livello di Nike e Oxbow. Come insegnate ha ottenuto innumerevoli riconoscimenti a livello internazionale e in particolare in Italia, Belgio, Olanda, Giappone e Germania, sia nell’ambito del Modern, che dell’House, che del Jazz-Rock. Attraverso le  sue creazioni per la compagnia di danza urbana Stormy Brothers esprime un universo fantastico dove l’agilità dei ballerini è tutt’uno con il suo immaginario. Dopo una lunga esperienza come docente stabile presso lo Studio Harmonic di Parigi, dal 2010 insegna e dirige il nuovo centro Studio Heart Point, da lui stesso fondato.
     
    Luigi Presicce. Il lavoro di Luigi Presicce si basa su una simbologia complessa in cui si intrecciano storia, religione, iconografia e tradizione popolare. L`artista, oltre a praticare la pittura e la scultura che utilizza anche per le sue scenografie, realizza performance accumulando memorie, figurazioni, gesti e colori restituiti, come tableau vivant, per stratificazioni immaginifiche. Ha co-fondato Brownmagazine e Brown Project Space a Milano, Archiviazioni a Lecce, la Fondazione Lac o le Mon a San Cesario, La Scuola di Santa Rosa a Firenze; partecipa al progetto Lu Cafausu ed è impegnato ne L’Accademia dell’Immobilità, progetto di formazione itinerante per giovani artisti. Ha esposto in istituzioni e manifestazioni internazionali, tra cui dOCUMENTA13, Kassel; Festival Centrale Fies, Dro; Madre, Napoli; Kunsthalle, Osnabruck. Attualmente è a New York per lo Studio Program 2018 presso l’Artists Allianc inc.
    INFO: Venerdì 29 giugno ore 18.30 “PUBLIC STUDIO VISIT” INGRESSO GRATUITO. A seguire aperitivo con gli artisti. Prenotazione consigliata tel. 035.242095, info@teatrotascabile.org

    In collaborazione con Contemporary Locus, Festival Danza Estate, TTB.

    “Arcate d’arte” è un progetto del TTB Teatro tascabile di Bergamo – Accademia delle Forme Sceniche e IXO Istituto di cultura scenica orientale, realizzato in collaborazione con Contemporary Locus, Festival Danza Estate e Lab 80 film, in convenzione con l’Amministrazione comunale di Bergamo, con il sostegno di Fondazione della Comunità Bergamasca, Fondazione ASM, Concentrico Festival, con il contributo di Next Laboratorio delle Idee-Regione Lombardia, Sunsaving srl, S.T.A. srl, Cooperativa Città Alta e Ristorante Da Mimmo. Il Tascabile è soggetto riconosciuto dal MIBACT Ministero per i Beni e le attività Culturali e del Turismo.
     
    La manifestazione rientra tra le attività di "Teatro: un futuro possibile", progetto di valorizzazione e recupero del monastero del Carmine a cui tutti possono contribuire.

    Scarica: ARCATEDARTE_programma

 

ARCATE D`ARTE 2018: TAD residency
Dal 20 Giugno 2018  al 30 Giugno 2018
sede TTB / Manifestazione

TAD RESIDENCY 2018 
Residenza d’artista in collaborazione con Contemporary Locus e...

espandi     

  • Festival Danza Estate
    Con la partecipazione di Antonello Cassinotti, Dominique Lesdema, Luigi Presicce
    Public Studio Visit: venerdì 29 giugno 2018 ore 18.30
    TAD Residency è un nuovo progetto di residenze che vede la chiamata di artisti da tre diverse discipline: arti visive, danza e teatro. Il progetto, con l’obiettivo di sperimentare pratiche di trans-disciplinarietà, nasce dalle ricerche e dalla collaborazione tra Contemporary Locus, 23/C Art e TTB. La residenza intende esplorare esperienze di relazione e scambio offrendo agli artisti invitati una convivenza nel monastero del Carmine trasformato in un grande spazio di co-working.
    Antonello Cassinotti (chiamato dal TTB/teatro), Dominique Lesdema (chiamato da 23/C Art/danza) e Luigi Presicce (chiamato da Contemporary Locus/arti visive) sono presentati in un public studio visit: occasione per condividere storie, carriere e l’esperienza stessa della residenza. Momenti di vita comune, attività, improvvisazioni e azioni quotidiane compongono il diario di bordo di TAD Residency attraverso testi, immagini e video caricati sui canali social della residenza. 
     
    Antonello Cassinotti è attore (teatro, cinema) e performer. Esplora con particolare passione il mondo dei suoni e nello specifico della voce attraverso il corpo/strumento. Lo stimolo di partenza di ogni suo lavoro è dettato a volte da un immaginario visivo, a volte sonoro e in altre occasioni legato alle pratiche del movimento. Nel 1996, insieme ad Alessandra Anzaghi e Giada Balestrini, fonda il gruppo delleAli Teatro che si contraddistingue per la ricerca intorno all’arte dell’attore e alla sua centralità nell’atto performativo. Si riconosce nelle pratiche Fluxus. Spettacoli, performance, letture e installazioni si ritrovano in un percorso lungo anni di tentativi di intendere musica (spesso dal vivo) e teatro (spesso morto) partecipi in egual misura.
     
    Dominique Lesdema inizia la sua carriera di danzatore nelle compagnie di René Deshauteurs, Géraldine Armstrong, Wayne Barbaste, Mia Fryedel e del collettivo Jeu de Jambes. Ha lavorato, anche in veste di coreografo, per la televisione francese e grandi marchi del livello di Nike e Oxbow. Come insegnate ha ottenuto innumerevoli riconoscimenti a livello internazionale e in particolare in Italia, Belgio, Olanda, Giappone e Germania, sia nell’ambito del Modern, che dell’House, che del Jazz-Rock. Attraverso le  sue creazioni per la compagnia di danza urbana Stormy Brothers esprime un universo fantastico dove l’agilità dei ballerini è tutt’uno con il suo immaginario. Dopo una lunga esperienza come docente stabile presso lo Studio Harmonic di Parigi, dal 2010 insegna e dirige il nuovo centro Studio Heart Point, da lui stesso fondato.
     
    Luigi Presicce. Il lavoro di Luigi Presicce si basa su una simbologia complessa in cui si intrecciano storia, religione, iconografia e tradizione popolare. L`artista, oltre a praticare la pittura e la scultura che utilizza anche per le sue scenografie, realizza performance accumulando memorie, figurazioni, gesti e colori restituiti, come tableau vivant, per stratificazioni immaginifiche. Ha co-fondato Brownmagazine e Brown Project Space a Milano, Archiviazioni a Lecce, la Fondazione Lac o le Mon a San Cesario, La Scuola di Santa Rosa a Firenze; partecipa al progetto Lu Cafausu ed è impegnato ne L’Accademia dell’Immobilità, progetto di formazione itinerante per giovani artisti. Ha esposto in istituzioni e manifestazioni internazionali, tra cui dOCUMENTA13, Kassel; Festival Centrale Fies, Dro; Madre, Napoli; Kunsthalle, Osnabruck. Attualmente è a New York per lo Studio Program 2018 presso l’Artists Allianc inc.
    INFO: Venerdì 29 giugno ore 18.30 “PUBLIC STUDIO VISIT” INGRESSO GRATUITO. A seguire aperitivo con gli artisti. Prenotazione consigliata tel. 035.242095, info@teatrotascabile.org

    In collaborazione con Contemporary Locus, Festival Danza Estate, TTB.

    “Arcate d’arte” è un progetto del TTB Teatro tascabile di Bergamo – Accademia delle Forme Sceniche e IXO Istituto di cultura scenica orientale, realizzato in collaborazione con Contemporary Locus, Festival Danza Estate e Lab 80 film, in convenzione con l’Amministrazione comunale di Bergamo, con il sostegno di Fondazione della Comunità Bergamasca, Fondazione ASM, Concentrico Festival, con il contributo di Next Laboratorio delle Idee-Regione Lombardia, Sunsaving srl, S.T.A. srl, Cooperativa Città Alta e Ristorante Da Mimmo. Il Tascabile è soggetto riconosciuto dal MIBACT Ministero per i Beni e le attività Culturali e del Turismo.
     
    La manifestazione rientra tra le attività di "Teatro: un futuro possibile", progetto di valorizzazione e recupero del monastero del Carmine a cui tutti possono contribuire.

    Scarica: ARCATEDARTE_programma

 

ARCATE D`ARTE 2018: Heroes (prima italiana)
17 Giugno 2018 · ore 19:00
Sede TTB / Spettacolo

HEROES (prima italiana)
Spettacolo. Coreografie Monica Casadei.
Parallelamente al lavoro...

espandi     

  • svolto negli spettacoli di repertorio della compagnia, gli interpreti di Artemis Danza hanno sentito la necessità di confrontarsi con la lezione della grande icona della danza contemporanea, Pina Bausch. L‘esito di questa ricerca, svoltasi sotto la guida di Monica Casadei, è un mosaico poliedrico composto di cinque intensi soli, legati dal filo conduttore della ricerca di una personale e intima espressività creativa.
    INFO: ingresso 6 euro. Biglietteria: 23/C Art (presso C.S.C. Anymore) via Don Luigi Palazzolo 23/C - Bergamo, dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 18.00, tel 035.224700; online vivaticket.it; nel giorno di spettacolo direttamente sul luogo dell`evento, un`ora prima dall`inizio.
    A seguire brindisi con gli artisti.

    In collaborazione con Festival Danza Estate

    “Arcate d’arte” è un progetto del TTB Teatro tascabile di Bergamo – Accademia delle Forme Sceniche e IXO Istituto di cultura scenica orientale, realizzato in collaborazione con Contemporary Locus, Festival Danza Estate e Lab 80 film, in convenzione con l’Amministrazione comunale di Bergamo, con il sostegno di Fondazione della Comunità Bergamasca, Fondazione ASM, Concentrico Festival, con il contributo di Next Laboratorio delle Idee-Regione Lombardia, Sunsaving srl, S.T.A. srl, Cooperativa Città Alta e Ristorante Da Mimmo. Il Tascabile è soggetto riconosciuto dal MIBACT Ministero per i Beni e le attività Culturali e del Turismo.
     
    La manifestazione rientra tra le attività di "Teatro: un futuro possibile", progetto di valorizzazione e recupero del monastero del Carmine a cui tutti possono contribuire.

    Scarica: ARCATEDARTE_programma

 

ARCATE D`ARTE 2018: The Nelken-line
17 Giugno 2018 · ore 20:00
Sede TTB / Spettacolo

THE NELKEN-LINE
Performance partecipativa
“Join! The Nelken-line”, ha lo...

espandi     

  • scopo di ricreare la celebre “camminata” di Pina Bausch coinvolgendo scuole e compagnie di danza e di teatro del territorio, ma anche semplici spettatori e appassionati. Festival Danza Estate diffonde il video tutorial in cui Julie Anne Stanzak insegna la breve coreografia. Dal chiostro del Carmine partirà quindi la “Nelken-line” bergamasca, per poi proseguire nelle strade del centro storico e sulle mura venete, dichiarate dall’Unesco patrimonio dell’umanità nel 2017. Di questa parata verrà realizzato un video che sarà diffuso dalla Pina Bausch Foundation per essere pubblicato insieme agli altri già realizzati sul loro sito web e diffuso sui social.
    INFO: per aderire alla Nelken-line contattare info@festivaldanzaestate.it entro venerdì 1 giugno.

    In collaborazione con Festival Danza Estate

    “Arcate d’arte” è un progetto del TTB Teatro tascabile di Bergamo – Accademia delle Forme Sceniche e IXO Istituto di cultura scenica orientale, realizzato in collaborazione con Contemporary Locus, Festival Danza Estate e Lab 80 film, in convenzione con l’Amministrazione comunale di Bergamo, con il sostegno di Fondazione della Comunità Bergamasca, Fondazione ASM, Concentrico Festival, con il contributo di Next Laboratorio delle Idee-Regione Lombardia, Sunsaving srl, S.T.A. srl, Cooperativa Città Alta e Ristorante Da Mimmo. Il Tascabile è soggetto riconosciuto dal MIBACT Ministero per i Beni e le attività Culturali e del Turismo.
     
    La manifestazione rientra tra le attività di "Teatro: un futuro possibile", progetto di valorizzazione e recupero del monastero del Carmine a cui tutti possono contribuire.

    Scarica: ARCATEDARTE_programma

 

TTB per Concentrico
17 Giugno 2018 · ore 21:00
Pronao Teatro Comunale (Carpi) / Spettacolo

Nell`ambito di Concentrico - Festival del teatro all`aperto, il Tascabile presenta lo spettacolo...

espandi     

  • "Messieur, che figura!". Salti mortali, finti schiaffi e pugni fanno da contorno al dialogo tra due clown, Bianco ed Augusto, un dialogo fatto di lombardo, di francese maccheronico, di un italiano aulico che si scontra con i costumi da clown e gli schiaffi da circo. Fatto di ritmo e di prodezze. Fatto di poesia materiale.

    Photo: Federico Buscarino

    INFO: tel. 328.2931184, info@concentricofestival.it e www.concentricofestival.it

    Visita: Messieur, che figura!_schedaartistica
 

TTB per Donizetti Night 2018
16 Giugno 2018 · ore 20:00
Largo Gavazzeni / Spettacolo

In occasione della Donizetti Night il TTB Teatro tascabile di Bergamo presenta lo storico...

espandi     

  • spettacolo per spazi aperti “Valzer” in una versione ad hoc. Lo spettacolo è costruito intorno ad una categoria-mito della cultura sociale europea, il valzer, appunto. Un trionfo della leggerezza, dello scintillio di sguardi e sorrisi in cui gli attori, in abiti da sera in perfetto stile viennese, sui trampoli, insceneranno una serie di grandi Valzer sulle musiche tratte da due opere del celebre compositore bergamasco: “La favorita” e “Don Sebastiano, re di Portogallo”, entrambe accomunate dalla particolarità e dalla rarità di contenere brani appositamente pensati per il ballo.

    INFO: tel. 035.4160613, info@donizetti.org e donizetti.org 

    Visita: Valse_schedaartistica
 

TTB per Donizetti Night 2018
16 Giugno 2018 · ore 21:30
Largo Gavazzeni / Spettacolo

In occasione della Donizetti Night il TTB Teatro tascabile di Bergamo presenta lo storico...

espandi     

  • spettacolo per spazi aperti “Valzer” in una versione ad hoc. Lo spettacolo è costruito intorno ad una categoria-mito della cultura sociale europea, il valzer, appunto. Un trionfo della leggerezza, dello scintillio di sguardi e sorrisi in cui gli attori, in abiti da sera in perfetto stile viennese, sui trampoli, insceneranno una serie di grandi Valzer sulle musiche tratte da due opere del celebre compositore bergamasco: “La favorita” e “Don Sebastiano, re di Portogallo”, entrambe accomunate dalla particolarità e dalla rarità di contenere brani appositamente pensati per il ballo.

    INFO: tel. 035.4160613, info@donizetti.org e donizetti.org

    Visita: Valse_schedaartistica
 

ARCATE D`ARTE 2018: Trigger e Re-garde
09 Giugno 2018 · ore 21:30
Sede TTB / Spettacolo

TRIGGER
Spettacolo di e con Annamaria Ajmone, musiche Palm Wine, produzione CAB 008 con il...

espandi     

  • sostegno di Regione Toscana e MiBACT, co-produzione  Cango/Umano-Cantieri internazionali sui linguaggi del corpo e della danza, in collaborazione con Teatro della Toscana
    “Trigger” è un’esplorazione personale, orientata alla trasformazione di uno spazio in un luogo, che per un tempo limitato, diventa dimora, luogo di passaggio, tana di un corpo che, in ascolto continuo, amplifica gli spazi interni ed esterni a sé. “Trigger” è parte del progetto coreografico Arcipelago. Annamaria Ajmone è danzatrice e coreografa. Come interprete ha lavorato con Jérôme Bel, Guilherme Botelho, Ariella Vidach, Daniele Ninarello, Santasangre. Collabora con Cristina Kristal Rizzo, Muta Imago, Strasse e con la videomaker Maria Giovanna Cicciari. Come autrice crea “[In]Quiete” (premio speciale del Premio Equilibrio 2014), “Tiny” (vincitore di DnAppunti coreografici 2014), “Mash” e “To be Banned from Rome”. Nel 2015 vince il premio Danza&Danza come “interprete emergente-contemporaneo”.
     
    A SEGUIRE
    RE-GARDE
    Spettacolo di e con Compagnie MF Francesco Colaleo e Maxime Freixas, produzione Compagnia Artemis Danza/Monica Casadei in collaborazione con ACS Abruzzo Circuito Spettacolo, IDRA, Teatro Akropolis, Anticorpi XL, Tersicorea T.Off, Micadanses
    “Re-Garde” è uno spettacolo di danza contemporanea che indaga sul senso della vista: dimensione innocente e pulita di uno sguardo che si posa sulle cose e che sa ironicamente divertirsi con la vita. Il corpo è controllato e vigile come lo sguardo, ma non rinuncia a godere di momenti di distensione e respiro.  Francesco Colaleo e Maxime Freixas sono due danzatori e coreografi freelance. Nel 2015 “Re-Garde” viene selezionato per la Vetrina Anticorpi XL e vince diversi premi italiani per la creazione coreografica. Nel 2016, insieme a Francesca Ugolini, creano e interpretano il trio “Beviamoci su No Game”, selezionato per la Vetrina Anticorpi XL 2016. Nel 2017 vincono il bando delle residenze artistiche della Lavanderia a Vapore con “Chenapan”, progetto che li vede attualmente coinvolti in una ricerca poetica sul corpo comico. Sono stati ospiti in diversi Festival e rassegne internazionali.
     
    INFO: ingresso 15€ intero, 10€ ridotto, 8€ speciale giovani e danza. Per questo spettacolo sono valide le riduzioni applicate dal Festival Danza Estate (festivaldanzaestate.it). Biglietteria: 23/C Art (presso C.S.C. Anymore) via Don Luigi Palazzolo 23/C - Bergamo, dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 18.00, tel 035.224700; online vivaticket.it; nel giorno di spettacolo direttamente sul luogo dell`evento, un`ora prima dall`inizio.
    Nel corso della serata verrà offerto un aperitivo agli spettatori.

    In collaborazione con Festival Danza Estate

    “Arcate d’arte” è un progetto del TTB Teatro tascabile di Bergamo – Accademia delle Forme Sceniche e IXO Istituto di cultura scenica orientale, realizzato in collaborazione con Contemporary Locus, Festival Danza Estate e Lab 80 film, in convenzione con l’Amministrazione comunale di Bergamo, con il sostegno di Fondazione della Comunità Bergamasca, Fondazione ASM, Concentrico Festival, con il contributo di Next Laboratorio delle Idee-Regione Lombardia, Sunsaving srl, S.T.A. srl, Cooperativa Città Alta e Ristorante Da Mimmo. Il Tascabile è soggetto riconosciuto dal MIBACT Ministero per i Beni e le attività Culturali e del Turismo.
     
    La manifestazione rientra tra le attività di "Teatro: un futuro possibile", progetto di valorizzazione e recupero del monastero del Carmine a cui tutti possono contribuire.

    Scarica: ARCATEDARTE_programma

 

ARCATE D`ARTE 2018: Pina Bausch vista da Maarten Vanden Abeele (mostra)
Dal 07 Giugno 2018 · ore 20:30  al 17 Giugno 2018
Sede TTB / Manifestazione

PINA BAUSCH VISTA DA MAARTEN VANDEN ABEELE
Mostra fotografica curata da Sonia Schoonejans....

espandi     

  • Allestimento a cura di Angelo Andreoli
    Tra il 1990 e il 2000, il fotografo e regista fiammingo Maarten Vanden Abeele ha seguito il lavoro di Pina Bausch scattando centinaia di foto dalle quali è stata tratta una mostra, originariamente allestita al Couvent des Cordeliers di Parigi, che rende omaggio alla forza drammatica della coreografa scomparsa nel 2009. Le immagini più significative sono state scelte dalla stessa Pina Bausch e dalla curatrice della mostra Sonia Schoonejans.
    Sonia Schoonejanes regista, scrittrice e critica di danza, è nata nelle Fiandre. È vissuta e ha studiato danza a Bruxelles, negli anni d’oro del Ballet du XXe Siècle di Maurice Béjart, col quale ha anche occasionalmente collaborato. La sua mostra itinerante “La Danse du siècle” è stata presentata in diverse città d’Europa.
    Si ringraziano Monica Casadei e Artemis Danza.
    INFO: Inaugurazione mostra giovedì 7 giugno ore 20.30. Orari di apertura: dal martedì al venerdì ore 17-20 e sabato e domenica ore 10-12 e 16-20. INGRESSO GRATUITO.

    In collaborazione con Festival Danza Estate
     
    “Arcate d’arte” è un progetto del TTB Teatro tascabile di Bergamo – Accademia delle Forme Sceniche e IXO Istituto di cultura scenica orientale, realizzato in collaborazione con Contemporary Locus, Festival Danza Estate e Lab 80 film, in convenzione con l’Amministrazione comunale di Bergamo, con il sostegno di Fondazione della Comunità Bergamasca, Fondazione ASM, Concentrico Festival, con il contributo di Next Laboratorio delle Idee-Regione Lombardia, Sunsaving srl, S.T.A. srl, Cooperativa Città Alta e Ristorante Da Mimmo. Il Tascabile è soggetto riconosciuto dal MIBACT Ministero per i Beni e le attività Culturali e del Turismo.
     
    La manifestazione rientra tra le attività di "Teatro: un futuro possibile", progetto di valorizzazione e recupero del monastero del Carmine a cui tutti possono contribuire.

    Scarica: ARCATEDARTE_programma

 

ARCATE D`ARTE 2018: Un secolo di danza. Omaggio a Pina
07 Giugno 2018 · ore 19:00
Sede TTB / Spettacolo

UN SECOLO DI DANZA. OMAGGIO A PINA
Documentario-spettacolo di Sonia Schoonejanes e...

espandi     

  • Compagnia Artemis Danza. Coreografia Monica Casadei “Un secolo di danza” è un documentario che ripercorre le vicende della danza con un affondo nell’Europa centrale dei primi decenni del Novecento. L’estratto presentato segue le vicende degli artisti della danza tedesca, dedicando uno speciale approfondimento alla coreografa-simbolo del Tanztheater. Le immagini cinematografiche vengono animate e inframmezzate dal vivo dall’azione di un danzatore della Compagnia Artemis Danza, protagonista di incursioni performative che riprendono stilisticamente, musicalmente e figurativamente gli episodi presentati nel film.  La Compagnia Artemis Danza è stata fondata in Francia nel 1994 da Monica Casadei. Dal 1997 si è trasferita in Italia e dal 2014 ha sede al Teatro Comunale di Bologna. Ad oggi ha realizzato oltre trenta creazioni firmate da Monica Casadei, cui si affiancano le coreografie per numerosi spettacoli teatrali e d’opera lirica, la promozione di opere di giovani autori e numerose iniziative formative, nella duplice accezione di perfezionamento professionale per danzatori e attori e avvicinamento ai codici della danza per il più vasto pubblico.
    INFO: ingresso 8 euro per tutta la serata comprensiva di documentario-spettacolo "Un secolo di danza. Omaggio a Pina", inaugurazione mostra "Pina Bausch vista da Maarten Vanden Abeele", incontro "Pina Bausch: un`eredità in movimento", documentario "Autour de Pina Bausch Tanztheater Wuppertal". Biglietteria: 23/C Art (presso C.S.C. Anymore) via Don Luigi Palazzolo 23/C - Bergamo, dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 18.00, tel 035.224700; online vivaticket.it; nel giorno di spettacolo direttamente sul luogo dell`evento, un`ora prima dall`inizio.
     
    In collaborazione con Festival Danza Estate

    “Arcate d’arte” è un progetto del TTB Teatro tascabile di Bergamo – Accademia delle Forme Sceniche e IXO Istituto di cultura scenica orientale, realizzato in collaborazione con Contemporary Locus, Festival Danza Estate e Lab 80 film, in convenzione con l’Amministrazione comunale di Bergamo, con il sostegno di Fondazione della Comunità Bergamasca, Fondazione ASM, Concentrico Festival, con il contributo di Next Laboratorio delle Idee-Regione Lombardia, Sunsaving srl, S.T.A. srl, Cooperativa Città Alta e Ristorante Da Mimmo. Il Tascabile è soggetto riconosciuto dal MIBACT Ministero per i Beni e le attività Culturali e del Turismo.
     
    La manifestazione rientra tra le attività di "Teatro: un futuro possibile", progetto di valorizzazione e recupero del monastero del Carmine a cui tutti possono contribuire.
 

ARCATE D`ARTE 2018: Pina Bausch. Un`eredità in movimento.
07 Giugno 2018 · ore 19:30
Sede TTB / Conferenza

PINA BAUSCH: UN’EREDITÀ IN MOVIMENTO
Incontro con Francesca Pedroni. Con la...

espandi     

  • partecipazione di Damiano Ottavio Bigi, danzatore della compagnia del Tanztheater Wuppertal. In collaborazione con Classica TV (SKY, canale 138)
    C’è un “prima” e un “dopo” Pina Bausch nell’arte del Novecento. Nata a Solingen, in Germania, il 27 luglio del 1940 e scomparsa a Wuppertal il 30 giugno del 2009, Pina Bausch ha lasciato un repertorio di titoli formidabili e un’esperienza sul processo di creazione che ha rivoluzionato la scena mondiale. Riflettere sul repertorio di “pezzi” creati da Bausch con il suo Tanztheater Wuppertal dal 1973 al 2009 significa ripercorrere l’avventura di un’artista che ha dato un volto inconfondibile all’incontro tra la danza, il teatro e le altre arti.  Significa anche rimettere l’accento su una grande coreografa, maestra nello studio dei dettagli e dell’organizzazione dei movimenti necessaria all’espressione dell’individuo e della collettività. Un incontro per riflettere sulla portata dell`eredità costantemente in movimento di un`artista indimenticabile, con l`ausilio di filmati storici dell`archivio Cro-Me di Milano e di estratti dei programmi a lei dedicati da Classica TV (SKY, canale 138). 
    Francesca Pedroni dal 2002 è giornalista e critica di danza del quotidiano “Il Manifesto”.  Dal 2011 è regista della serie di documentari "Danza in scena" prodotti da Classica TV (SKY, canale 138) dedicati a artisti e coreografi come Pina Bausch, Alessandra Ferri, William Forsythe. Nel 2016 ha diretto il film “Roberto Bolle. L`arte della Danza”. È docente di Storia del balletto e della danza alla Scuola di Ballo dell’Accademia del Teatro alla Scala di Milano.

    Durante l’incontro verranno presentati estratti dai documentari:
    Autour de Pina Bausch – Tanztheater Wuppertal, a cura di Francesca Pedroni (ideazione e interviste) e Maria Mauti (regia), foto Alessandra Zucconi, Classica TV (SKY, canale 138), 2007.
    Dance Words con Pina Bausch, ideazione e regia Francesca Pedroni, foto Alessandra Zucconi, prodotto da Classica TV (SKY, canale 138), 2011.
    I documentari utilizzati sono stati gentilmente concessi da Classica TV (SKY, canale 138).
     
    In collaborazione con Festival Danza Estate

    INFO: ingresso 8 euro per tutta la serata comprensiva di documentario-spettacolo "Un secolo di danza. Omaggio a Pina", inaugurazione mostra "Pina Bausch vista da Maarten Vanden Abeele", incontro "Pina Bausch: un`eredità in movimento", documentario "Autour de Pina Bausch Tanztheater Wuppertal". Biglietteria: 23/C Art (presso C.S.C. Anymore) via Don Luigi Palazzolo 23/C - Bergamo, dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 18.00, tel 035.224700; online vivaticket.it; nel giorno di spettacolo direttamente sul luogo dell`evento, un`ora prima dall`inizio.

    “Arcate d’arte” è un progetto del TTB Teatro tascabile di Bergamo – Accademia delle Forme Sceniche e IXO Istituto di cultura scenica orientale, realizzato in collaborazione con Contemporary Locus, Festival Danza Estate e Lab 80 film, in convenzione con l’Amministrazione comunale di Bergamo, con il sostegno di Fondazione della Comunità Bergamasca, Fondazione ASM, Concentrico Festival, con il contributo di Next Laboratorio delle Idee-Regione Lombardia, Sunsaving srl, S.T.A. srl, Cooperativa Città Alta e Ristorante Da Mimmo. Il Tascabile è soggetto riconosciuto dal MIBACT Ministero per i Beni e le attività Culturali e del Turismo.
     
    La manifestazione rientra tra le attività di "Teatro: un futuro possibile", progetto di valorizzazione e recupero del monastero del Carmine a cui tutti possono contribuire.
 

ARCATE D`ARTE 2018: Autour de Pina Bausch Tanztheater Wuppertal
07 Giugno 2018 · ore 21:15
Sede TTB / Conferenza

AUTOUR DE PINA BAUSCH – TANZTHEATER WUPPERTAL
Documentario a cura di Francesca Pedroni...

espandi     

  • (ideazione e interviste) e Maria Mauti (regia), foto Alessandra Zucconi, produzione Classica TV (SKY, canale 138), Italia, 2007, 49’
    I documentari utilizzati sono stati gentilmente concessi da Classica TV (SKY, canale 138).
    Il documentario ruota intorno a due spettacoli esemplari e diametralmente opposti rispetto alla relazione tra danza e teatro: “Agua”, del 2001, dedicato al Brasile e presentato a La Fenice di Venezia nel 2007, e “Bandoneon”, riallestito nel 1980 al Théâtre de la Ville di Parigi.  “Bandoneon” è un titolo chiave dello stesso concetto di Tanztheater bauschiano dove i codici della scena si intrecciano e si contaminano fortemente, “Agua” rappresenta al contrario un ritorno pieno alla danza. Il documentario è formato da estratti degli spettacoli, interviste ad alcuni dei danzatori storici di Pina Bausch e stralci dall’incontro pubblico tenuto a Venezia dalla stessa Bausch in occasione del Leone d’Oro alla carriera conferitole dalla Biennale. 

    In collaborazione con Festival Danza Estate

    INFO: ingresso 8 euro per tutta la serata comprensiva di documentario-spettacolo "Un secolo di danza. Omaggio a Pina", inaugurazione mostra "Pina Bausch vista da Maarten Vanden Abeele", incontro "Pina Bausch: un`eredità in movimento", documentario "Autour de Pina Bausch Tanztheater Wuppertal". Biglietteria: 23/C Art (presso C.S.C. Anymore) via Don Luigi Palazzolo 23/C - Bergamo, dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 18.00, tel 035.224700; online vivaticket.it; nel giorno di spettacolo direttamente sul luogo dell`evento, un`ora prima dall`inizio.

    “Arcate d’arte” è un progetto del TTB Teatro tascabile di Bergamo – Accademia delle Forme Sceniche e IXO Istituto di cultura scenica orientale, realizzato in collaborazione con Contemporary Locus, Festival Danza Estate e Lab 80 film, in convenzione con l’Amministrazione comunale di Bergamo, con il sostegno di Fondazione della Comunità Bergamasca, Fondazione ASM, Concentrico Festival, con il contributo di Next Laboratorio delle Idee-Regione Lombardia, Sunsaving srl, S.T.A. srl, Cooperativa Città Alta e Ristorante Da Mimmo. Il Tascabile è soggetto riconosciuto dal MIBACT Ministero per i Beni e le attività Culturali e del Turismo.
     
    La manifestazione rientra tra le attività di "Teatro: un futuro possibile", progetto di valorizzazione e recupero del monastero del Carmine a cui tutti possono contribuire.

    Scarica: ARCATEDARTE_programma

 

ARCATE D`ARTE 2018: Turbulence / Karma Fails. Meditation is visualization
05 Giugno 2018 · ore 05:00
Sede TTB / Spettacolo

TURBULENCE / KARMA FAILS – MEDITATION IS VISUALIZATION
Performance del collettivo The...

espandi     

  • Cool Couple (Niccolò Benetton, 1986 e Simone Santilli, 1987)
    “Karma Fails” (2016 – in corso) sono azioni di meditazione fisica e mentale a partecipazione pubblica che intrecciano le pratiche della performance con quelle del rilassamento e della lettura guidata. Agite alle prime ore dell’alba e della notte, si presentano come frame collettivi e dilatati che interrompono il fluire quotidiano del pensiero e delle abitudini. Nell’epoca dell’Antropocene la meditazione, spogliata dai suoi valori originali, diventa lo strumento per migliorare le prestazioni della forza lavoro, il profitto e la redditività di stampo capitalista. Osservando questa condizione lo studio fittizio “Meditation is Visualization” di The Cool Couple usa la meditazione per denudare il concetto del successo individuale, legato al profitto, a cui la pratica è sovente piegata.
    The Cool Couple è un duo formato nel 2012 da Niccolò Benetton e Simone Santilli, la cui ricerca si concentra sulle frizioni che si manifestano nel nostro rapporto quotidiano con le immagini. L’idea che le immagini siano entità attive e riconducibili a un programma inestricabile dalle logiche di estrazione del valore, si combina con una forte attitudine progettuale e una comprovata esperienza nel campo dello shitposting. Nel 2017 il duo The Cool Couple è stato in residenza presso Careof (Milano), Nirox Foundation (Johannesburg), Kuldiga Artist Residency (Kuldiga) e ha recentemente conseguito il premio Fotografia Under 40 ad ArtVerona. TCC affianca alla ricerca artistica l’attenzione per la didattica e negli anni ha collaborato con diverse realtà, tra cui NABA, IED Torino, ISSP, University of South Wales. Niccolò Benetton e Simone Santilli sono anche membri della redazione di GENDA Magazine, del collettivo di ricerca POIUYT e della band sino-italiana Rui & the Rainbow Dragons.
    INFO: ingresso 10 euro. Ogni meditazione prevede la partecipazione di massimo di 10 persone. Prenotazione obbligatoria tel. 035.242095, info@teatrotascabile.org
     
    Il progetto è realizzato in collaborazione con Contemporary Locus ed è parte di "Turbulence" nuovo progetto di The Cool Couple (Niccolò Benetton – 1986 | Simone Santilli, 1987) realizzato nel Monastero del Carmine a Bergamo.

    “Arcate d’arte” è un progetto del TTB Teatro tascabile di Bergamo – Accademia delle Forme Sceniche e IXO Istituto di cultura scenica orientale, realizzato in collaborazione con Contemporary Locus, Festival Danza Estate e Lab 80 film, in convenzione con l’Amministrazione comunale di Bergamo, con il sostegno di Fondazione della Comunità Bergamasca, Fondazione ASM, Concentrico Festival, con il contributo di Next Laboratorio delle Idee-Regione Lombardia, Sunsaving srl, S.T.A. srl, Cooperativa Città Alta e Ristorante Da Mimmo. Il Tascabile è soggetto riconosciuto dal MIBACT Ministero per i Beni e le attività Culturali e del Turismo.
     
    La manifestazione rientra tra le attività di "Teatro: un futuro possibile", progetto di valorizzazione e recupero del monastero del Carmine a cui tutti possono contribuire.

    Scarica: ARCATEDARTE_programma

 

ARCATE D`ARTE 2018: Turbulence / Karma Fails. Meditation is visualization
05 Giugno 2018 · ore 06:00
Sede TTB / Spettacolo

TURBULENCE / KARMA FAILS – MEDITATION IS VISUALIZATION
Performance del collettivo The...

espandi     

  • Cool Couple (Niccolò Benetton, 1986 e Simone Santilli, 1987)
    “Karma Fails” (2016 – in corso) sono azioni di meditazione fisica e mentale a partecipazione pubblica che intrecciano le pratiche della performance con quelle del rilassamento e della lettura guidata. Agite alle prime ore dell’alba e della notte, si presentano come frame collettivi e dilatati che interrompono il fluire quotidiano del pensiero e delle abitudini. Nell’epoca dell’Antropocene la meditazione, spogliata dai suoi valori originali, diventa lo strumento per migliorare le prestazioni della forza lavoro, il profitto e la redditività di stampo capitalista. Osservando questa condizione lo studio fittizio “Meditation is Visualization” di The Cool Couple usa la meditazione per denudare il concetto del successo individuale, legato al profitto, a cui la pratica è sovente piegata.
    The Cool Couple è un duo formato nel 2012 da Niccolò Benetton e Simone Santilli, la cui ricerca si concentra sulle frizioni che si manifestano nel nostro rapporto quotidiano con le immagini. L’idea che le immagini siano entità attive e riconducibili a un programma inestricabile dalle logiche di estrazione del valore, si combina con una forte attitudine progettuale e una comprovata esperienza nel campo dello shitposting. Nel 2017 il duo The Cool Couple è stato in residenza presso Careof (Milano), Nirox Foundation (Johannesburg), Kuldiga Artist Residency (Kuldiga) e ha recentemente conseguito il premio Fotografia Under 40 ad ArtVerona. TCC affianca alla ricerca artistica l’attenzione per la didattica e negli anni ha collaborato con diverse realtà, tra cui NABA, IED Torino, ISSP, University of South Wales. Niccolò Benetton e Simone Santilli sono anche membri della redazione di GENDA Magazine, del collettivo di ricerca POIUYT e della band sino-italiana Rui & the Rainbow Dragons.
    INFO: ingresso 10 euro. Ogni meditazione prevede la partecipazione di massimo di 10 persone. Prenotazione obbligatoria tel. 035.242095, info@teatrotascabile.org
     
    Il progetto è realizzato in collaborazione con Contemporary Locus ed è parte di "Turbulence" nuovo progetto di The Cool Couple (Niccolò Benetton – 1986 | Simone Santilli, 1987) realizzato nel Monastero del Carmine a Bergamo.

    “Arcate d’arte” è un progetto del TTB Teatro tascabile di Bergamo – Accademia delle Forme Sceniche e IXO Istituto di cultura scenica orientale, realizzato in collaborazione con Contemporary Locus, Festival Danza Estate e Lab 80 film, in convenzione con l’Amministrazione comunale di Bergamo, con il sostegno di Fondazione della Comunità Bergamasca, Fondazione ASM, Concentrico Festival, con il contributo di Next Laboratorio delle Idee-Regione Lombardia, Sunsaving srl, S.T.A. srl, Cooperativa Città Alta e Ristorante Da Mimmo. Il Tascabile è soggetto riconosciuto dal MIBACT Ministero per i Beni e le attività Culturali e del Turismo.
     
    La manifestazione rientra tra le attività di "Teatro: un futuro possibile", progetto di valorizzazione e recupero del monastero del Carmine a cui tutti possono contribuire.

    Scarica: ARCATEDARTE_programma

 

ARCATE D`ARTE 2018: Turbulence / Karma Fails. Meditation is visualization
05 Giugno 2018 · ore 21:00
Sede TTB / Spettacolo

TURBULENCE / KARMA FAILS – MEDITATION IS VISUALIZATION
Performance del collettivo The...

espandi     

  • Cool Couple (Niccolò Benetton, 1986 e Simone Santilli, 1987)
    “Karma Fails” (2016 – in corso) sono azioni di meditazione fisica e mentale a partecipazione pubblica che intrecciano le pratiche della performance con quelle del rilassamento e della lettura guidata. Agite alle prime ore dell’alba e della notte, si presentano come frame collettivi e dilatati che interrompono il fluire quotidiano del pensiero e delle abitudini. Nell’epoca dell’Antropocene la meditazione, spogliata dai suoi valori originali, diventa lo strumento per migliorare le prestazioni della forza lavoro, il profitto e la redditività di stampo capitalista. Osservando questa condizione lo studio fittizio “Meditation is Visualization” di The Cool Couple usa la meditazione per denudare il concetto del successo individuale, legato al profitto, a cui la pratica è sovente piegata.
    The Cool Couple è un duo formato nel 2012 da Niccolò Benetton e Simone Santilli, la cui ricerca si concentra sulle frizioni che si manifestano nel nostro rapporto quotidiano con le immagini. L’idea che le immagini siano entità attive e riconducibili a un programma inestricabile dalle logiche di estrazione del valore, si combina con una forte attitudine progettuale e una comprovata esperienza nel campo dello shitposting. Nel 2017 il duo The Cool Couple è stato in residenza presso Careof (Milano), Nirox Foundation (Johannesburg), Kuldiga Artist Residency (Kuldiga) e ha recentemente conseguito il premio Fotografia Under 40 ad ArtVerona. TCC affianca alla ricerca artistica l’attenzione per la didattica e negli anni ha collaborato con diverse realtà, tra cui NABA, IED Torino, ISSP, University of South Wales. Niccolò Benetton e Simone Santilli sono anche membri della redazione di GENDA Magazine, del collettivo di ricerca POIUYT e della band sino-italiana Rui & the Rainbow Dragons.
    INFO: ingresso 10 euro. Ogni meditazione prevede la partecipazione di massimo di 10 persone. Prenotazione obbligatoria tel. 035.242095, info@teatrotascabile.org
     
    Il progetto è realizzato in collaborazione con Contemporary Locus ed è parte di "Turbulence" nuovo progetto di The Cool Couple (Niccolò Benetton – 1986 | Simone Santilli, 1987) realizzato nel Monastero del Carmine a Bergamo.

    “Arcate d’arte” è un progetto del TTB Teatro tascabile di Bergamo – Accademia delle Forme Sceniche e IXO Istituto di cultura scenica orientale, realizzato in collaborazione con Contemporary Locus, Festival Danza Estate e Lab 80 film, in convenzione con l’Amministrazione comunale di Bergamo, con il sostegno di Fondazione della Comunità Bergamasca, Fondazione ASM, Concentrico Festival, con il contributo di Next Laboratorio delle Idee-Regione Lombardia, Sunsaving srl, S.T.A. srl, Cooperativa Città Alta e Ristorante Da Mimmo. Il Tascabile è soggetto riconosciuto dal MIBACT Ministero per i Beni e le attività Culturali e del Turismo.
     
    La manifestazione rientra tra le attività di "Teatro: un futuro possibile", progetto di valorizzazione e recupero del monastero del Carmine a cui tutti possono contribuire.

    Scarica: ARCATEDARTE_programma

 

ARCATE D`ARTE 2018: Turbulence / Karma Fails. Meditation is visualization
05 Giugno 2018 · ore 22:00
Sede TTB / Spettacolo

TURBULENCE / KARMA FAILS – MEDITATION IS VISUALIZATION
Performance del collettivo The...

espandi     

  • Cool Couple (Niccolò Benetton, 1986 e Simone Santilli, 1987)
    “Karma Fails” (2016 – in corso) sono azioni di meditazione fisica e mentale a partecipazione pubblica che intrecciano le pratiche della performance con quelle del rilassamento e della lettura guidata. Agite alle prime ore dell’alba e della notte, si presentano come frame collettivi e dilatati che interrompono il fluire quotidiano del pensiero e delle abitudini. Nell’epoca dell’Antropocene la meditazione, spogliata dai suoi valori originali, diventa lo strumento per migliorare le prestazioni della forza lavoro, il profitto e la redditività di stampo capitalista. Osservando questa condizione lo studio fittizio “Meditation is Visualization” di The Cool Couple usa la meditazione per denudare il concetto del successo individuale, legato al profitto, a cui la pratica è sovente piegata.
    The Cool Couple è un duo formato nel 2012 da Niccolò Benetton e Simone Santilli, la cui ricerca si concentra sulle frizioni che si manifestano nel nostro rapporto quotidiano con le immagini. L’idea che le immagini siano entità attive e riconducibili a un programma inestricabile dalle logiche di estrazione del valore, si combina con una forte attitudine progettuale e una comprovata esperienza nel campo dello shitposting. Nel 2017 il duo The Cool Couple è stato in residenza presso Careof (Milano), Nirox Foundation (Johannesburg), Kuldiga Artist Residency (Kuldiga) e ha recentemente conseguito il premio Fotografia Under 40 ad ArtVerona. TCC affianca alla ricerca artistica l’attenzione per la didattica e negli anni ha collaborato con diverse realtà, tra cui NABA, IED Torino, ISSP, University of South Wales. Niccolò Benetton e Simone Santilli sono anche membri della redazione di GENDA Magazine, del collettivo di ricerca POIUYT e della band sino-italiana Rui & the Rainbow Dragons.
    INFO: ingresso 10 euro. Ogni meditazione prevede la partecipazione di massimo di 10 persone. Prenotazione obbligatoria tel. 035.242095, info@teatrotascabile.org
     
    Il progetto è realizzato in collaborazione con Contemporary Locus ed è parte di "Turbulence" nuovo progetto di The Cool Couple (Niccolò Benetton – 1986 | Simone Santilli, 1987) realizzato nel Monastero del Carmine a Bergamo.

    “Arcate d’arte” è un progetto del TTB Teatro tascabile di Bergamo – Accademia delle Forme Sceniche e IXO Istituto di cultura scenica orientale, realizzato in collaborazione con Contemporary Locus, Festival Danza Estate e Lab 80 film, in convenzione con l’Amministrazione comunale di Bergamo, con il sostegno di Fondazione della Comunità Bergamasca, Fondazione ASM, Concentrico Festival, con il contributo di Next Laboratorio delle Idee-Regione Lombardia, Sunsaving srl, S.T.A. srl, Cooperativa Città Alta e Ristorante Da Mimmo. Il Tascabile è soggetto riconosciuto dal MIBACT Ministero per i Beni e le attività Culturali e del Turismo.
     
    La manifestazione rientra tra le attività di "Teatro: un futuro possibile", progetto di valorizzazione e recupero del monastero del Carmine a cui tutti possono contribuire.

    Scarica: ARCATEDARTE_programma

 

ARCATE D`ARTE 2018: Turbulence / Karma Fails. Meditation is visualization
05 Giugno 2018 · ore 23:00
Sede TTB / Spettacolo

TURBULENCE / KARMA FAILS – MEDITATION IS VISUALIZATION
Performance del collettivo The...

espandi     

  • Cool Couple (Niccolò Benetton, 1986 e Simone Santilli, 1987)
    “Karma Fails” (2016 – in corso) sono azioni di meditazione fisica e mentale a partecipazione pubblica che intrecciano le pratiche della performance con quelle del rilassamento e della lettura guidata. Agite alle prime ore dell’alba e della notte, si presentano come frame collettivi e dilatati che interrompono il fluire quotidiano del pensiero e delle abitudini. Nell’epoca dell’Antropocene la meditazione, spogliata dai suoi valori originali, diventa lo strumento per migliorare le prestazioni della forza lavoro, il profitto e la redditività di stampo capitalista. Osservando questa condizione lo studio fittizio “Meditation is Visualization” di The Cool Couple usa la meditazione per denudare il concetto del successo individuale, legato al profitto, a cui la pratica è sovente piegata.
    The Cool Couple è un duo formato nel 2012 da Niccolò Benetton e Simone Santilli, la cui ricerca si concentra sulle frizioni che si manifestano nel nostro rapporto quotidiano con le immagini. L’idea che le immagini siano entità attive e riconducibili a un programma inestricabile dalle logiche di estrazione del valore, si combina con una forte attitudine progettuale e una comprovata esperienza nel campo dello shitposting. Nel 2017 il duo The Cool Couple è stato in residenza presso Careof (Milano), Nirox Foundation (Johannesburg), Kuldiga Artist Residency (Kuldiga) e ha recentemente conseguito il premio Fotografia Under 40 ad ArtVerona. TCC affianca alla ricerca artistica l’attenzione per la didattica e negli anni ha collaborato con diverse realtà, tra cui NABA, IED Torino, ISSP, University of South Wales. Niccolò Benetton e Simone Santilli sono anche membri della redazione di GENDA Magazine, del collettivo di ricerca POIUYT e della band sino-italiana Rui & the Rainbow Dragons.
    INFO: ingresso 10 euro. Ogni meditazione prevede la partecipazione di massimo di 10 persone. Prenotazione obbligatoria tel. 035.242095, info@teatrotascabile.org
     
    Il progetto è realizzato in collaborazione con Contemporary Locus ed è parte di "Turbulence" nuovo progetto di The Cool Couple (Niccolò Benetton – 1986 | Simone Santilli, 1987) realizzato nel Monastero del Carmine a Bergamo.

    “Arcate d’arte” è un progetto del TTB Teatro tascabile di Bergamo – Accademia delle Forme Sceniche e IXO Istituto di cultura scenica orientale, realizzato in collaborazione con Contemporary Locus, Festival Danza Estate e Lab 80 film, in convenzione con l’Amministrazione comunale di Bergamo, con il sostegno di Fondazione della Comunità Bergamasca, Fondazione ASM, Concentrico Festival, con il contributo di Next Laboratorio delle Idee-Regione Lombardia, Sunsaving srl, S.T.A. srl, Cooperativa Città Alta e Ristorante Da Mimmo. Il Tascabile è soggetto riconosciuto dal MIBACT Ministero per i Beni e le attività Culturali e del Turismo.
     
    La manifestazione rientra tra le attività di "Teatro: un futuro possibile", progetto di valorizzazione e recupero del monastero del Carmine a cui tutti possono contribuire.

    Scarica: ARCATEDARTE_programma

 

ARCATE D`ARTE 2018: Turbulence / Turborage (opera)
Dal 05 Giugno 2018  al 01 Luglio 2018
Sede TTB / Manifestazione

TURBORAGE
Opera partecipativa del collettivo The Cool Couple (Niccolò Benetton –...

espandi     

  • 1986 | Simone Santilli, 1987)
    “Turborage” di The Cool Couple consiste in un’alta colonna di cemento costruita e allestita all’ingresso del chiostro del Carmine, a fronte delle colonne antiche che ne sorreggono il porticato. Dal 5 giugno all’1 luglio il pubblico può colpire e distruggere con una mazza da baseball la struttura che, per l’apposita morbidezza del materiale usato, permette a ogni visitatore di scegliere tra la distruzione della colonna o la sua trasformazione in una scultura astratta. L’ideazione di quest’opera partecipativa prende avvio dal racconto di Gianni Rodari “Il palazzo da rompere”: una piccola città, alle prese con bambini iperattivi e distruttivi, immagina e costruisce un palazzo arredato per essere vandalizzato e dal quale, finalmente, i bambini escono esausti e inoffensivi. L’opera “Turborage” intende sollecitare una riflessione sulle conseguenze delle limitazioni alla libera espressione e sul controllo dei nostri corpi nelle società contemporanee.
    INFO: INGRESSO GRATUITO. Inaugurazione mostra mercoledì 5 giugno con la performance “Karma Fails- Meditation is visualization”. Orari di apertura: sabato e domenica ore 10-12 e 16-20.

    Il progetto è realizzato in collaborazione con Contemporary Locus ed è parte di "Turbulence" nuovo progetto di The Cool Couple (Niccolò Benetton – 1986 | Simone Santilli, 1987) realizzato nel Monastero del Carmine a Bergamo.

    “Arcate d’arte” è un progetto del TTB Teatro tascabile di Bergamo – Accademia delle Forme Sceniche e IXO Istituto di cultura scenica orientale, realizzato in collaborazione con Contemporary Locus, Festival Danza Estate e Lab 80 film, in convenzione con l’Amministrazione comunale di Bergamo, con il sostegno di Fondazione della Comunità Bergamasca, Fondazione ASM, Concentrico Festival, con il contributo di Next Laboratorio delle Idee-Regione Lombardia, Sunsaving srl, S.T.A. srl, Cooperativa Città Alta e Ristorante Da Mimmo. Il Tascabile è soggetto riconosciuto dal MIBACT Ministero per i Beni e le attività Culturali e del Turismo.
     
    La manifestazione rientra tra le attività di "Teatro: un futuro possibile", progetto di valorizzazione e recupero del monastero del Carmine a cui tutti possono contribuire.

    Scarica: ARCATEDARTE_programma

 

ARCATE D`ARTE 2018: Leaving Normal (prima italiana)
02 Giugno 2018 · ore 11:00
Sede TTB / Spettacolo

LEAVING NORMAL (prima italiana)
Spettacolo itinerante. Regia di Manon Avermaete (compagnia...

espandi     

  • Woest, Olanda). Con Lorenzo Capodieci, Hanna Mampuys, Toon Van Gramberen, Paulien Truijen, Piet Van Dijcke, Melanie Weijters. Con il supporto di Amsterdam Fund for the Arts, Dansmakers.
    “Leaving Normal” è uno spettacolo itinerante di teatro-danza che guida gli spettatori, muniti di una “scatola musicale”, in alcune situazioni apparentemente normali e in altre che sfiorano l’assurdo, trasformandoli in testimoni e complici, sulla linea di confine tra commedia e tragedia. È una storia colorata da interazioni bizzarre e personaggi intriganti che, partendo dal chiostro del Carmine, si snoda per vie e piazze di Città Alta.
    La compagnia olandese Woest, nata nel 2008 e diretta da Manon Avermaete e Paulien Truijen, porta il teatro-danza nello spazio pubblico, offrendo agli spettatori una fresca e nuova esperienza del luogo che li circonda concepito come un’inesauribile fonte di ispirazione. 
    INFO: ingresso 2 euro (spettacolo offerto da Arcate d’arte). In caso di pioggia lo spettacolo verrà replicato domenica 3 giugno alle ore 19.

    Con il sostegno di Concentrico Festival (Carpi)
    In collaborazione con Festival Danza Estate

     
    “Arcate d’arte” è un progetto del TTB Teatro tascabile di Bergamo – Accademia delle Forme Sceniche e IXO Istituto di cultura scenica orientale, realizzato in collaborazione con Contemporary Locus, Festival Danza Estate e Lab 80 film, in convenzione con l’Amministrazione comunale di Bergamo, con il sostegno di Fondazione della Comunità Bergamasca, Fondazione ASM, Concentrico Festival, con il contributo di Next Laboratorio delle Idee-Regione Lombardia, Sunsaving srl, S.T.A. srl, Cooperativa Città Alta e Ristorante Da Mimmo. Il Tascabile è soggetto riconosciuto dal MIBACT Ministero per i Beni e le attività Culturali e del Turismo.
     
    La manifestazione rientra tra le attività di "Teatro: un futuro possibile", progetto di valorizzazione e recupero del monastero del Carmine a cui tutti possono contribuire.

    Scarica: ARCATEDARTE_programma

 

ARCATE D`ARTE 2018: Leaving Normal (prima italiana)
02 Giugno 2018 · ore 19:00
Sede TTB / Spettacolo

LEAVING NORMAL (prima italiana)
Spettacolo itinerante. Regia di Manon Avermaete (compagnia...

espandi     

  • Woest, Olanda). Con Lorenzo Capodieci, Hanna Mampuys, Toon Van Gramberen, Paulien Truijen, Piet Van Dijcke, Melanie Weijters. Con il supporto di Amsterdam Fund for the Arts, Dansmakers.
    “Leaving Normal” è uno spettacolo itinerante di teatro-danza che guida gli spettatori, muniti di una “scatola musicale”, in alcune situazioni apparentemente normali e in altre che sfiorano l’assurdo, trasformandoli in testimoni e complici, sulla linea di confine tra commedia e tragedia. È una storia colorata da interazioni bizzarre e personaggi intriganti che, partendo dal chiostro del Carmine, si snoda per vie e piazze di Città Alta.
    La compagnia olandese Woest, nata nel 2008 e diretta da Manon Avermaete e Paulien Truijen, porta il teatro-danza nello spazio pubblico, offrendo agli spettatori una fresca e nuova esperienza del luogo che li circonda concepito come un’inesauribile fonte di ispirazione. 
    INFO: ingresso 2 euro (spettacolo offerto da Arcate d’arte). In caso di pioggia lo spettacolo verrà replicato domenica 3 giugno alle ore 19.

    Con il sostegno di Concentrico Festival (Carpi)
    In collaborazione con Festival Danza Estate

     
    “Arcate d’arte” è un progetto del TTB Teatro tascabile di Bergamo – Accademia delle Forme Sceniche e IXO Istituto di cultura scenica orientale, realizzato in collaborazione con Contemporary Locus, Festival Danza Estate e Lab 80 film, in convenzione con l’Amministrazione comunale di Bergamo, con il sostegno di Fondazione della Comunità Bergamasca, Fondazione ASM, Concentrico Festival, con il contributo di Next Laboratorio delle Idee-Regione Lombardia, Sunsaving srl, S.T.A. srl, Cooperativa Città Alta e Ristorante Da Mimmo. Il Tascabile è soggetto riconosciuto dal MIBACT Ministero per i Beni e le attività Culturali e del Turismo.
     
    La manifestazione rientra tra le attività di "Teatro: un futuro possibile", progetto di valorizzazione e recupero del monastero del Carmine a cui tutti possono contribuire.

    Scarica: ARCATEDARTE_programma

 

ARCATE D`ARTE 2018: Quando le strade si trasformano per un attimo in un assurdo mondo di sogno
01 Giugno 2018 · ore 18:30
Sede TTB / Conferenza

QUANDO LE STRADE SI TRASFORMANO PER UN ATTIMO IN UN ASSURDO MONDO DI SOGNO
Incontro con...

espandi     

  • compagnia Woest (Olanda)
    Il linguaggio di Woest è costantemente in cerca di assurde e irreali immagini suggerite dalla spazio aperto. Sappiamo che la vita è una grande commedia, una surreale sequenza di situazioni imprevedibili: Woest si serve di queste storie approfondendole, trasformandole, dilatandole e coinvolgendo gli spettatori in un viaggio sorprendente. La città, i boschi, la strada, le case diventano lo scenario per il regno di Woest.
    INFO: INGRESSO GRATUITO. Prenotazione consigliata. tel. 035.242095, info@teatrotascabile.org

    Con il sostegno di Concentrico Festival (Carpi)
    In collaborazione con Festival Danza Estate
    Il Teatro Vivo
     
    “Arcate d’arte” è un progetto del TTB Teatro tascabile di Bergamo – Accademia delle Forme Sceniche e IXO Istituto di cultura scenica orientale, realizzato in collaborazione con Contemporary Locus, Festival Danza Estate e Lab 80 film, in convenzione con l’Amministrazione comunale di Bergamo, con il sostegno di Fondazione della Comunità Bergamasca, Fondazione ASM, Concentrico Festival, con il contributo di Next Laboratorio delle Idee-Regione Lombardia, Sunsaving srl, S.T.A. srl, Cooperativa Città Alta e Ristorante Da Mimmo. Il Tascabile è soggetto riconosciuto dal MIBACT Ministero per i Beni e le attività Culturali e del Turismo.
     
    La manifestazione rientra tra le attività di "Teatro: un futuro possibile", progetto di valorizzazione e recupero del monastero del Carmine a cui tutti possono contribuire.

    Scarica: ARCATEDARTE_programma

 

TTB per ORLANDO 5° edizione
20 Maggio 2018 · ore 17:30
Sede TTB / Manifestazione

CORTOMETRAGGI QUEER

Anche quest`anno il Tascabile rinnova la collaborazione con...

espandi     

  • "Orlando. Identità, relazioni, possibilità" la rassegna queer e interdisciplinare incentrata sulle relazioni, le identità di genere e gli orientamenti sessuali organizzata da Associazione Immaginare Orlando e Laboratorio 80 (15-20 maggio, Bergamo).

    "Cortometraggi Queer" è un percorso irriverente, ironico e toccante. Attraverso una selezione di cortometraggi queer si ritrova il filo rosso dell’edizione 2018 di ORLANDO: il coraggio di incontrarsi, osare e raccontarsi.
    INFO: 7 euro, ridotto 5 euro soci/e Lab80 e Immaginare Orlando


    I LIKE GIRLS
    di Diane Obomsawin (Canada 2016, 8’)
    Quattro donne rivelano i retroscena dei loro primi amori. Scoprire di essere attratte da altre
    donne per loro va di pari passo con una gioiosa nuova autoconsapevolezza.


    WOULD YOU LOOK AT HER
    di Goran Stolevski (Macedonia 2018, 19’)
    Short Film Jury Award: International Fiction – Sundance Film Festival 2018
    Un cocciuto “maschiaccio" decide di partecipare a un rituale riservato agli uomini per risolvere
    tutti i suoi problemi.


    HOMEWORK
    di Annika Pinske (Germania 2016, 7’)
    Un giovane padre e sua figlia di dodici anni, un night club, due segreti e una bugia che risolverà
    tutto.


    FOR NONNA ANNA
    di Luis De Filippis (Canada 2017, 13’)
    Quando un’anziana viene affidata alla nipote trans per una sera, le due donne vivono un toccante momento di condivisione della propria femminilità.

    Scarica: Cortometraggi Queer


Visita: ORLANDO sito
 

TTB per Fuochi e Parole 2018
13 Maggio 2018
Calcinate / Spettacolo

in occasione di Fuochi e Parole 2018 il Tascabile presenta "Ricami di concertate pezzette".
...

espandi     

  • Un Arlecchino “dissociato”, mezzo occidentale e mezzo orientale va in cerca delle sue improbabili origini. Gli spettatori lo seguiranno, in una sorta di sognante diario di viaggio nel quale verranno evocati musicisti invisibili e monaci burloni, clown popolari, nobili trampolieri  e bailaoras flamencas.
    “Ricami di concertate pezzette” è uno spettacolo "di strada” che prende vita e si adatta di volta in volta alle particolari caratteristiche dei luoghi che lo ospitano.
 

RIOTE 2: Joint Staff Training
Dal 09 Aprile 2018  al 13 Aprile 2018
Kud Ljud, Lubiana, Slovenia / Laboratorio

RIOTE 2: Second Joint Staff Training
Seconda attività pedagogica per il progetto...

espandi     

  • europeo “Rural Inclusive Outdoor Theatre Education RIOTE2”.
    Dopo il primo appuntamento svoltosi lo scorso novembre in Italia presso la sede del Teatro Tascabile, le attività pedagogiche di Riote2 continuano con un secondo laboratorio, della durata di una settimana, presso la capitale slovena. In qualità di gruppo “esportatore” di tecniche e competenze questa volta sarà la compagnia teatrale “Kud Ljud”, diretta da Vida Cerkvenik Bren, a dirigere i lavori.
    Specializzato in teatro di strada, nel cui ambito ha elaborato un suo stile specifico ispirato dalla commistione di linguaggi differenti, il partner sloveno guiderà i partecipanti in un lavoro principalmente di improvvisazione ed interazione pubblica che si svolgerà per le vie ed i luoghi di Lubiana e dintorni.
    Sedi: Parte delle attività si svolgeranno presso il Museo di Arte contemporanea di Lubiana, “MSUM” e il centro culturale “Menza pri Koritu-Metelkova mesto”
    NOVITA’: per maggiori info e materiali audiovisivi riguardo ai gruppi partecipanti e alle attività svolte finora, visita il nuovo sito web www.riote.org

    Visita: RIOTE website
 

TTB per M`illumino di meno
23 Febbraio 2018 · ore 20:00
Sede TTB / Manifestazione

Il Tascabile aderisce alla campagna M`illumino di Meno promossa da Radio2 e accolta dal Comune di...

espandi     

  • Bergamo. Per l`occasione il chiostro del monastero del Carmine, sede del TTB, resterà aperto gratuitamente al pubblico dalle 20 alle 24.
    Inoltre alle 21 nella sala del teatro si esibirà il "Quartetto Acero 4.1" (durata circa 50 minuti, accesso gratuito).
    Il Quartetto Acero 4.1 è composto da quattro studenti della classe di fagotto del conservatorio di musica Gaetano Donizetti di Bergamo. Il gruppo prende il nome dal legno, l`acero appunto, con il quale viene costruito lo strumento. Questa formazione si è venuta a creare in previsione di "European Music Festival for young people", concorso internazionale nella città di Neerpelt, in Belgio.
    Il Quartetto Acero si è aggiudicato il primo premio con lode; la vittoria ha così permesso al gruppo di suonare e di essere premiato dall`onorevole Laura Boldrini presso la Camera dei Deputati.
    Il quartetto esegue principalmente trascrizioni per questa formazione e brani originali che mirano ad esaltare e sottolineare il particolare timbro di questo strumento, magari non a tutti noto.
 

CARNEVALE AL CARMINE
Dal 11 Febbraio 2018  al 13 Febbraio 2018
Sede TTB / Spettacolo

Tra le iniziative organizzate dall’Amministrazione comunale di Bergamo per il Carnevale,...

espandi     

  • nell’anno europeo del patrimonio culturale, una particolare importanza verrà data al Monastero del Carmine, sede del TTB che per l’occasione organizzerà  tre iniziative:
     
    Domenica 11 e martedì 13 febbraio ore 15.30
    SPETTACOLO “MESSIEUR, CHE FIGURA!”
    Lo spettacolo vuole essere un “cordiale” che ha per protagonisti due clown, Bianco e Augusto, con le loro prodezze e il loro dialogo, fatto di salti mortali. Fatto di lombardo, di francese maccheronico, di un italiano aulico che si scontra con i costumi da clown e gli schiaffi da circo. Fatto di poesia materiale.
    Non è forse vero che prevale la tristezza, la preoccupazione, l’accoramento? Quel che ci vuole è un cordiale. E allora tiriamoci sù. Proviamo a ridere.
    All’inizio di ogni spettacolo i partecipanti potranno seguire la piccola parata spettacolare itinerante nei diversi spazi del monastero del Carmine, compresi quelli normalmente non accessibili al pubblico, in cui per l’occasione verranno messi in scena alcuni estratti dagli spettacoli di repertorio del Tascabile.
    INFO: Per bambini di qualsiasi età. Prenotazione obbligatoria. 035.242095, 366.6661347, info@teatrotascabile.org

    Domenica 11 febbraio dalle 10.30 alle 12.30
    LABORATORIO “NASI ROSSI PER APPRENDISTI PAGLIACCI”
    Il laboratorio si ispira alle tecniche tradizionali della clownerie come l’acrobatica e la giocoleria, oltre a quelle che da anni il Tascabile esplora nella propria ricerca sulle arti di strada: esercizi di improvvisazione fisica e vocale, uso del monociclo e dei trampoli, etc.
    L’attività è rivolta a tutti i bambini desiderosi di condividere il senso profondo del Carnevale, in cui tradizionalmente si intrecciano scherzo, gioco e divertimento.
    Durante il laboratorio ad ogni bambino verrà data occasione di confrontarsi con ciascuna delle tecniche, in gruppo o singolarmente, a seconda del grado di difficoltà e della specificità dell’esercizio.
    In chiusura è previsto un breve lavoro manuale per la fabbricazione di piccoli nasi rossi e di altri colori, secondo i gusti degli apprendisti pagliacci.
    INFO Età: 6-12 anni. Numero max: 20 partecipanti. Durata: 2 ore. Prenotazione obbligatoria. 035.242095, 366.6661347, info@teatrotascabile.org

    Martedì 13 febbraio dalle 10.30 alle 12.30
    LABORATORIO “DAL GIOCO ALLA DANZA. COLORI E SUONI DALL’INDIA”
    Il laboratorio, che si sviluppa attraverso gioco, racconto, improvvisazione, ritmo e piccoli “colorati” lavori manuali, si propone di avviare i partecipanti alla scoperta del proprio corpo scegliendo come strumento privilegiato il teatro-danza classico indiano. La bellezza delle forme e delle linee si arricchisce della componente giocosa legata a racconti mitologici e storie, in cui natura, uomini e Dei sono protagonisti. Il laboratorio si pone inoltre l’obiettivo di accrescere sensibilità e curiosità nei confronti di culture diverse e lontane dalla nostra.
    Ai partecipanti verrà donata l’immagine di Ganesha, il dio indiano col corpo di uomo e la testa di elefante, che ha il compito di proteggere chi danza, chi impara e chi per la prima volta si cimenta in qualcosa di nuovo.
    INFO Età: 6-12 anni. Numero max: 20 partecipanti. Durata: 2 ore. Prenotazione obbligatoria. 035.242095, 366.6661347, info@teatrotascabile.org
     
    Le iniziative organizzate dall’Amministrazione non si limitano al Monastero del Carmine, ma coinvolgono i luoghi culturali più importanti della città che ospiteranno diversi laboratori: Museo delle Storie di Bergamo, GAMeC, Accademia Carrara, Orto Botanico e Civico Museo Archeologico.
     

    Scarica: Depliant Carnevale 2018

 

TTB per rassegna Gruppo Teatrale Tarantàs
21 Gennaio 2018 · ore 17:30
Teatro Comunale Ospedaletto (Trento) / Spettacolo

In occasione della rassegna invernale organizzata al Teatro comunale di Ospedaletto dal Gruppo...

espandi     

  • Teatrale Tarantâs, il Tascabile presenta lo spettacolo "Messieur, che figura!". Salti mortali, finti schiaffi e pugni fanno da contorno al dialogo tra due clown, Bianco ed Augusto, un dialogo fatto di lombardo, di francese maccheronico, di un italiano aulico che si scontra con i costumi da clown e gli schiaffi da circo. Fatto di ritmo e di prodezze. Fatto di poesia materiale.
     
    Photo: Federico Buscarino

    Visita: Messieur, che figura!
 

TTB per Multivisioni e Orlando
21 Gennaio 2018 · ore 20:45
Sede TTB / Spettacolo

In occasione della rassegna "Multivisioni" organizzata da Orlando, Spazio Terzo Mondo di Seriate e...

espandi     

  • UAAR Bergamo, il Tascabile ospita lo spettacolo "Intime Fremde" di Welcome Project - the foreigner`s Theatre, produzione Teatro del Lemming in collaborazione con Tatwerk Performative Forschung di Berlino.
    Lo spettacolo è dedicato ad una riflessione sul confine, l`identità, il concetto di nazione, di paese d`origine, all`incontro/scontro di anatomie fisiche e culturali, emotive.INFO: ingresso intero 14 euro, ridotto 10 euro (soci/e Immaginare Orlando, UAAR, Lab80). Prenotazione obbligatoria tel. 035.242095, 366.6661347

    Scarica: Multivisioni_programma

 

TTB per Teatro per famiglie (Chivasso)
07 Gennaio 2018 · ore 16:00
Teatrino Civico, Piazza Dalla Chiesa (Chivasso) / Spettacolo

Nell`ambito della rassegna Teatro per famiglie organizzata da Faber Teater e Teatro a Canone, il...

espandi     

  • Tascabile presenta "Messieur, che figura!". In scena due clown, Augusto e Bianco che tra dialetti e italiano aulico, costumi da pagliaccio e schiaffi da circo, dialogano tra loro ed è come se il pubblico fosse in scena con loro...
    INFO: ingresso euro 5, gratuito fino ad anni 4 compiuti. Prenotazione consigliata. Tel. 38 2000 758 e 333 9864 622. www.faberteater.com e www.teatroacanone.it
     
    Photo: Federico Buscarino
 

ARCATE D`ARTE 2017: TAD residency
2018
Sede TTB / Manifestazione

TAD RESIDENCY 2018 
Residenza d’artista in collaborazione con Contemporary Locus e...

espandi     

  • Festival Danza Estate
    Con la partecipazione di Antonello Cassinotti, Dominique Lesdema, Luigi Presicce
    Public Studio Visit: venerdì 29 giugno 2018 ore 18.30
    TAD Residency è un nuovo progetto di residenze che vede la chiamata di artisti da tre diverse discipline: arti visive, danza e teatro. Il progetto, con l’obiettivo di sperimentare pratiche di trans-disciplinarietà, nasce dalle ricerche e dalla collaborazione tra Contemporary Locus, 23/C Art e TTB. La residenza intende esplorare esperienze di relazione e scambio offrendo agli artisti invitati una convivenza nel monastero del Carmine trasformato in un grande spazio di co-working.
    Antonello Cassinotti (chiamato dal TTB/teatro), Dominique Lesdema (chiamato da 23/C Art/danza) e Luigi Presicce (chiamato da Contemporary Locus/arti visive) sono presentati in un public studio visit: occasione per condividere storie, carriere e l’esperienza stessa della residenza. Momenti di vita comune, attività, improvvisazioni e azioni quotidiane compongono il diario di bordo di TAD Residency attraverso testi, immagini e video caricati sui canali social della residenza. 
     
    Antonello Cassinotti è attore (teatro, cinema) e performer. Esplora con particolare passione il mondo dei suoni e nello specifico della voce attraverso il corpo/strumento. Lo stimolo di partenza di ogni suo lavoro è dettato a volte da un immaginario visivo, a volte sonoro e in altre occasioni legato alle pratiche del movimento. Nel 1996, insieme ad Alessandra Anzaghi e Giada Balestrini, fonda il gruppo delleAli Teatro che si contraddistingue per la ricerca intorno all’arte dell’attore e alla sua centralità nell’atto performativo. Si riconosce nelle pratiche Fluxus. Spettacoli, performance, letture e installazioni si ritrovano in un percorso lungo anni di tentativi di intendere musica (spesso dal vivo) e teatro (spesso morto) partecipi in egual misura.
     
    Dominique Lesdema inizia la sua carriera di danzatore nelle compagnie di René Deshauteurs, Géraldine Armstrong, Wayne Barbaste, Mia Fryedel e del collettivo Jeu de Jambes. Ha lavorato, anche in veste di coreografo, per la televisione francese e grandi marchi del livello di Nike e Oxbow. Come insegnate ha ottenuto innumerevoli riconoscimenti a livello internazionale e in particolare in Italia, Belgio, Olanda, Giappone e Germania, sia nell’ambito del Modern, che dell’House, che del Jazz-Rock. Attraverso le  sue creazioni per la compagnia di danza urbana Stormy Brothers esprime un universo fantastico dove l’agilità dei ballerini è tutt’uno con il suo immaginario. Dopo una lunga esperienza come docente stabile presso lo Studio Harmonic di Parigi, dal 2010 insegna e dirige il nuovo centro Studio Heart Point, da lui stesso fondato.
     
    Luigi Presicce. Il lavoro di Luigi Presicce si basa su una simbologia complessa in cui si intrecciano storia, religione, iconografia e tradizione popolare. L`artista, oltre a praticare la pittura e la scultura che utilizza anche per le sue scenografie, realizza performance accumulando memorie, figurazioni, gesti e colori restituiti, come tableau vivant, per stratificazioni immaginifiche. Ha co-fondato Brownmagazine e Brown Project Space a Milano, Archiviazioni a Lecce, la Fondazione Lac o le Mon a San Cesario, La Scuola di Santa Rosa a Firenze; partecipa al progetto Lu Cafausu ed è impegnato ne L’Accademia dell’Immobilità, progetto di formazione itinerante per giovani artisti. Ha esposto in istituzioni e manifestazioni internazionali, tra cui dOCUMENTA13, Kassel; Festival Centrale Fies, Dro; Madre, Napoli; Kunsthalle, Osnabruck. Attualmente è a New York per lo Studio Program 2018 presso l’Artists Allianc inc.
     
    INFO: INGRESSO “PUBLIC STUDIO VISIT” GRATUITO. A seguire aperitivo con gli artisti. Prenotazione consigliata tel. 035.242095, info@teatrotascabile.org
 

AGADAH: il film di Rondalli al Carmine
2018
/ Manifestazione

 

TTB per IL BORGO INCANTATO (Gerace)
Dal 22 Dicembre 2017 · ore 21:30  al 23 Dicembre 2017
Piazza di Gerace (RC) / Spettacolo

Nell`ambito delle manifestazioni organizzate per il periodo natalizio dalla città di Gerace,...

espandi     

  • uno dei borghi più belli d`Italia, il Tascabile presenta lo spettacolo per spazi aperti "Valzer". Gli attori, in abiti da sera in perfetto stile viennese, sui trampoli, inscenano una serie di grandi Valzer sulle note di Strauss, Massenet, Sarazate e Puccini; un trionfo della leggerezza, dello scintillio di sguardi e sorrisi.
 

TTB per Il Teatro delle Meraviglie
17 Dicembre 2017 · ore 18:00
Auditorium Basilica di Sant`Elena, Quartu Sant`Elena (Cagliari) / Spettacolo

Nell`ambito della rassegna "Il Teatro delle Meraviglie" organizzata da Teatro Actores Alidos, il...

espandi     

  • Tascabile presenta lo spettacolo "Messieur, che figura!". Salti mortali, finti schiaffi e pugni fanno da contorno al dialogo tra due clown, Bianco ed Augusto, un dialogo fatto di lombardo, di francese maccheronico, di un italiano aulico che si scontra con i costumi da clown e gli schiaffi da circo. Fatto di ritmo e di prodezze. Fatto di poesia materiale.
     
    Photo: Federico Buscarino

    Visita: Messieur, che figura!
 

TTB per La Strada Winter Festival
03 Dicembre 2017 · ore 18:00
Piazza della Loggia (Brescia) / Spettacolo

In occasione della III edizione del Festival La Strada Winter, organizzato a Brescia da...

espandi     

  • CLAPSpettacolo dal vivo, il Tascabile presenta lo spettacolo per spazi aperti "Valzer". Gli attori, in abiti da sera in perfetto stile viennese, sui trampoli, inscenano una serie di grandi Valzer sulle note di Strauss, Massenet, Sarazate e Puccini; un trionfo della leggerezza, dello scintillio di sguardi e sorrisi.
 

RIOTE 2: Joint Staff Training
Dal 31 Novembre 2017 · ore 09:00  al 06 Dicembre 2017 · ore 17:
Sede TTB / Laboratorio

RIOTE 2: Joint Staff Training
Prima attività pedagogica per il progetto europeo RIOTE...

espandi     

  • 2, finalizzata al conseguimento di uno degli obiettivi principali del progetto: scambio di metodi e conoscenze inerenti al teatro, in particolare a quello di strada, in modo da creare una nuova metodologia di lavoro di rilevanza europea.
    Il Tascabile in questa fase è investito del ruolo di pedagogo, in virtù della sua pluridecennale esperienza in materia. Per l’occasione quindi ospiterà parte del personale artistico e organizzativo di tutti i gruppi partecipanti (Control Film Studio Association, Kud Ljud, SpecStreet, Dartington, Take Art) a cui proporrà uno specifico programma di training fisico e vocale.

    Scarica: RIOTE 2_project


Visita: RIOTE 2_facebook
 

PROVA D`ATTORE: chiamata per provini
Dal 28 Novembre 2017  al 30 Novembre 2017
Sede TTB / Spettacolo

In vista del rinnovamento del proprio personale artistico maschile il Teatro tascabile di Bergamo...

espandi     

  • propone un corso di formazione per attori che non abbiano superato i 26 anni di età.
    Gli interessati dovranno partecipare a due incontri preliminari di lavoro fisico e vocale con gli attori del TTB, martedì 28 e giovedì 30 novembre 2017 dalle 18.00 alle 22.00.
    Non è richiesta alcuna esperienza precedente.
    Per iscrizioni: TTB Teatro tascabile di Bergamo, tel. 035.242095, info@teatrotascabile.org
 

IL TEATRO VIVO 2017: Conversazione a più voci sul valore del teatro
26 Novembre 2017 · ore 17:30
Sede TTB / Spettacolo

“Conversazione a più voci sul valore del teatro”
Conferenza di Franco...

espandi     

  • Ruffini
    “Valore” è una di quelle parole grosse che riempiono la bocca e svuotano il pensiero. Per evitare il rischio, meglio sostituire con “valore d’uso” del teatro. Quello che cambiò con la grande riforma del Novecento fu l’uso del teatro. Agli usi precedenti (intrattenimento, cultura, rito sociale) se ne aggiunse un altro. Lavoro su se stesso, rivolta, scoperta del corpo, creazione di spazi di libertà: sono alcuni dei nomi attribuiti a questo nuovo uso. Non coprono tutto il lavoro nel teatro, ne indicano il senso. È bene non dimenticarli. (Franco Ruffini)   
    INGRESSO GRATUITO Prenotazione obbligatoria: tel. 035.242095, 366.6661347

    “Il Teatro Vivo” è un progetto di TTB Teatro tascabile di Bergamo-Accademia delle Forme Sceniche e IXO Istituto di Culture Sceniche Orientali, realizzato in convenzione con l’Amministrazione comunale di Bergamo e Regione Lombardia, con il sostegno di Fondazione della Comunità Bergamasca, Fondazione ASM, Fondazione MIA, Sunsaving srl e con la collaborazione di Teatro Caverna. Il Tascabile è inoltre soggetto riconosciuto dal MIBACT Ministero per i Beni e le attività Culturali e del Turismo.

    Scarica: Depliant IL TEATRO VIVO 2017

 

IL TEATRO VIVO 2017: Grand Hotel + Labirinti + Io verso di te
25 Novembre 2017 · ore 18:30
Spazio Polaresco via del Polaresco 15 / Auditorium di Loreto Largo Rontgen 3, Bergamo (BG) / Spettacolo

Presentazione di tre progetti di formazione teatrale per giovani
 
Sabato 25...

espandi     

  • novembre ore 18.30 Spazio Polaresco e ore 21.30 Auditorium di Loreto
    Dalle ore 18.30 Spazio Polaresco
    - LABIRINTI
    dallo spettacolo finale di Progetto Young "Mettersi in scena: il teatro incontra la città"
    Direzione artistica di Fabio Comana (estratto di 20`)
    Progetto Young è un percorso di auto-formazione per giovani attori dai 18 ai 25 anni, ideato dal regista di Erbamil in collaborazione con il Teatro Donizetti e giunto al quinto anno consecutivo.
    - IO VERSO DI TE (durata 20`)
    Regia Lucio Guarinoni
    Performance conclusiva dell’omonimo laboratorio teatrale sull’identità e le relazioni; ragazzi e ragazze dai 15 ai 20 anni raccontano cos`è per loro l`intimità attraverso le storie e i corpi in scena.
    Progetto degli Spazi Giovanili di Bergamo e Orlando, in collaborazione con il consorzio Solco Città Aperta.

    Ore 21.30 Auditorium di Loreto
    - Progetto GRAND HOTEL
    Teatro Caverna. Creazione collettiva. Regia Damiano Grasselli (60’)
    Nelle montagne alpine ad un Grand Hotel, usato fino ad allora da turisti benestanti, giungono nazisti tedeschi e militanti della Repubblica di Salò. L’hotel diventa la base per torturare e condannare nemici politici, partigiani, ma anche semplici cittadini.
    INGRESSO GRATUITO.

    “Il Teatro Vivo” è un progetto di TTB Teatro tascabile di Bergamo-Accademia delle Forme Sceniche e IXO Istituto di Culture Sceniche Orientali, realizzato in convenzione con l’Amministrazione comunale di Bergamo e Regione Lombardia, con il sostegno di Fondazione della Comunità Bergamasca, Fondazione ASM, Fondazione MIA, Sunsaving srl e con la collaborazione di Teatro Caverna. Il Tascabile è inoltre soggetto riconosciuto dal MIBACT Ministero per i Beni e le attività Culturali e del Turismo.

    Scarica: Depliant IL TEATRO VIVO 2017

 

Esce al cinema AGADAH
16 Novembre 2017
Cinema Capitol, Bergamo / Manifestazione

Esce al Cinema il 16 novembre, distribuito da RA.MO, "Agadah" il film di Alberto Rondalli...

espandi     

  • liberamente tratto dal celebre “Manoscritto trovato a Saragozza” di Jan Potocki. Uno dei grandi classici della letteratura polacca dell’’800. Un’opera titanica che viene liberamente tradotta sullo schermo da Rondalli in un film avventuroso, fantastico e sensuale che restituisce il sogno, la magia e il mistero della cultura dell’epoca.
     
    In parte girato a Bergamo Alta ed in alcuni comuni della Provincia, ha visto la collaborazione e la partecipazione del TTB Teatro Tascabile di Bergamo e la collaborazione del Comune di Bergamo e di alcune tra le principali realtà della città, quali la Fondazione MIA Congregazione della Misericordia Maggiore di Bergamo, il Consorzio per la Promozione Turistica, Immobiliare TESMEC.

    A Bergamo il film è in programmazione al Cinema Capitol a partire da giovedì 16 novembre alle ore 21.00 in proiezione unica, e le sere successive alle ore 22.30.

    Agadah, che ha un cast internazionale, vede nel ruolo del protagonista Nahuel Perez Biscayart, attore rivelazione di Cannes 2017 per il suo ruolo in 120 battiti al minuto di Robin Campillo, accompagnato da Pilar Lopez De Ayala, Jordi Mollà, Caterina Murino, Marco Foschi, Ivan Franek, Valentina Cervi, Alessandro Haber, Flavio Bucci, Umberto Orsini, Alessio Boni e la giovane rivelazione di Venezia 74 Federica Rosellini.
     
    Nel film una serie di storie intrecciate tra loro come scatole cinesi conducono il protagonista e lo spettatore in un viaggio tra sogno e realtà attraverso un mondo popolato da briganti, zingari, forche, cabalisti, fantasmi e avventure amorose.
     
    Siamo nel maggio del 1734, all’indomani della Battaglia di Bitonto, che portò il Regno di Napoli sotto il dominio di Carlo di Borbone.  Alfonso di Van Worden, guardia Vallone al servizio di Re Carlo, riceve l’ordine di andare a Napoli nel più breve tempo possibile. Nonostante venga dissuaso dall’attraversare l’altopiano delle Murge, perché infestato da spettri e demoni, Alfonso sceglie ugualmente quel cammino, incontrando lungo il viaggio figure tentatrici, cabalisti e briganti che lo condurranno nel suo avventuroso percorso iniziatico.
     
    Produttore del film l’imprenditore Pino Rabolini, fondatore di Pomellato.

    La RA.MO, che distribuirà Agadah, ha scelto Ernesto Grassi per coordinare le attività theatrical, noto professionista del settore, già Direttore Commerciale di Eagle Pictures, Lucky Red ed altri.
    La fotografia del film è di Claudio Collepiccolo, le scenografie di Francesco Bronzi, i costumi di Nicoletta Taranta e le musiche originali di Alessandro Sironi.

    Scarica: Agadah_locandina


Visita: Agadah_Facebook / Agadah_LaRepubblica / Agadah_Ansa
 

IL TEATRO VIVO 2017: The human specific
Dal 15 Novembre 2017  al 19 Novembre 2017
Sede TTB / Laboratorio

Ore 8.30-12.30 / 14-18.
 
THE HUMAN SPECIFIC
Laboratorio e...

espandi     

  • spettacolo-dimostrazione finale con Cantabile 2 (Danimarca) 
    Il lavoro sarà concentrato sull’esplorazione di diversi metodi di creazione e di interazione sceniche tra attori e spettatori. Il laboratorio mostrerà come l’attore possa portare lo spettatore a un coinvolgimento emozionale, mentale e sensoriale molto forte. I consueti limiti dell’intimità tra estranei verranno sfidati, generando sbocchi delicati ma anche profondi. 
    A chiusura del laboratorio verrà aperta al pubblico la seduta di lavoro finale.
    CANTABILE 2 è una compagnia internazionale danese fondata dal regista italiano Nullo Facchini a Copparo (Fe) nel 1983. Nel 1984 si è trasferita in Danimarca, dove nel 1990 è diventata Compagnia Regionale della Provincia di Vordingborg. 
    INFO: laboratorio riservato ad attori/danzatori con esperienza professionale. Si richiede l’invio di un curriculum a info@teatrotascabile.org; massimo 8 partecipanti, costo 150 euro.
    Spettacolo-dimostrazione aperto al pubblico: domenica 19 novembre ore 15, sede TTB, ingresso gratuito. Prenotazione consigliata: tel. 035.242095, info@teatrotascabile.org

    “Il Teatro Vivo” è un progetto di TTB Teatro tascabile di Bergamo-Accademia delle Forme Sceniche e IXO Istituto di Culture Sceniche Orientali, realizzato in convenzione con l’Amministrazione comunale di Bergamo e Regione Lombardia, con il sostegno di Fondazione della Comunità Bergamasca, Fondazione ASM, Fondazione MIA, Sunsaving srl e con la collaborazione di Teatro Caverna. Il Tascabile è inoltre soggetto riconosciuto dal MIBACT Ministero per i Beni e le attività Culturali e del Turismo.

    Scarica: Depliant IL TEATRO VIVO 2017

 

IL TEATRO VIVO 2017: Human specific: What does it mean?
14 Novembre 2017 · ore 21:00
Sede TTB / Conferenza

HUMAN SPECIFIC: WHAT DOES IT MEAN? 
Conferenza di Nullo Facchini (Cantabile 2,...

espandi     

  • Danimarca)
    Da qualche tempo si registra il grande sviluppo in Europa di quella forma di performance chiamata Human Specific. Si tratta di una forma teatrale che ridefinisce la relazione tra il teatro e il suo pubblico, e in un certo senso offre anche una nuova dimensione alla funzione del teatro come istituzione nella società contemporanea. É una forma teatrale totalmente basata sulla partecipazione. Il pubblico interagisce con lo spettacolo, si muove, visita ambienti diversi, viene in diversi modi chiamato a fare pieno uso di tutta la sua sensorialità: non solo la visione e l’udito, ma anche la possibilità di parlare, dialogare, toccare, assaggiare.
    INGRESSO GRATUITO. Prenotazione consigliata: tel. 035.242095, info@teatrotascabile.org

    “Il Teatro Vivo” è un progetto di TTB Teatro tascabile di Bergamo-Accademia delle Forme Sceniche e IXO Istituto di Culture Sceniche Orientali, realizzato in convenzione con l’Amministrazione comunale di Bergamo e Regione Lombardia, con il sostegno di Fondazione della Comunità Bergamasca, Fondazione ASM, Fondazione MIA, Sunsaving srl e con la collaborazione di Teatro Caverna. Il Tascabile è inoltre soggetto riconosciuto dal MIBACT Ministero per i Beni e le attività Culturali e del Turismo.

    Scarica: Depliant IL TEATRO VIVO 2017

 

TTB a NEXT 2017
13 Novembre 2017 · ore 11:00
Teatro Franco Parenti, Milano / Spettacolo

Il 13 novembre 2017 il Tascabile partecipa all`ottava edizione di "NEXT - Laboratorio delle Idee...

espandi     

  • per la produzione e la distribuzione dello spettacolo dal vivo lombardo".
     
    La manifestazione, caso unico di borsa teatrale in Italia, è promossa e sostenuta dall`Assessore all`Istruzione, Formazione e Cultura della Regione Lombardia ed organizzata da AGIS. Obiettivo: sostenere lo start up di progetti di teatro, danza e teatro per l`infanzia e la gioventù in cantiere nel territorio lombardo, promuovendoli attraverso un`ampia vetrina in cui gli artisti e gli operatori presentano in froma embrionale le loro creazioni prossime.
 

RIOTE 2: primo appuntamento
07 Novembre 2017 · ore 10:00
Ljubljana, Slovenia / Manifestazione

Primo appuntamento di pianificazione attività per il progetto europeo RIOTE 2. Incontro di...

espandi     

  • tutti i partner partecipanti alla precedente edizione come Control Film Studio Association (Ungheria), Teatro tascabile di Bergamo (Italia), Kud Ljud (Slovenia),  Shoshin Theatre Association (Romania), Dartington (UK) con l’introduzione di due nuovi membri quali “Take Art Limited” (Regno Unito) e SpecStreet Creative Community (Ungheria).

    Scarica: RIOTE 2_project


Visita: RIOTE_facebook
 

IL TEATRO VIVO 2017: La guerra del poeta. Un Haiku teatrale fra Giuseppe Ungaretti e Egon Schiele. A seguire: La umana commedia di arlecchino
05 Novembre 2017 · ore 17:00
Sede TTB / Spettacolo

LA GUERRA DEL POETA. Un Haiku teatrale fra Giuseppe Ungaretti e Egon Schiele 

espandi     

  • /> Spettacolo-dimostrazione con Claudia Contin Arlecchino. Regia: Ferruccio Merisi 
    “La Guerra del Poeta” sviluppa e porta a compimento un nodo tematico ed una invenzione espressiva già toccati nei precedenti lavori della compagnia: là dove i due grandi artisti, Schiele ed Ungaretti, nemici per casualità storica, sono riuniti in un corpo unico, con la gestualità dell’uno e la parola dell’altro; un corpo unico, squassato da grandi domande e grandi consapevolezze sulla necessità della violenza.
    A seguire 
    LA UMANA COMMEDIA DI ARLECCHINO 
    Presentazione del libro di Claudia Contin Arlecchino (Casa editrice Forme Libere, 2017)
    Ancora oggi la figura di Arlecchino è avvolta nel mistero apparentemente contraddittorio della sua antichità e della sua attualità. Claudia Contin Arlecchino raccoglie queste divine o inferiche eredità di saltimbanco, portando sulle scene del suo teatro la capacità di Arlecchino di leggere ogni aspetto della realtà come una sana e indispensabile umana commedia. 
    In questo divertente racconto iconografico e teatrale, l’autrice ci svela i segreti messaggi contenuti nelle antiche incisioni che l’hanno ispirata nel suo mestiere.
    L’autrice racconta anche le storie e i progetti di quegli artisti che, tra il XX e il XXI secolo, nello scegliere Arlecchino come modello o come ispirazione, hanno contribuito a creare una nuova iconografia contemporanea arlecchinesca con “Ritratti d’arte del primo Arlecchino donna”.
    Claudia Contin Arlecchino è autrice, attrice, regista e artista figurativo, conosciuta in tutto il mondo come prima donna ad interpretare il carattere maschile di Arlecchino sin dal 1987. Ha pubblicato numerosi testi teatrali, saggi e ricerche di antropologia teatrale, tradotti in varie lingue. Ha fondato nel 1990 col regista Ferruccio Merisi, la “Scuola Sperimentale dell’Attore” a Pordenone e dal 1997 è co-direttore artistico del festival annuale internazionale “L’Arlecchino Errante”. Nel 2007 ha fondato il laboratorio d’arte e artigianato “Porto Arlecchino”, in collaborazione col grafico, fotografo e musicista Luca Fantinutti.
    INGRESSO GRATUITO Prenotazione consigliata: tel. 035.242095, info@teatrotascabile.org

    “Il Teatro Vivo” è un progetto di TTB Teatro tascabile di Bergamo-Accademia delle Forme Sceniche e IXO Istituto di Culture Sceniche Orientali, realizzato in convenzione con l’Amministrazione comunale di Bergamo e Regione Lombardia, con il sostegno di Fondazione della Comunità Bergamasca, Fondazione ASM, Fondazione MIA, Sunsaving srl e con la collaborazione di Teatro Caverna. Il Tascabile è inoltre soggetto riconosciuto dal MIBACT Ministero per i Beni e le attività Culturali e del Turismo.

    Scarica: Depliant IL TEATRO VIVO 2017

 

IL TEATRO VIVO 2017: Il teatro dei luoghi
04 Novembre 2017 · ore 17:00
Sede TTB / Conferenza

IL TEATRO DEI LUOGHI
Conferenza di Fabrizio Crisafulli
Fabrizio Crisafulli analizza nel...

espandi     

  • suo intervento i caratteri e le modalità operative di quel particolare tipo di ricerca che ha chiamato “teatro dei luoghi”, a oltre vent’anni dalla sua prima formulazione. Un lavoro nel quale il “luogo” e l’in¬sieme delle relazioni che lo costituiscono vengono assunti dall’autore come matrici della propria creazione teatrale, in tutti i suoi aspetti: la drammatur¬gia, il corpo, la parola, lo spazio, la luce, il suono, la tecnica. Anche l’uso delle nuove tecnologie, nel lavoro di Crisafulli, deriva da un ascolto profondo dei siti. E descrive, attraverso riflessioni ed esempi concreti, un modo radicalmente nuovo di concepire e fare il teatro.
    Fabrizio Crisafulli, architetto di formazione, è regista teatrale e artista visivo. Dirige la compa¬gnia Il Pudore Bene in Vista, con base a Roma, che ha fondato nel 1991. Degli spettacoli della compagnia cura generalmente la regia, lo spazio e il progetto luci. Con essa, e come autore di installazioni, svolge la propria attività in Italia e all’estero. Nel 2015 la Roskilde Universitet (Danimarca) gli ha conferito la laurea honoris causa in Performan¬ce Design per i risultati conseguiti con la sua ricerca teatrale. Nel 2016, in Italia, ha ricevuto il Premio Nazionale della Critica (ANCT/Teatri delle Diversità). Insegna attualmente Teatro e Culture della Performance all’Università degli Studi RomaTre ed è visiting professor all’Università di Roskilde. 
    INGRESSO GRATUITO. Prenotazione consigliata: tel. 035.242095, info@teatrotascabile.org

    “Il Teatro Vivo” è un progetto di TTB Teatro tascabile di Bergamo-Accademia delle Forme Sceniche e IXO Istituto di Culture Sceniche Orientali, realizzato in convenzione con l’Amministrazione comunale di Bergamo e Regione Lombardia, con il sostegno di Fondazione della Comunità Bergamasca, Fondazione ASM, Fondazione MIA, Sunsaving srl e con la collaborazione di Teatro Caverna. Il Tascabile è inoltre soggetto riconosciuto dal MIBACT Ministero per i Beni e le attività Culturali e del Turismo.

    Scarica: Depliant IL TEATRO VIVO 2017

 

IL TEATRO VIVO: Triloka. Teatro Danza classico indiano
04 Novembre 2017 · ore 21:00
Sede TTB / Spettacolo

TRILOKA 
Spettacolo di teatro classico indiano negli stili Kathakali, Orissi, Bharata...

espandi     

  • Natyam con TTB Teatro tascabile di Bergamo 
    Le società occidentali (e di conseguenza anche il teatro) sono in maniera sempre più evidente punto d’incontro di influenze provenienti da diversi ambiti culturali, etnici e religiosi individuando nel concetto di multiculturalismo la sua moderna utopia. Al contempo si sente sempre più spesso parlare di transculturalità e trans culturalismo. Questi nuovi concetti pongono enfasi sul carattere dialogico delle influenze culturali.
    La fusione di stili differenti di danza e teatro indiani, permette di portare alla luce la complessa visione dei nove sentimenti fondamentali su cui si basa, nel campo delle arti, l’estetica indiana (rasa-sapore) così come si legge nei testi sacri del teatro: il Natyasastra e l’Abhinaya Darpana. 
    Lo spettacolo vuole essere un omaggio ai Maestri orientali presenti all’Atelier di Bergamo che hanno indicato, attraverso la loro secolare arte, la via della Bellezza e della Poesia. 
    INGRESSO: intero 13 euro, ridotto 10 euro (under 25, over 65, soci Lab80). Prenotazione consigliata: tel. 035.242095, info@teatrotascabile.org

    “Il Teatro Vivo” è un progetto di TTB Teatro tascabile di Bergamo-Accademia delle Forme Sceniche e IXO Istituto di Culture Sceniche Orientali, realizzato in convenzione con l’Amministrazione comunale di Bergamo e Regione Lombardia, con il sostegno di Fondazione della Comunità Bergamasca, Fondazione ASM, Fondazione MIA, Sunsaving srl e con la collaborazione di Teatro Caverna. Il Tascabile è inoltre soggetto riconosciuto dal MIBACT Ministero per i Beni e le attività Culturali e del Turismo.

    Scarica: Depliant IL TEATRO VIVO 2017

 

IL TEATRO VIVO 2017: Dinosauri
29 Ottobre 2017 · ore 21:00
Sede TTB / Spettacolo

DINOSAURI
Spettacolo teatrale ispirato a Francesco d`Assisi e Vladimir Majakovskij. Con...

espandi     

  • Giovanni Delfino (Teatri del Vento). Regia di Roger Rolin (Institutet för Scenkonst). 
    “Tra fatti reali, favola e poesia, un santo, un poeta e l`attore con fisarmonica vivono uno spazio dove l`urgenza umana trascende il canone. Lo spettacolo è una preghiera, una denuncia ed un appello a difendere i valori umani, a difendere il diritto alla spiritualità propria dell’uomo. Un appello per il quale abbiamo preso in prestito le voci di Francesco d’Assisi e Vladimir Majakovskij, così sorprendentemente consone, malgrado la distanza di secoli, di culture e di situazioni politiche che le separano.”
    Institutet för Scenkonst: il Teatro Laboratorio Institutet för Scenkonst, fondato in Svezia nel 1971 da Ingemar Lindh  (che ne è  stato Direttore Artistico fino alla sua morte, nel 1997) si è posto fin dall’inizio gli stessi compiti che ha rinnovato fino ad oggi: lavoro di ricerca sull’arte dell’attore, pedagogia e creazione di spettacoli. Inoltre, l’Institutet för Scenkonst  si è sempre proposto come luogo d’accoglienza, di incontro e di scambio fra artisti.
    Teatri del Vento è un’associazione culturale (nata in seguito all`attività di Risma Teatro) gestita da Giovanni Delfino, Carlo Zeno, Mariella Melani e Viola Travaglioli che a partire dal 2001 opera tra le provincia di Massa-Carrara e quella della Spezia. 
    INGRESSO: intero 13 euro, ridotto 10 euro (under 25, over 65, soci Lab80). Prenotazione consigliata: tel. 035.242095, info@teatrotascabile.org

    “Il Teatro Vivo” è un progetto di TTB Teatro tascabile di Bergamo-Accademia delle Forme Sceniche e IXO Istituto di Culture Sceniche Orientali, realizzato in convenzione con l’Amministrazione comunale di Bergamo e Regione Lombardia, con il sostegno di Fondazione della Comunità Bergamasca, Fondazione ASM, Fondazione MIA, Sunsaving srl e con la collaborazione di Teatro Caverna. Il Tascabile è inoltre soggetto riconosciuto dal MIBACT Ministero per i Beni e le attività Culturali e del Turismo.

    Scarica: Depliant IL TEATRO VIVO 2017

 

IL TEATRO VIVO 2017: Dialoghi con Trilussa
28 Ottobre 2017 · ore 21:00
Sede TTB / Spettacolo

DIALOGHI CON TRILUSSA
Spettacolo del Teatro Potlach. Regia: Pino Di Buduo. Con: Daniela...

espandi     

  • Regnoli
    Uno spettacolo divertente in dialetto romanesco indirizzato ad un pubblico di adulti e giovani. Attraverso alcune delle più belle poesie di Trilussa, l’attrice regala agli spettatori uno spaccato della società di allora, che ci permette di riflettere su quella odierna. Sentiremo parlare quindi di amori che finiscono tra il tragico e il comico, di un vecchio porco che decise di lasciare la campagna per entrare a far parte della bella società, e poi dell’onestà delle nonne e di un tempo quando l’onore e la dignità non potevano essere comprati da alcun gioiello. Non mancheranno momenti melanconici, sul tempo che passa e scorre senza possibilità di essere fermato, rappresentato da un uccellino di legno di un orologio a cucù, che con il suo canto scandisce le ore, i giorni, gli anni… 
    Un dialogo, più che un monologo, con il poeta romano che con la sua ironia e la pungente satira è riuscito a  raccontare oltre cinquanta anni di cronaca italiana e romana.
    INGRESSO: intero 13 euro, ridotto 10 euro (under 25, over 65, soci Lab80). Prenotazione consigliata: tel. 035.242095, info@teatrotascabile.org

    “Il Teatro Vivo” è un progetto di TTB Teatro tascabile di Bergamo-Accademia delle Forme Sceniche e IXO Istituto di Culture Sceniche Orientali, realizzato in convenzione con l’Amministrazione comunale di Bergamo e Regione Lombardia, con il sostegno di Fondazione della Comunità Bergamasca, Fondazione ASM, Fondazione MIA, Sunsaving srl e con la collaborazione di Teatro Caverna. Il Tascabile è inoltre soggetto riconosciuto dal MIBACT Ministero per i Beni e le attività Culturali e del Turismo.

    Scarica: Depliant IL TEATRO VIVO 2017

 

IL TEATRO VIVO 2017: Rosso angelico: Danza per un viaggiatore leggero
22 Ottobre 2017 · ore 21:00
Sede TTB / Spettacolo

ROSSO ANGELICO: DANZA PER UN VIAGGIATORE LEGGERO
Spettacolo del TTB Teatro tascabile di...

espandi     

  • Bergamo
    “Rosso Angelico: Danza per un viaggiatore leggero” è uno spettacolo meticcio, di teatro e danza, che mescola parole e musica, tradizioni asiatiche e occidentali, musica dal vivo e musica registrata, testi del poeta Rilke e del grande comico Totò. Danzando, il viaggiatore attraversa uno dopo l’altro i quattro vani in cui è diviso questo palazzo della morte: il giardino, il corridoio degli angeli, il salone per il banchetto e la sala per la danza. Vede fantasmi, e ascolta voci. Danza con gli angeli, e con la morte.
    Da viaggi di questo tipo, si dice, si ritorna sempre diversi, con qualcosa in più. 
    INGRESSO: intero 15 euro, ridotto 13 euro (under 25, over 65, soci Lab80). Prenotazione consigliata: tel. 035.242095, info@teatrotascabile.org

    “Il Teatro Vivo” è un progetto di TTB Teatro tascabile di Bergamo-Accademia delle Forme Sceniche e IXO Istituto di Culture Sceniche Orientali, realizzato in convenzione con l’Amministrazione comunale di Bergamo e Regione Lombardia, con il sostegno di Fondazione della Comunità Bergamasca, Fondazione ASM, Fondazione MIA, Sunsaving srl e con la collaborazione di Teatro Caverna. Il Tascabile è inoltre soggetto riconosciuto dal MIBACT Ministero per i Beni e le attività Culturali e del Turismo.

    Scarica: Depliant IL TEATRO VIVO 2017

 

IL TEATRO VIVO 2017: Gli spazi del teatro
21 Ottobre 2017 · ore 10:00
Sede TTB / Conferenza

GLI SPAZI DEL TEATRO
Masterclass di Eugenio Barba e Julia Varley (Odin Teatret, Danimarca)

espandi     

  • />La masterclass si concentrerà su alcuni elementi tecnici del mestiere: l’elaborazione della drammaturgia dell’attore a livello dinamico, la relazione fra azioni fisiche e vocali, la tecnica del montaggio, la percezione dell’attore, del regista e dello spettatore.
    Il lavoro si svilupperà in forma di dialogo tra i partecipanti ed Eugenio Barba che creerà situazioni pratiche di dimostrazione in una sorta di conversazione dinamica che gli permetterà di svelare il suo lavoro di regista-autore attraverso esercizi o scene appositamente create.
    INFO: Nessun requisito richiesto. Iscrizione 1 masterclass 30 euro, 2 masterclass 50 euro. Prenotazione consigliata: tel. 035.242095, info@teatrotascabile.org

    “Il Teatro Vivo” è un progetto di TTB Teatro tascabile di Bergamo-Accademia delle Forme Sceniche e IXO Istituto di Culture Sceniche Orientali, realizzato in convenzione con l’Amministrazione comunale di Bergamo e Regione Lombardia, con il sostegno di Fondazione della Comunità Bergamasca, Fondazione ASM, Fondazione MIA, Sunsaving srl e con la collaborazione di Teatro Caverna. Il Tascabile è inoltre soggetto riconosciuto dal MIBACT Ministero per i Beni e le attività Culturali e del Turismo.

    Scarica: Depliant IL TEATRO VIVO 2017

 

IL TEATRO VIVO 2017: Pensare per azioni
21 Ottobre 2017 · ore 15:00
Sede TTB / Conferenza

PENSARE PER AZIONI
Masterclass di Eugenio Barba e Julia Varley (Odin Teatret, Danimarca)

espandi     

  • /> La masterclass si concentrerà su alcuni elementi tecnici del mestiere: l’elaborazione della drammaturgia dell’attore a livello dinamico, la relazione fra azioni fisiche e vocali, la tecnica del montaggio, la percezione dell’attore, del regista e dello spettatore.
    Il lavoro si svilupperà in forma di dialogo tra i partecipanti ed Eugenio Barba che creerà situazioni pratiche di dimostrazione in una sorta di conversazione dinamica che gli permetterà di svelare il suo lavoro di regista-autore attraverso esercizi o scene appositamente create.
    INFO: Nessun requisito richiesto. Iscrizione 1 masterclass 30 euro, 2 masterclass 50 euro. Prenotazione consigliata: tel. 035.242095, info@teatrotascabile.org

    “Il Teatro Vivo” è un progetto di TTB Teatro tascabile di Bergamo-Accademia delle Forme Sceniche e IXO Istituto di Culture Sceniche Orientali, realizzato in convenzione con l’Amministrazione comunale di Bergamo e Regione Lombardia, con il sostegno di Fondazione della Comunità Bergamasca, Fondazione ASM, Fondazione MIA, Sunsaving srl e con la collaborazione di Teatro Caverna. Il Tascabile è inoltre soggetto riconosciuto dal MIBACT Ministero per i Beni e le attività Culturali e del Turismo.

    Scarica: Depliant IL TEATRO VIVO 2017

 

IL TEATRO VIVO: I cinque continenti del teatro. Fatti e leggende della cultura materiale dell`attore.
21 Ottobre 2017 · ore 21:00
Sala Piatti, via S. Salvatore, 11, Bergamo (BG) / Conferenza

I CINQUE CONTINENTI DEL TEATRO. Fatti e leggende della cultura materiale dell’attore
...

espandi     

  • Presentazione del nuovo libro di Eugenio Barba e  Nicola Savarese (Edizione Pagina, 2017) 
    Tutta la ricerca di questo libro è basata su un percorso di testi e di immagini (ben 1380) scelte con il criterio di essere esemplari. 
    “Da dove vengo? Chi sono? Dove vado? Per rispondere a queste domande dobbiamo rivedere da un’altra prospettiva le innumerevoli forme, esperienze, reperti e misteri che la storia della nostra professione ci tramanda. È l’unico modo di costruirci una bussola personale per attraversare i cinque continenti del nostro mestiere: quando, dove, come, per chi e perché si fa teatro” (Eugenio Barba).
    Un libro che chi ama il teatro dovrebbe leggere e sedimentare, consultare e studiare, tenere accanto come uno straordinario compagno di viaggio.
    INGRESSO GRATUITO.

    “Il Teatro Vivo” è un progetto di TTB Teatro tascabile di Bergamo-Accademia delle Forme Sceniche e IXO Istituto di Culture Sceniche Orientali, realizzato in convenzione con l’Amministrazione comunale di Bergamo e Regione Lombardia, con il sostegno di Fondazione della Comunità Bergamasca, Fondazione ASM, Fondazione MIA, Sunsaving srl e con la collaborazione di Teatro Caverna. Il Tascabile è inoltre soggetto riconosciuto dal MIBACT Ministero per i Beni e le attività Culturali e del Turismo.

    Scarica: Depliant IL TEATRO VIVO 2017

 

IL TEATRO VIVO 2017: Presenza e spontaneità in collaborazione
20 Ottobre 2017 · ore 10:00
Sede TTB / Laboratorio

PRESENZA E SPONTANEITÀ IN COLLABORAZIONE 
Masterclass pratica con Tage Larsen...

espandi     

  • (Odin Teatret, Danimarca)
    Durante la sessione di training Tage Larsen, allontanandosi dagli elementi conosciuti dei suoi lavori, propone situazioni in cui i partecipanti potranno creare gesti e azioni individuali e collettive. Fondamentale la capacità di cambiare ritmo, intensità, forme e colori delle azioni, di saper ricevere gli impulsi degli altri e di ripeterne i gesti.
    INFO: Nessun requisito richiesto. Massimo 12 partecipanti. Iscrizione 50 euro. Possibilità di assistere come uditori, numero chiuso (15 euro). Prenotazione consigliata: tel. 035.242095, info@teatrotascabile.org

    “Il Teatro Vivo” è un progetto di TTB Teatro tascabile di Bergamo-Accademia delle Forme Sceniche e IXO Istituto di Culture Sceniche Orientali, realizzato in convenzione con l’Amministrazione comunale di Bergamo e Regione Lombardia, con il sostegno di Fondazione della Comunità Bergamasca, Fondazione ASM, Fondazione MIA, Sunsaving srl e con la collaborazione di Teatro Caverna. Il Tascabile è inoltre soggetto riconosciuto dal MIBACT Ministero per i Beni e le attività Culturali e del Turismo.

    Scarica: Depliant IL TEATRO VIVO 2017

 

IL TEATRO VIVO 2017: Rosso angelico: Danza per un viaggiatore leggero
20 Ottobre 2017 · ore 17:00
Sede TTB / Spettacolo

ROSSO ANGELICO: DANZA PER UN VIAGGIATORE LEGGERO
Spettacolo del TTB Teatro tascabile di...

espandi     

  • Bergamo
    “Rosso Angelico: Danza per un viaggiatore leggero” è uno spettacolo meticcio, di teatro e danza, che mescola parole e musica, tradizioni asiatiche e occidentali, musica dal vivo e musica registrata, testi del poeta Rilke e del grande comico Totò. Danzando, il viaggiatore attraversa uno dopo l’altro i quattro vani in cui è diviso questo palazzo della morte: il giardino, il corridoio degli angeli, il salone per il banchetto e la sala per la danza. Vede fantasmi, e ascolta voci. Danza con gli angeli, e con la morte.
    Da viaggi di questo tipo, si dice, si ritorna sempre diversi, con qualcosa in più. 
    INGRESSO: intero 15 euro, ridotto 13 euro (under 25, over 65, soci Lab80). Prenotazione consigliata: tel. 035.242095, info@teatrotascabile.org

    “Il Teatro Vivo” è un progetto di TTB Teatro tascabile di Bergamo-Accademia delle Forme Sceniche e IXO Istituto di Culture Sceniche Orientali, realizzato in convenzione con l’Amministrazione comunale di Bergamo e Regione Lombardia, con il sostegno di Fondazione della Comunità Bergamasca, Fondazione ASM, Fondazione MIA, Sunsaving srl e con la collaborazione di Teatro Caverna. Il Tascabile è inoltre soggetto riconosciuto dal MIBACT Ministero per i Beni e le attività Culturali e del Turismo.

    Scarica: Depliant IL TEATRO VIVO 2017

 

IL TEATRO VIVO 2017: Ave Maria
20 Ottobre 2017 · ore 19:00
Auditorium di Loreto, largo Guglielmo Rontgen, 3, Bergamo (BG) / Spettacolo

AVE MARIA
Spettacolo dell’Odin Teatret (Danimarca). Regia di Eugenio Barba, con Julia...

espandi     

  • Varley
    Dedicato all`attrice cilena María Cánepa, morta nel 2006, lo spettacolo ci appare al contempo come una messa e come una danza funebre in suo onore. L`impressione è quella di trovarsi di fronte ad un rituale dalla matrice profondamente arcaica, e davvero non importa quale sia la tradizione specifica cui fare riferimento, perché in questa messa confluisce un sacro sedimentato da millenni.
    All`interno di questo sentimento arcaico si innesta, secondo un procedimento caratteristico dell`Odin Teatret, una storia particolare, una sorta di frammento cadenzato di autobiografia. 
    Julia Varley, attrice storica dell’Odin Teatret, nonché regista, formatrice e scrittrice, è direttrice artistica del Transit International Festival e membro di “The Magdalena Project”, un network femminile di teatro contemporaneo cui fa capo la rivista di ricerca teatrale “One Page”, di cui è direttrice. 
    INGRESSO: intero 15 euro, ridotto 13 euro (under 25, over 65, soci Lab80).

    “Il Teatro Vivo” è un progetto di TTB Teatro tascabile di Bergamo-Accademia delle Forme Sceniche e IXO Istituto di Culture Sceniche Orientali, realizzato in convenzione con l’Amministrazione comunale di Bergamo e Regione Lombardia, con il sostegno di Fondazione della Comunità Bergamasca, Fondazione ASM, Fondazione MIA, Sunsaving srl e con la collaborazione di Teatro Caverna. Il Tascabile è inoltre soggetto riconosciuto dal MIBACT Ministero per i Beni e le attività Culturali e del Turismo.

    Scarica: Depliant IL TEATRO VIVO 2017

 

IL TEATRO VIVO 2017: La necessità e il rischio
20 Ottobre 2017 · ore 21:00
Auditorium di Loreto, largo Guglielmo Rontgen, 3, Bergamo (BG) / Conferenza

LA NECESSITA’ E IL RISCHIO: la lezione dell’Atelier di Bergamo sul Teatro di Gruppo...

espandi     

  • (1977) 
    Incontro con Eugenio Barba e Franco Ruffini 
    L’Atelier di Bergamo è stato un momento di coagulazione di innovazioni tanto tecniche ed estetiche quanto di mentalità teatrale: emersero e si diffusero valori nuovi del teatro, privati e sociali, di gruppo e individuali. In particolare, il teatro dimostrò di essere una risposta alla situazione socio-politica di quegli anni di terrorismo nascente, di tensione sociale, di diffusione della droga. 
    Eugenio Barba e Franco Ruffini, protagonisti di quel momento storico, approfondiscono temi e implicazioni che hanno determinato un nuovo modo di essere attore.
    Eugenio Barba. Fonda l`Odin Teatret a Oslo nel 1964. Due anni dopo, con il suo teatro emigra in Danimarca, nella piccola città di Holstebro. In più di cinquant`anni di attività, l`Odin Teatret ed Eugenio Barba sono divenuti una leggenda del teatro contemporaneo. Al cuore di questa imponente attività d`autonomia politica culturale, a darle il senso e il valore d`una conquistata differenza, vi è l`incandescenza degli spettacoli che Eugenio Barba ha creato con il suo gruppo di attori.
    Franco Ruffini ha insegnato “Discipline dello Spettacolo” fino al 2010. Laureato in fisica (1964), è entrato nel mondo del teatro grazie allo spettacolo Ferai (1970) dell’Odin Teatret. Nel 1980 ha contribuito alla creazione dell’ISTA-International School of Theatre Anthropology. Nel 1986 è stato tra i fondatori della rivista “Teatro e Storia”. Numerose le sue pubblicazioni sul teatro del Novecento.
    INGRESSO GRATUITO

    “Il Teatro Vivo” è un progetto di TTB Teatro tascabile di Bergamo-Accademia delle Forme Sceniche e IXO Istituto di Culture Sceniche Orientali, realizzato in convenzione con l’Amministrazione comunale di Bergamo e Regione Lombardia, con il sostegno di Fondazione della Comunità Bergamasca, Fondazione ASM, Fondazione MIA, Sunsaving srl e con la collaborazione di Teatro Caverna. Il Tascabile è inoltre soggetto riconosciuto dal MIBACT Ministero per i Beni e le attività Culturali e del Turismo.

    Scarica: Depliant IL TEATRO VIVO 2017

 

IL TEATRO VIVO 2017: La necessità e il rischio. 40 anni dopo l`Atelier internazionale sul Teatro di Gruppo
Dal 19 Ottobre 2017  al 26 Novembre 2017
Bergamo, sedi varie / Manifestazione

IL TEATRO VIVO 2017
PROGETTO DI PROMOZIONE E DIFFUSIONE DELLA CULTURA TEATRALE...

espandi     

  • CONTEMPORANEA
    XX edizione


    “La Necessità e il Rischio. 40 anni dopo l’Atelier di Bergamo sul Teatro di gruppo”
    6 spettacoli, 6 incontri, 3 master class, 2 dimostrazioni, 1 seminario
     
    Nel 1977 a Bergamo si svolse “L’Atelier internazionale sul Teatro di gruppo” per  la direzione di Eugenio Barba e dell’Odin Teatret (Danimarca), con la collaborazione del Teatro Tascabile e il patrocinio dell’UNESCO. La manifestazione, ricordata per la sua dimensione internazionale e per la cospicua partecipazione attorno alle sue “molteplici” occasioni di lavoro e studio, diede origine ad un ampio movimento teatrale chiamato da Eugenio Barba “Terzo Teatro”. Sono passati quarant’anni. Quanto di quel che allora è nato a Bergamo influisce ancora? Quanto è scomparso, ma avrebbe ancora valore? Quanto è stato rifiutato dal teatro contemporaneo? Con Eugenio Barba e i suoi attori, alcuni intellettuali e gruppi storici del Terzo Teatro e i giovani gruppi del teatro bergamasco, Il Teatro Vivo 2017 propone una riflessione su questa esperienza storica e sulla sua evoluzione.
     
    Compongono il programma della XX edizione della rassegna (fino al 26 novembre) 6 spettacoli, 6 incontri, 3 master class, 2 dimostrazioni e 1 seminario.
    Tra gli opsiti: Odin Teatret (Danimarca), Teatro Potlach, Cantabile 2 (Danimarca), Teatri del Vento, Claudia Contin Arlecchino, i giovani gruppi di Per Amore o Per Forza, TTB, Franco Ruffini, Nicola Savarese e Fabrizio Crisafulli.

    “Il Teatro Vivo” è un progetto di TTB Teatro tascabile di Bergamo-Accademia delle Forme Sceniche e IXO Istituto di Culture Sceniche Orientali, realizzato in convenzione con l’Amministrazione comunale di Bergamo e Regione Lombardia, con il sostegno di Fondazione della Comunità Bergamasca, Fondazione ASM, Fondazione MIA, Sunsaving srl e con la collaborazione di Teatro Caverna. Il Tascabile è inoltre soggetto riconosciuto dal MIBACT Ministero per i Beni e le attività Culturali e del Turismo.

    Scarica: Depliant IL TEATRO VIVO 2017

 

IL TEATRO VIVO 2017: La vita degli oggetti di scena
19 Ottobre 2017 · ore 21:00
Sede TTB / Conferenza

LA VITA DEGLI OGGETTI DI SCENA
Dimostrazione di lavoro con Tage Larsen (Odin Teatret,...

espandi     

  • Danimarca)
    Gli oggetti parlano, le parole dipingono, le statue ballano e l’attore lavora con tutti questi elementi per trasformare sia gli oggetti sia se stesso. L’attore dà vita all’oggetto, compone e crea l’immagine. Un bastone o una bandiera sono sostegni ma allo stesso tempo estensioni dell’attore, un’arma e un attrezzo: fanno parte del suo corpo o possono essere un compagno con cui collaborare, creano sfide e danno stimolo.
    Tage Larsen collabora con l’Odin Teatret dal 1971 quando si avvicina al gruppo come aiutante per diventarne presto attore. Ha collaborato con l’Odin fino al 1987 quando ha fondato un suo gruppo chiamato Yorick Teatret. Torna a collaborare con l’Odin nel 1997 portando avanti nel contempo il suo lavoro di attore, regista e pedagogo in tutto il mondo.
    INGRESSO GRATUITO. Prenotazione consigliata: tel. 035.242095, info@teatrotascabile.org
     
    “Il Teatro Vivo” è un progetto di TTB Teatro tascabile di Bergamo-Accademia delle Forme Sceniche e IXO Istituto di Culture Sceniche Orientali, realizzato in convenzione con l’Amministrazione comunale di Bergamo e Regione Lombardia, con il sostegno di Fondazione della Comunità Bergamasca, Fondazione ASM, Fondazione MIA, Sunsaving srl e con la collaborazione di Teatro Caverna. Il Tascabile è inoltre soggetto riconosciuto dal MIBACT Ministero per i Beni e le attività Culturali e del Turismo.
     

    Scarica: Depliant IL TEATRO VIVO 2017

 

IL GIOCO DELLA DANZA: dallo Zenit al tramonto... suggestioni indiane
08 Ottobre 2017 · ore 12:00
Il casale delle Arti, Sant`Agata de Goti (BN) / Manifestazione

Una giornata per tutti, da 0 a 99 anni, un viaggio alla scoperta di tradizioni lontane: danze,...

espandi     

  • odori e sapori dall’India

    PROGRAMMA:
    ore 12: Danza di benvenuto nel Tempio della Natura. I partecipanti saranno accolti in Natura da una danza tradizionale indiana in onore del dio Shiva Nataraja, il Signore della Danza), e da una merenda con dolci e the allo zenzero
    ore 13: Avete mai dipinto con le spezie indiane? Questa sarà l`occasione giusta per dipingere con colori ed odori! Ai partecipanti verrà donata l’immagine di Ganesha, un dio indiano col corpo di uomo e la testa di elefante, che ha il compito di proteggere chi danza e chi impara, chi per la prima volta comincia a fare qualcosa di nuovo proprio come faremo noi.
    Ore 14: pranzo con chapati e ortaggi di stagione solo a km0
    Ore 16-18: gioco laboratorio di danza indiana. Il laboratorio, che si svilupperà attraverso gioco, racconto -improvvisazione, ritmo e l’ osservazione del tempio della Natura, si pone l`obbiettivo di avviare i partecipanti alla scoperta del proprio corpo attraverso l’arte e lo fa utilizzando la forma che, per sua natura e tradizione, sintetizza al meglio tutte le arti, ovvero: il teatro-danza classico indiano.
    Ore 18.30: al tramonto Antonietta ci saluterà con un brano di danza pura e, a seguire, un piccolo momento corale con tutti i partecipanti segnerà la conclusione di questa giornata insieme ed un nuovo inizio per una vità un po` più speziata, colorata e a ritmo di musica e natura.
    Il laboratorio e le danze sono rivolti sia ad adulti che a bambini.

    Il numero di posti è limitato, la prenotazione obbligatoria.
    Info e prenotazioni: Ass.cult. Il Casale delle Arti 3474083461 info@ilcasaledellearti.org

    Visita: Sito Il Casale delle Arti
 

TTB Tour in Argentina
Dal 04 Ottobre 2017  al 17 Ottobre 2017
Santa Fé, Cordoba, Zapala, San Martin De Los Andes, Oncativo, Neuquén (Argentina) / Spettacolo

Tra oltre 1000 proposte internazionali, lo spettacolo "Messieur, che figura!" del Tascabile...

espandi     

  • è stato selezionato dall`Istituto Nacional de Teatro, in Argentina, tra i 60 spettacoli che parteciperanno all`edizione 2017 del Circuito Teatral INT. Grazie all`appoggio del Governo argentino dal 4 al 17 ottobre lo spettacolo del Tascabile verrà rappresentato nelle città di Santa Fé, Cordoba, Zapala, San Martin De Los Andes, Oncativo e Neuquén.
    Con l`occasione il Tascabile presenterà anche lo spettacolo "Amor sacro, Amor profano".
     
    Photo: Federico Buscarino

    Visita: Amor sacro, Amor profano / Messieur, che figura!
 

TTB per L`ARLECCHINO ERRANTE (Pordenone)
28 Settembre 2017 · ore 21:00
Teatro Verdi, Pordenone / Spettacolo

In occasione della XXI edizione del Festival "L`Arlecchino Errante" organizzato dalla Scuola...

espandi     

  • sperimentale dell`attore di Pordenone, il Tascabile presenta "ROSSO ANGELICO. Danza per un viaggiatore leggero", uno spettacolo di teatro e danza, che mescola parole e musica, tradizioni asiatiche e occidentali, testi del poeta Rilke e del grande comico Totò. Il lavoro è nato dalla ricerca condotta dal TTB sulla tradizione che ha caratterizzato nel passato la cultura e l’arte europea ed in particolare quella del territorio bergamasco: la Danza Macabra. Lo spettatore viene coinvolto in un vero e proprio viaggio in un mondo rovesciato, né al di là né al di qua della vita, allegro e spaventoso, buffo e sensuale, sconcertante e prevedibile, una danza con gli angeli e con la morte su una sinfonia di voci e frastuoni del Novecento. Da viaggi di questo tipo, si dice, si ritorna sempre diversi, con qualcosa in più.

    BIGLIETTI
    Costi: intero € 12 - ridotto € 9 (under 25, over 65 e bis-spettatori) - super-ridotto € 6 (under 18 e frequentviewer).
    Prenotazioni: 0434 520074
    Info Generale: 340 7931992
    Per il singolo spettacolo: 347 0824932

    CONTATTI
    0434 520074 - 347 0824932
    www.arlecchinoerrante.com
    L`Arlecchino Errante Pordenone
    http://arlecchinoerrante.blogspot.it/
     
    Photo spettacolo: Alessandro Brasile

    Visita: L`Arlecchino Errante sito
 

TTB per FUOCHI e PAROLE
24 Settembre 2017 · ore 17:00
Piazza San Rocco, Calcinate (Bergamo) / Spettacolo

Anche quest`anno l` “Associazione Culturale Teatrandum” offre alla comunità di...

espandi     

  • Calcinate la rassegna teatrale  “Fuochi e parole”. Domenica 24 settembre alle ore 17 il Teatro tascabile di Bergamo, accompagnato da Teatrandum e Compagnia Chapati, presenta lo spettacolo "Ricami di concertate pezzette": un Arlecchino “dissociato”, mezzo occidentale e mezzo orientale va in cerca delle sue improbabili origini. Gli spettatori lo seguiranno attraverso vie e “nicchie cittadine” (piccole piazze, cortili, crocicchi) dove, in una sorta di sognante diario di viaggio, verranno evocati, a seconda delle occasioni, musicisti invisibili e monaci burloni, clown popolari e dispettose scimmie balinesi, nobili trampolieri,  danzatori indiani e bailaoras flamencas.

    Scarica: FuochieParole_locandina

 

TTB per Festival Verdi 2017
22 Settembre 2017 · ore 20:00
Parma / Spettacolo

Nell`ambito del Festival Verdi di Parma e Busseto il Tascabile presenta "Valse", spettacolo per...

espandi     

  • spazi aperti costruito intorno ad una categoria-mito della cultura sociale europea, il valzer, appunto. Gli attori, in abiti da sera in perfetto stile viennese, sui trampoli, inscenano una serie di grandi Valzer sulle note di Strauss, Massenet, Sarazate e Puccini; un trionfo della leggerezza, dello scintillio di sguardi e sorrisi. Lo spettacolo è stato presentato in alcuni dei principali festival internazionali di teatro.
 

TTB per Summer Festival 2017 (Colorno, Parma)
24 Agosto 2017 · ore 20:00
Fidenza Village, Colorno (Parma) / Spettacolo

In occasione del Summer Festival 2017 il Tascabile presenta "Valzer" spettacolo per spazi aperti....

espandi     

  • Gli attori, in abiti da sera in perfetto stile viennese, sui trampoli, inscenano una serie di grandi Valzer sulle note di Strauss, Massenet, Sarazate e Puccini; un trionfo della leggerezza, dello scintillio di sguardi e sorrisi.
    Di recente lo spettacolo è stato presentato in Cina per il Wuzhen Festival, in Inghilterra per il Festival of Imagineers, in Slovenia per il Festival Velenje e in Romania per le attività culturali organizzate dal Comune di Oradea.
    INGRESSO GRATUITO
 

TTB per Waves Festival (Danimarca)
Dal 21 Agosto 2017  al 23 Agosto 2017
Vordingborg, Danimarca / Spettacolo

In occasione del Waves Festival 2017, organizzato da Cantabile 2, il Tascabile presenta per le...

espandi     

  • classi delle scuole della città di Vordingborg lo spettacolo "Messieur, che figura!". Salti mortali, finti schiaffi e pugni fanno da contorno al dialogo tra due clown, Bianco ed Augusto, un dialogo fatto di lombardo, di francese maccheronico, di un italiano aulico che si scontra con i costumi da clown e gli schiaffi da circo. Fatto di ritmo e di prodezze. Fatto di poesia materiale.
    A completare la presenza del TTB la realizzazione di un seminario, sempre rivolto alle scuola.
     
    Photo: Federico Buscarino